Crutchlow: "Sorpreso non dell'addio, ma della firma di Pol"

Cal Crutchlow, prossimo all'addio al Team LCR a fine 2020, ha ammesso di essere stato sorpreso dalla decisione della Honda di firmare Pol Espargaro per il 2021.

Crutchlow: "Sorpreso non dell'addio, ma della firma di Pol"

La Honda ha confermato all'inizio di questa settimana di aver messo sotto contratto Pol Espargaro, che difenderà i colori del suo team ufficiale per i prossimi due anni, con il debuttante Alex Marquez che invece passerà dal Team Repsol a LRC, a sua volta con un accordo biennale, prendendo il posto di Crutchlow.

Anche se recentemente ha ammesso che perdere il suo posto non è stata una sorpresa per lui, il britannico ha messo in dubbio la decisione della Honda di puntare su Espargaro, un pilota che in sei stagioni di MotoGP ha conquistato solamente un podio.

"Non sono troppo sorpreso di aver perso il posto, sono stato più sorpreso da chi hanno scelto" ha detto Crutchlow mercoledì a Jerez, in vista del Gran Premio di Spagna di questo fine settimana.

Leggi anche:

"Non è mancanza di rispetto, ma la realtà è che se avessero scelto qualcuno come Dovizioso, penso che sarebbe una situazione diversa ed anche le mie sensazioni sarebbero differenti".

"Ma hanno scelto un pilota che conquistato solo un podio in MotoGP in sei anni. Poi hanno spostato Alex, che ovviamente è in un brutta situazione per lui, perché è stato subito messo fuori dalla squadra ufficiale".

"Ma come ho detto prima, non c'è assolutamente nessun rancore con la Honda. Ho vissuto cinque anni fantastici e abbiamo tanti ricordi insieme, comprese tre vittorie e 12 podi. Risultati che senza di loro non sarei stato in grado di fare".

Guarda il Gran Premio Red Bull di Spagna live su DAZN. Attiva ora

Cal Crutchlow, Team LCR Honda
Cal Crutchlow, Team LCR Honda
1/6

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Cal Crutchlow, Team LCR Honda
Cal Crutchlow, Team LCR Honda
2/6

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Cal Crutchlow, Team LCR Honda
Cal Crutchlow, Team LCR Honda
3/6

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Cal Crutchlow, Team LCR Honda
Cal Crutchlow, Team LCR Honda
4/6

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Cal Crutchlow, Team LCR Honda
Cal Crutchlow, Team LCR Honda
5/6

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Cal Crutchlow, Team LCR Honda
Cal Crutchlow, Team LCR Honda
6/6

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

condivisioni
commenti
Alex Marquez: “In LCR lavorerò senza stare sotto i riflettori”

Articolo precedente

Alex Marquez: “In LCR lavorerò senza stare sotto i riflettori”

Prossimo Articolo

Ezpeleta: “Valentino Rossi non continuerà ad ogni costo”

Ezpeleta: “Valentino Rossi non continuerà ad ogni costo”
Carica commenti
Come Ducati è riuscita a essere la moto più versatile in MotoGP? Prime

Come Ducati è riuscita a essere la moto più versatile in MotoGP?

La rilevanza che Ducati dà ai suoi team satellite e l’impegno di Andrea Dovizioso nel migliorare la capacità delle ultime Desmosedici permettono al costruttore di Bologna di avere la moto più versatile della griglia, in grado di salire sul podio anche con cinque piloti diversi.

Marini: quando è impossibile tener testa alla "Bestia" Prime

Marini: quando è impossibile tener testa alla "Bestia"

Luca Marini è il protagonista di questa puntata de Il Primo degli Ultimi. Il pilota del team Esponsorama è reduce da due gare ben al di sotto delle aspettative e delle possibilità, visto e considerato quanto sia riuscito a conquistare il suo compagno di team, Enea Bastianini

MotoGP
21 set 2021
Pagelle MotoGP: Bastianini è davvero una "Bestia" Prime

Pagelle MotoGP: Bastianini è davvero una "Bestia"

Il Gran Premio di San Marino di MotoGP ha regalato tanti promossi e tanti bocciati. Da un perfetto Bagniaia, un sorprendente Bastianini, fino ad arrivare alla delusione Dovizioso, ecco le pagelle stilate e commentate da Franco Nugnes e Matteo Nugnes.

MotoGP
20 set 2021
MotoGP, Lap Chart del GP di San Marino Prime

MotoGP, Lap Chart del GP di San Marino

A Misano, Bagnaia si ripete. Un successo arrivato dopo una gara impeccabile. Ripercorriamo, grazie alla nostra animazione grafica, tutte le emozioni del Gran Premio di San Marino.

MotoGP
20 set 2021
MotoGP: il sabato di Misano parla Ducati Prime

MotoGP: il sabato di Misano parla Ducati

Bagnaia precede Miller nella doppietta Ducati in quel di Misano. Alle spalle delle rosse di Borgo Panigale, abbiamo la Yamaha di Fabio Quartararo.

MotoGP
19 set 2021
Ducati: la vittoria di Aragon richiama il passato e guarda al futuro Prime

Ducati: la vittoria di Aragon richiama il passato e guarda al futuro

Duellando contro Marc Marquez nel Gran Premio di Aragon, Francesco Bagnaia ha avuto la meglio e si è assicurato una prima vittoria in MotoGP che inseguiva da tempo. Marquez lo ha paragonato ad una vecchia conoscenza della Ducati e ora Pecco potrebbe finalmente iniziare a lottare costantemente per il successo.

MotoGP
15 set 2021
Pagelle MotoGP: Bagnaia perfetto, Zarco sprofonda Prime

Pagelle MotoGP: Bagnaia perfetto, Zarco sprofonda

Il fine settimana spagnolo di Aragon ha regalato molto promossi e bocciati alla classe regina del Motomondiale. Bagnaia impeccabile, a differenza di altri che hanno deluso le aspettative. Ecco le pagelle stilate e commentate da Lorenza D'Adderio e Matteo Nugnes.

MotoGP
14 set 2021
MotoGP: Bagnaia, che duello ad Aragon con Marquez Prime

MotoGP: Bagnaia, che duello ad Aragon con Marquez

Andiamo a rivivere l'emozionante prima vittoria in MotoGP di Pecco Bagnaia ed il duello con Marquez degli ultimi giri in questa nostra animazione

MotoGP
14 set 2021