Motore 1000 per Capirossi in Pramac?

Motore 1000 per Capirossi in Pramac?

Loris tentato dalla terza Desmosedici per sviluppare il propulsore per il 2012

La Suzuki non sta attraversando un grande momento di forma in Moto Gp: al Mugello il team Rizla porterà per Loris Capirossi e Alvaro Bautista due moto con soluzioni diverse nel tentativo di imboccare strade alternative nello sviluppo di un mezzo che finora ha dato ben poche soddisfazioni. Il pilota romagnolo vorrebbe fare bella figura nel Gp d'Italia, ma non nutre grandi aspettative. L'attenzione sembra volta più al 2011 e le voci di un possibile ritorno di Loris alla Ducati stanno prendendo consistenza ogni giorno di più. Il rider italiano potrebbe accasarsi con il team satellite di Borgo Panigale dove oggi corrono Mika Kallio e Aleix Espargaro. Capirossi non ha alcuna intenzione di rompere le uova nel paniere dei giovani piloti della Pramac Racing di Campinoti, ma siccome non ha alcuna intenzione di appendere il casco al chioso, sarebbe interessato ad essere coinvolto in un progetto proiettato al futuro. E allora potrebbe spuntare l'idea di mettere in pista una terza Desmosedici della Casa da far gestire alla Pramac, magari dotata del motore sperimentale 1000 da sviluppare in vista del 2012, quando la Moto Gp tornerà ai propulsori di un litro di cilindrata. La Dorna consentirà la sperimentazione di queste nuove unità già il prossimo anno e Loris sarebbe ben felice di contribuire a sgrossare la nuova soluzione. L'idea è tutt'altro che peregrina, ma anzi lungimirante...
Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati MotoGP
Piloti Loris Capirossi
Articolo di tipo Ultime notizie