Che sfortuna Pedrosa: si è fratturato la clavicola destra!

Gli esami effettuati al centro medico hanno confermato la frattura rimediata nel bruttissimo highside della FP2. Questa sera Dani tornerà in Spagna per sottoporsi ad un intervento chirurgico. Ancora incerti i tempi di recupero.

Il weekend di Motegi è già finito per Dani Pedrosa. Il pilota della Honda è stato vittima di un bruttissimo highside nei minuti conclusivi della FP2 e fin da subito si è capito che c'era qualcosa che non andava sulla sua clavicola destra.

Per questo il pilota è stato immediatamento condotto al centro medico dell'autodromo giapponese per essere sottoposto a tutti i controlli di rito, che purtroppo hanno confermato quanto si temeva, ovvero la frattura della clavicola destra.

Pochi istanti fa Livio Suppo, all'uscita dal Centro Medico, ha confermato che questa sera Dani tornerà subito in Spagna, dove si sottoporrà ad un intervento chirurgico, che sarà effettuato presso l'Ospedale Universitario Dexeus di Barcellona.

Il manager della HRC però non si è sbilanciato sui tempi di recupero, dicendo che al momento l'unica cosa certa è questa e che quindi non è possibile ancora dire se la settimana prossima sarà in Australia o meno. Il dottor Zasa però ha lasciato intendere che l'obiettivo più realistico è un rientro per la gara conclusiva a Valencia.

Per quanto riguarda Eugene Laverty, dopo la brutta caduta degli ultimi minuti della sessione, il pilota della Ducati Aspar è entrato nel centro medico sulle sue gambe e per lui dovrebbe essere tutto ok. In ogni caso, il britannico verrà portato in ospedale per effettuare una TAC alla testa. Un esame di routine per incidenti di questa entità.

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati MotoGP
Evento GP del Giappone
Sub-evento Venerdì, prove libere
Circuito Twin Ring Motegi
Piloti Daniel Pedrosa
Team Repsol Honda Team
Articolo di tipo Ultime notizie