MotoGP
20 set
-
22 set
Evento concluso
04 ott
-
06 ott
Evento concluso
18 ott
-
20 ott
Evento concluso
25 ott
-
27 ott
Evento concluso
01 nov
-
03 nov
Evento concluso
15 nov
-
17 nov
Prossimo evento tra
09 Ore
:
24 Minuti
:
33 Secondi

Crutchlow: "Alla Honda sono mancati i miei feedback alla fine dell'anno scorso"

condivisioni
commenti
Crutchlow: "Alla Honda sono mancati i miei feedback alla fine dell'anno scorso"
Di:
13 giu 2019, 10:21

Il britannico si è detto convinto che alla Honda siano mancati i suoi feedback nella fase iniziale di sviluppo della moto 2019, dopo il suo infortunio alla fine dello scorso anno.

Crutchlow è stato costretto a saltare le ultime tre gare del 2018, dopo il grave infortunio rimediato a Phillip Island, rinunciando anche ai test di Valencia e Jerez alla fine dell'anno e tornano in sella solo in occasione dei primi collaudi del 2019 a Sepang.

Pertanto, il pilota del Team LCR non ha avuto modo di commentare il comportamento della Honda RC213V di quest'anno prima che il motore venisse congelato per l'intera stagione.

Nonostante fosse ancora in convalescenza, Crutchlow aveva avvertito fin dai test di Sepang che temeva che la Honda avesse perso la sua arma in più, perdendo un po' del feeling all'anteriore che lo aveva reso un costante candidato al podio nel 2018.

Dopo una deludente gara al Mugello, dove ha chiuso ottavo, Cal ha dichiarato che secondo lui la Honda è stata penalizzata dal non poter contare sul suo parare alla fine della scorsa stagione.

 

"Penso che ai piloti ufficiali e, anche a me, manchino i miei feedback su questa moto" ha risposto Crutchlow quando Motorsport.com gli ha chiesto se pensava che stesse ancora pagando il prezzo per aver perso i test pre-stagionali.

"Sono tornato in Malesia e dopo cinque giri non mi sentivo molto bene. Le sensazioni poi sono migliorate, ma non sono quelle che avevo trovato l'anno scorso".

"Sappiamo che il motore è potente e altre aree della moto sono molto forti, ma quello su cui paghiamo è l'entrata in curva".

"Penso che dare buoni feeback sia uno dei miei punti di forza come pilota. So che non sto lottando per il titolo, ma posso analizzare le cose velocemente. Appena salito in sella, ho detto che non avevo un buon feeling. Ho bisogno di migliorare in alcune aree, ma purtroppo non potevo cambiare la situazione, perché mi ero rotto la caviglia alla fine dell'anno scorso".

Jorge Lorenzo, Repsol Honda Team

Jorge Lorenzo, Repsol Honda Team

Photo by: Gold and Goose / LAT Images

Le cose stanno andando anche peggio a Jorge Lorenzo, che fin qui ha totalizzato appena 19 punti contro i 42 di Crutchlow ed i 115 del suo compagno di squadra Marc Marquez.

Prima della sua visita in HRC in Giappone, Lorenzo aveva parlato della possibilità di aiutare la Honda a realizzare una moto più facile per tutti i piloti, indicando l'aumento della potenza del motore come causa di alcuni dei suoi problemi.

"Un motore più potente di solito genera qualche problema" ha affermato Lorenzo. "Può modificare il comportamento nelle curve, quando si tratta di fermare la moto. Tutti i costruttori vogliono avere un motore più potente, ma quando lo si ottiene, bisogna lavorare anche in altre aree".

Leggi anche:

"Al momento, abbiamo provato alcune cose per migliorare il comportamento in ingresso curva, ma questo ci fa peggiorare in altre aree".

Crutchlow ha detto che il fatto che Marquez non abbia vinto al Mugello, ha dimostrato che il catalano non è del tutto a suo agio con la moto 2019, nonostante i suoi buoni risultati".

"Marc trova la sua strada ogni fine settimana" ha detto Crutchlow. "Ma dobbiamo eliminare Marc dall'equazione. Però se si sentisse perfettamente bene, avrebbe vinto la gara, ma non l'ha fatto".

"Questa è sempre stata una pista difficile per la Honda negli ultimi anni, e ha fatto un ottimo lavoro finendo secondo, perché sono sicuro che le sue sensazioni non erano buone rispetto ad altre piste".

Informazioni aggiuntive di Oriol Puigdemont

Marc Marquez, Repsol Honda Team & Danilo Petrucci, Ducati Team

Marc Marquez, Repsol Honda Team & Danilo Petrucci, Ducati Team

Photo by: Gold and Goose / LAT Images

Prossimo Articolo
Yamaha: è il peggior inizio di stagione dell'era di Valentino

Articolo precedente

Yamaha: è il peggior inizio di stagione dell'era di Valentino

Prossimo Articolo

Marquez: "Quando sono arrivato alla Honda mi sono adattato alle misure di Stoner"

Marquez: "Quando sono arrivato alla Honda mi sono adattato alle misure di Stoner"
Carica commenti

Riguardo questo articolo

Serie MotoGP
Piloti Cal Crutchlow Acquista adesso
Team Team LCR
Autore Jamie Klein