Ciabatti: "Il rinnovo di Dovizioso sarà una trattativa complicata"

condivisioni
commenti
Ciabatti:
Matteo Nugnes
Di: Matteo Nugnes
06 gen 2018, 14:37

In un'intervista concessa al Corriere dello Sport, il direttore sportivo di Ducati Corse ha spiegato che la discussione con "Desmodovi" inizierà a breve, ma che Andrea si aspetta un'offerta importante dopo il grande 2017.

Andrea Dovizioso, Ducati Team, Andrea Iannone, Team Suzuki MotoGP
Paolo Ciabatti, Motorsport Director, Ducati
Andrea Dovizioso, Ducati Team
Paolo Ciabatti, Direttore Motorsport, Ducati
Andrea Dovizioso, Ducati Team
Paolo Ciabatti, Direttore sportivo Ducati Corse
Andrea Dovizioso, Ducati Team
Paolo Ciabatti, Ducati Team MotoGP Project Director

La stagione 2018 della MotoGP deve ancora incominciare, ma si sta già parlando tanto di mercato piloti in chiave 2019. Tutto abbastanza normale, se si considera che tutti i big dello schieramento avranno il contratto in scadenza a fine anno.

Inevitabilmente, uno dei pezzi pregiati di questo mercato sarà Andrea Dovizioso, che può lecitamente chiedere un adeguamento dell'ingaggio importante alla Ducati dopo aver sfiorato il titolo nel 2017. Una situazione che potrebbe rendere complicate le trattative a Borgo Panigale, dove fanno già i conti con i 12 milioni che attualmente percepisce Jorge Lorenzo.

In un'intervista rilasciata al Corriere dello Sport, il direttore sportivo Paolo Ciabatti è stato molto chiaro nello spiegare che l'obiettivo della Rossa è quello di confermare entrambi i piloti attuali, ma che questo potrebbe non essere semplice.

"Ovviamente a noi piacerebbe confermarli entrambi, ma i budget non sono infiniti e non si può spenderlo tutto in una direzione precludendosi margini per lo sviluppo" ha detto Ciabatti.

"Ovviamente siamo consapevoli che Dovizioso si aspetti una offerta in linea con i suoi ultimi risultati. Ottenuti, bisogna ammetterlo, grazie alla sua grande crescita personale e ad uno stato di forma eccezionale, ma anche grazie al supporto e alla competitività della sua Ducati. Sei Gran Premi non si vincono per caso".

La trattativa con "Desmodovi" comunque dovrebbe entrare nel vivo piuttosto a breve: "Inizieremo presto a parlare con Andrea. Lui si aspetta un ingaggio in linea con quello degli altri top rider, discuteremo di garanzie economiche, ma anche tecniche. Ha ragione, sarà una trattativa complicata. Inizieremo a parlare già dopo i test di Sepang di fine mese".

Prossimo articolo MotoGP
Il team di Valentino avrebbe priorità su Tech 3 per le Yamaha satellite

Previous article

Il team di Valentino avrebbe priorità su Tech 3 per le Yamaha satellite

Prossimo Articolo

Forcada: "I piloti hanno molta più influenza sui team ora che in passato"

Forcada: "I piloti hanno molta più influenza sui team ora che in passato"
Carica commenti