Clamoroso: Yamaha appieda Vinales per il GP d'Austria!

La Casa di Iwata ha annunciato di aver ritirato l'iscrizione del pilota spagnolo, accusandolo in maniera davvero pesante di aver corso per danneggiare deliberatamente la sua moto nella scorsa gara al Red Bull Ring. Per ora si parla della sospensione per un solo GP, ma la vicenda rischia di avere strascichi importanti...

Clamoroso: Yamaha appieda Vinales per il GP d'Austria!

Che stessero volando gli stracci ormai era abbastanza evidente e basta andare a vedere le dichiarazioni di Maverick Vinales al termine del Gran Premio di Stiria di domenica scorsa, ma che la Yamaha arrivasse addirittura ad appiedarlo per il Gran Premio d'Austria non era prevedibile.

"Io, con la squadra, con i miei meccanici, sto benissimo. Un'altra cosa è con i capi della Yamaha", aveva detto Maverick con un attacco abbastanza diretto, avvenuto dopo che la sua moto era rimasta ferma sulla griglia di partenza prima della ripartenza, obbligandolo a prendere il via dalla pitlane e rovinando completamente la sua corsa.

Il tutto dopo che lo spagnolo aveva deciso di interrompere il suo rapporto con la Yamaha con un anno d'anticipo rispetto alla scadenza del contratto, all'indomani del Gran Premio d'Olanda. Anche se da quel momento in avanti Maverick aveva manifestato l'intenzione di fare il possibile per chiudere nel migliore dei modi il percorso iniziato nel 2017, che fin qui ha fruttato 8 successi nella classe regina, la ripartenza non era stata esattamente idilliaca in Stiria.

Questa mattina, come un fulmine a ciel sereno, è arrivato un comunicato con cui la Casa di Iwata ha annunciato di aver ritirato l'iscrizione del pilota spagnolo per la seconda gara del Red Bull Ring, allegando anche accuse pesanti al pilota di Roses, ovvero di aver guidato lo scorso fine settimana in maniera tale da dannegiare il motore della sua M1.

Per il momento si parla di una decisione relativa solamente a questo fine settimana, ma c'è da scommettere che la cosa non potrà finire a tarallucci e vino, quindi non è da escludere che questa possa essere anche il capolinea dell'avventura di Maverick in Yamaha.

Leggi anche:

"Yamaha è spiacente di annunciare che l'iscrizione di Maverick Viñales al GP d'Austria di MotoGP di questo fine settimana è stata ritirata dal team Monster Energy Yamaha MotoGP", recita il comunicato della Casa giapponese.

"La decisione segue la sospensione del pilota da parte di Yamaha a causa dell'inspiegabile utilizzo irregolare della moto da parte del pilota durante la gara del Gran Premio di Stiria di MotoGP dello scorso fine settimana".

"La decisione di Yamaha segue un'analisi approfondita della telemetria e dei dati degli ultimi giorni".

"La conclusione di Yamaha è che le azioni del pilota potrebbero aver potenzialmente causato un danno significativo al motore della sua YZR-M1 che potrebbe aver causato gravi rischi per il pilota stesso e forse ha rappresentato un pericolo per tutti gli altri piloti nella gara di MotoGP".

"Il pilota non sarà sostituito al GP d'Austria".

"Le decisioni riguardanti le gare future saranno prese dopo un'analisi più dettagliata della situazione e ulteriori discussioni tra Yamaha e il pilota", conclude la nota.

Per quanto riguarda il futuro di Vinales, tutti gli indizi sembrano portare verso un approdo in Aprilia nel 2022. Anzi, lo scorso fine settimana si era già vociferato di un accordo di un anno con la Casa di Noale e si ipotizzava che l'annuncio potesse arrivare proprio oggi. Alla luce di quanto accaduto, viene però da pensare che slitterà tutto almeno di qualche giorno.

Resta da capire poi chi potrebbe salire sulla seconda M1 ufficiale per il resto della stagione se le due parti non dovessero riuscire a ricucire lo strappo, che ora sembra essere veramente al limite dell'insanabile...

condivisioni
commenti
MotoGP: in Austria ecco dashboard con più messaggi per i piloti

Articolo precedente

MotoGP: in Austria ecco dashboard con più messaggi per i piloti

Prossimo Articolo

Yamaha suggerisce che Vinales ha cercato di rompere il motore in Stiria

Yamaha suggerisce che Vinales ha cercato di rompere il motore in Stiria
Carica commenti
Le più grandi imprese di Valentino Rossi a Misano Prime

Le più grandi imprese di Valentino Rossi a Misano

Quella di settimana prossima sarà l'ultima gara della carriera di Valentino Rossi a Misano in MotoGP. Sulla pista che si affaccia sull'Adriatico, il Dottore ha ricordi agrodolci. Dall'esordio su una moto da gran premio ai mondiali spianati, sino a quelli persi per aver sbagliato tattica.

MotoGP
17 ott 2021
KTM coltiva talenti, ma occhio a non bruciarli come Red Bull Prime

KTM coltiva talenti, ma occhio a non bruciarli come Red Bull

La KTM ha messo sotto contratto a lungo termine alcuni dei prospetti più interessanti del panorama del Motomondiale, come Raul Fernandez e Pedro Acosta. Con loro però non deve avere fretta come ne ha avuta con Iker Lecuona, "rottamato" in neanche 13 mesi, a meno che non voglia farsi la nomea di "Red Bull" della MotoGP.

MotoGP
14 ott 2021
Ceccarelli: “Marquez ad Austin in superiorità psico-fisica” Prime

Ceccarelli: “Marquez ad Austin in superiorità psico-fisica”

In questa nuova puntata della rubrica Doctor F1, Franco Nugnes e Riccardo Ceccarelli ci illustrano come mai Marc Marquez sia riuscito a dominare la concorrenza in quel di Austin, in occasione della tappa texana della MotoGP

MotoGP
7 ott 2021
Nakagami: "La RC213V va guidata come fa Marc, lui traccia la via" Prime

Nakagami: "La RC213V va guidata come fa Marc, lui traccia la via"

Takaaki Nakagami ci parla in esclusiva della sua stagione in MotoGP. Dopo un 2020 in cui si è tolto parecchie soddisfazioni, ora che è rientrato quasi a pieno regime Marc Marquez è lo spagnolo - giustamente - il punto di riferimento della casa dell'ala dorata. Ed anche lo sviluppo va seguito di pari passo, se si vuole performare a dovere

MotoGP
6 ott 2021
Pagelle MotoGP: Bastianini sta diventando un top rider Prime

Pagelle MotoGP: Bastianini sta diventando un top rider

Andiamo a dare i voti ai protagonisti del Gran Premio degli Stati Uniti di MotoGP, con Marquez capace di tornare alla vittoria e Quartararo pronto a mettere una seria ipoteca sul titolo iridato

MotoGP
4 ott 2021
MotoGP: la griglia di partenza di Austin Prime

MotoGP: la griglia di partenza di Austin

Scopriamo insieme la griglia di partenza del Gran Premio delle Americhe di MotoGP. Ad Austin, Bagnaia regala la terza pole consecutiva a Borgo Panigale, piazzandosi davanti al favorito al titolo Quartararo. Riuscirà il giovane alfiere Ducati a tenere dietro la Yamaha?

MotoGP
3 ott 2021
Come Ducati è riuscita a essere la moto più versatile in MotoGP? Prime

Come Ducati è riuscita a essere la moto più versatile in MotoGP?

La rilevanza che Ducati dà ai suoi team satellite e l’impegno di Andrea Dovizioso nel migliorare la capacità delle ultime Desmosedici permettono al costruttore di Bologna di avere la moto più versatile della griglia, in grado di salire sul podio anche con cinque piloti diversi.

MotoGP
23 set 2021
Marini: quando è impossibile tener testa alla "Bestia" Prime

Marini: quando è impossibile tener testa alla "Bestia"

Luca Marini è il protagonista di questa puntata de Il Primo degli Ultimi. Il pilota del team Esponsorama è reduce da due gare ben al di sotto delle aspettative e delle possibilità, visto e considerato quanto sia riuscito a conquistare il suo compagno di team, Enea Bastianini

MotoGP
21 set 2021