Crutchlow: "Credo che Dovizioso resterà in Ducati nel 2017"

Il britannico ritiene Andrea Dovizioso il miglior pilota da affiancare a Jorge Lorenzo nella prossima stagione. Cal ha poi negato ogni voce circa un suo passaggio in Superbike nel 2017 e spera che Chaz Davies possa arrivare in MotoGP.

Dopo l'annuncio dell'ingaggio di Jorge Lorenzo in Ducati a partire dalla prossima stagione, è alta la curiosità per capire chi tra Andrea Dovizioso ed Andrea Iannone affiancherà il campione del mondo spagnolo nel 2017.

Se ad oggi nessuna dichiarazione ufficiale è trapelata dal box Ducati, una opinione disinteressata ma autorevole è arrivata da Cal Crutchlow.  Intervistato nel paddock di Le Mans, il britannico ha infatti espresso il proprio pensiero in merito.

"Io terrei Dovizioso, e secondo me sarà lui ad essere confermato".

Crutchlow ha poi motivato questa sensazione ritenendo Dovizioso il pilota migliore da affiancare a Lorenzo.

"Non credo che Dovi possa tentare un sorpasso all'ultima curva nei confronti di Lorenzo. Onestamente non so quanto l'ingaggio di Jorge stia rimescolando le carte all'interno del team Ducati".

"Credo che Dovizioso sia un pilota più completo di Iannone, è ancora in grado di lottare per vincere della gare, ma se hanno offerto quel contratto a Lorenzo e non a Dovizioso significa che non lo ritengono una prima guida. Penso che sceglieranno lui, mi sembra palese".

Per quanto riguarda il futuro di Cal Crutchlow sono circolate voci di un suo ritorno nel mondiale Superbike con la Yamaha, ma il britannico ha negato fermamente questa ipotesi.

"Non tornerò nel mondiale Superbike, credo che questa sia l'ennesima volta che lo ripeto".

"Tonererò in Superbike? No. Desidero tornare? No. Tornerei per ragioni economiche? No!".

Crutchlow ha poi espresso la sua opinione sul ventilato passaggio in MotoGP di Michael van der Mark.

"Van der Mark? Non credo possa arrivare nell'immediato in MotoGP. Non c'è spazio per lui".

"Credo sia un buon pilota, ma non credo che al momento sia abbastanza veloce per arrivare in MotoGP con la Honda, e credo che anche le altre case non siano interessate a rischiare scommettendo su di lui".

Crutchlow, invece, vorrebbe vedere in MotoGP Chaz Davies, ma è consapevole che questa è una ipotesi decisamente remota.

"Ho sempre sperato che altri piloti passassero dalla Superbike alla MotoGP, come Jonny Rea, Tom Sykes e Chaz Davies. Sarebbe fantastico se Chaz potesse correre con la Pramac, ma credo che questa sia una ipotesi irrealistica".

Informazioni aggiuntive di Michael Duforest

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati MotoGP
Piloti Andrea Dovizioso , Jorge Lorenzo , Cal Crutchlow
Team Ducati Team
Articolo di tipo Intervista