Caduta Viñales: fino a Misano non saprà se ha rotto il motore

Maverick Viñales è stato protagonista di una caduta terribile al Gran Premio di Stiria, in cui la sua Yamaha ha preso fuoco. Ma non saprà se il motore si è salvato fino a Misano.

Caduta Viñales: fino a Misano non saprà se ha rotto il motore

Durante il Gran Premio di Stiria della scorsa settimana, Maverick Viñales si è lanciato dalla moto in corsa per essere rimasto senza freni. Alla Curva 1, lo spagnolo ha lasciato andare la sua M1 mentre andava a 220 km/h e questa è finita sugli airfence, distruggendosi ed innescando un principio di incendio.

Lo stesso pilota, che fortunatamente non ha avuto conseguenze nella caduta, si è alzato per correre verso la moto e ha chiesto ai commissari di spegnere subito il fuoco, consapevole del fatto che fosse di vitale importanza che il propulsore non venisse ulteriormente danneggiato.

Leggi anche:

Dall’inizio della stagione, Yamaha ha accusato seri problemi di affidabilità dei propri motori. Valentino Rossi ha rotto il motore nella prima gara di Jerez e Franco Morbidelli nella seconda. Questi sono rimasti fuori dalla rosa dei cinque disponibili per ogni team da utilizzare in una stagione.

Vinales, dopo aver individuato il problema durante le prove libere del Gran Premio di Spagna, aveva cambiato uno dei suoi motori, uscito dalla rotazione ed inviato in Giappone affinché fosse analizzato. La stessa cosa era successa ai motori di Rossi e Morbidelli, quindi tutti e tre i piloti hanno solamente quattro motori per completare la stagione.

A tutto ciò si aggiunge il fatto che Yamaha ha ridotto i giri in cui lavorano i propulsori per cercare di risolvere il problema, oltre ad aver sostituito alcune unità che si pensa avessero causato i problemi.  Questo significa che Vinales ha due motori con le componenti vecchie, soggetti a causargli problemi, e due con le componenti nuove, che sarebbero catalogati come ‘buoni’.

Ma uno dei due motori ‘buoni’ è finito contro le barriere al Red Bull Ring la scorsa domenica, come dichiarato dal pilota spagnolo dopo la gara. Se questo motore si fosse danneggiato, Maverick dovrebbe disputare i nove gran premi restanti con due motori ‘problematici’ ed uno ‘buono’.

Leggi anche:

La domanda ora è se Vinales ha perso il motore in quella caduta, ma attualmente il pilota non ne è a conoscenza e lo saprà solamente quando arriverà a Misano il 10 settembre. Quando viene chiesto ad un membro del team se il motore si sia salvato, risponde: “Non abbiamo questa informazione”. Secondo quanto appreso da Motorsport.com, Yamaha non ha informato riguardo alcuna anomalia sul motore dopo la gara.

La dinamica attuale in MotoGP prevede che la moto incidentata venga riportata ai box dai commissari di pista e così è successo con la Yamaha di Vinales. Una volta lì, i meccanici la hanno smontata e pulito tutti i pezzi per verificare quali dovevano essere sostituiti, informando successivamente il reparto ricambi.

Una volta smontato il motore, questo passa nelle mani degli ingegneri, che lo portano nel camion per fare una prima analisi. Yamaha ha un settore di motoristi in Italian, dove vengono fabbricate le componenti della M1. Lì verrà verificato definitivamente se il motore è stato danneggiato o meno, ma questa informazione non sarà nota fino al Gran Premio di Misano.

Un esperto consultato per questa occasione spiega: “Se il carter non è rotto, lo puliscono, cambiano acqua e olio e verificheranno che non si sia rotto l’albero motore o altre componenti. Se nessun pezzo è danneggiato, questo motore potrà essere utilizzato nuovamente”.

Moto de Maverick Viñales, Yamaha Factory Racing después de la caída
Moto de Maverick Viñales, Yamaha Factory Racing después de la caída
1/50

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Reparaciones en el muro tras el accidente de Maverick Vinales, Yamaha Factory Racing
Reparaciones en el muro tras el accidente de Maverick Vinales, Yamaha Factory Racing
2/50

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Maverick Vinales, Yamaha Factory Racing
Maverick Vinales, Yamaha Factory Racing
3/50

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Maverick Vinales, Yamaha Factory Racing
Maverick Vinales, Yamaha Factory Racing
4/50

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Maverick Vinales, Yamaha Factory Racing
Maverick Vinales, Yamaha Factory Racing
5/50

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Maverick Vinales, Yamaha Factory Racing
Maverick Vinales, Yamaha Factory Racing
6/50

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Maverick Vinales, Yamaha Factory Racing
Maverick Vinales, Yamaha Factory Racing
7/50

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Caída de Maverick Viñales, Yamaha Factory Racing
Caída de Maverick Viñales, Yamaha Factory Racing
8/50

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Caída de Maverick Viñales, Yamaha Factory Racing
Caída de Maverick Viñales, Yamaha Factory Racing
9/50

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Maverick Vinales, Yamaha Factory Racing
Maverick Vinales, Yamaha Factory Racing
10/50

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Maverick Vinales, Yamaha Factory Racing
Maverick Vinales, Yamaha Factory Racing
11/50

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Maverick Vinales, Yamaha Factory Racing
Maverick Vinales, Yamaha Factory Racing
12/50

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Maverick Vinales, Yamaha Factory Racing
Maverick Vinales, Yamaha Factory Racing
13/50

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Maverick Vinales, Yamaha Factory Racing
Maverick Vinales, Yamaha Factory Racing
14/50

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Maverick Viñales, Yamaha Factory Racing
Maverick Viñales, Yamaha Factory Racing
15/50

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Maverick Viñales, Yamaha Factory Racing
Maverick Viñales, Yamaha Factory Racing
16/50

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Maverick Viñales, Yamaha Factory Racing
Maverick Viñales, Yamaha Factory Racing
17/50

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Maverick Viñales, Yamaha Factory Racing
Maverick Viñales, Yamaha Factory Racing
18/50

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Maverick Viñales, Yamaha Factory Racing
Maverick Viñales, Yamaha Factory Racing
19/50

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Maverick Viñales, Yamaha Factory Racing
Maverick Viñales, Yamaha Factory Racing
20/50

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Maverick Viñales, Yamaha Factory Racing
Maverick Viñales, Yamaha Factory Racing
21/50

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Maverick Viñales, Yamaha Factory Racing
Maverick Viñales, Yamaha Factory Racing
22/50

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Maverick Viñales, Yamaha Factory Racing
Maverick Viñales, Yamaha Factory Racing
23/50

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Maverick Viñales, Yamaha Factory Racing
Maverick Viñales, Yamaha Factory Racing
24/50

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Maverick Viñales, Yamaha Factory Racing
Maverick Viñales, Yamaha Factory Racing
25/50

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Maverick Viñales, Yamaha Factory Racing
Maverick Viñales, Yamaha Factory Racing
26/50

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Valentino Rossi, Yamaha Factory Racing, Maverick Viñales, Yamaha Factory Racing
Valentino Rossi, Yamaha Factory Racing, Maverick Viñales, Yamaha Factory Racing
27/50

Foto di: MotoGP

Maverick Viñales, Yamaha Factory Racing
Maverick Viñales, Yamaha Factory Racing
28/50

Foto di: MotoGP

Maverick Viñales, Yamaha Factory Racing
Maverick Viñales, Yamaha Factory Racing
29/50

Foto di: MotoGP

Maverick Viñales, Yamaha Factory Racing
Maverick Viñales, Yamaha Factory Racing
30/50

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Maverick Viñales, Yamaha Factory Racing
Maverick Viñales, Yamaha Factory Racing
31/50

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Maverick Viñales, Yamaha Factory Racing
Maverick Viñales, Yamaha Factory Racing
32/50

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Maverick Viñales, Yamaha Factory Racing
Maverick Viñales, Yamaha Factory Racing
33/50

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Maverick Viñales, Yamaha Factory Racing
Maverick Viñales, Yamaha Factory Racing
34/50

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Maverick Viñales, Yamaha Factory Racing
Maverick Viñales, Yamaha Factory Racing
35/50

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Maverick Viñales, Yamaha Factory Racing
Maverick Viñales, Yamaha Factory Racing
36/50

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Maverick Viñales, Yamaha Factory Racing
Maverick Viñales, Yamaha Factory Racing
37/50

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Maverick Viñales, Yamaha Factory Racing
Maverick Viñales, Yamaha Factory Racing
38/50

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Maverick Viñales, Yamaha Factory Racing
Maverick Viñales, Yamaha Factory Racing
39/50

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Maverick Viñales, Yamaha Factory Racing
Maverick Viñales, Yamaha Factory Racing
40/50

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Maverick Viñales, Yamaha Factory Racing
Maverick Viñales, Yamaha Factory Racing
41/50

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Maverick Viñales, Yamaha Factory Racing
Maverick Viñales, Yamaha Factory Racing
42/50

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Maverick Viñales, Yamaha Factory Racing
Maverick Viñales, Yamaha Factory Racing
43/50

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Maverick Viñales, Yamaha Factory Racing
Maverick Viñales, Yamaha Factory Racing
44/50

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Maverick Viñales, Yamaha Factory Racing
Maverick Viñales, Yamaha Factory Racing
45/50

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Maverick Viñales, Yamaha Factory Racing
Maverick Viñales, Yamaha Factory Racing
46/50

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Maverick Vinales, Yamaha Factory Racing
Maverick Vinales, Yamaha Factory Racing
47/50

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Maverick Vinales, Yamaha Factory Racing
Maverick Vinales, Yamaha Factory Racing
48/50

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Maverick Vinales, Yamaha Factory Racing
Maverick Vinales, Yamaha Factory Racing
49/50

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Maverick Vinales, Yamaha Factory Racing
Maverick Vinales, Yamaha Factory Racing
50/50

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

condivisioni
commenti
Honda non potrà avere le concessioni anche se non ottiene podi
Articolo precedente

Honda non potrà avere le concessioni anche se non ottiene podi

Prossimo Articolo

MotoGP: KTM sviluppa il motore nel 2021, costruttori divisi

MotoGP: KTM sviluppa il motore nel 2021, costruttori divisi
Carica commenti
Pagelle MotoGP | Ducati moto migliore, ora è pronto anche Bagnaia Prime

Pagelle MotoGP | Ducati moto migliore, ora è pronto anche Bagnaia

Annata quasi perfetta per Ducati, che conquista ogni corona iridata in MotoGP tranne quella del mondiale piloti. Moto da 9 che, nelle mani di Pecco Bagnaia, si candida come seria pretendente alla corona di Fabio Quartararo per il 2022.

MotoGP
2 dic 2021
MotoGP | Ducati tenta già il sorpasso nella corsa al titolo 2022 Prime

MotoGP | Ducati tenta già il sorpasso nella corsa al titolo 2022

La stagione 2021 della MotoGP è appena terminata, ma i preparativi per il 2022 hanno già preso il via con due giorni di test a Jerez la scorsa settimana. La Ducati sembra aver colpito nel segno, mentre la mancanza di progressi della Yamaha ha creato qualche perplessità nel campione del mondo Fabio Quartararo. C'è già aria di sorpasso?

MotoGP
26 nov 2021
Pagelle MotoGP | Mondiale più di Quartararo che della Yamaha Prime

Pagelle MotoGP | Mondiale più di Quartararo che della Yamaha

Andiamo a dare i voti ai protagonisti del Motomondiale 2021 ed iniziamo con il team che ha portato al trionfo Fabio Quartararo. In Yamaha, però, non è tutto rose e fiori perché, a giudicare dal rendimento degli altri piloti dei tre diapason, il lavoro da fare è ancora tanto per stare al passo della concorrenza.

MotoGP
25 nov 2021
Ceccarelli: “Vale senza motivazione, non con meno talento” Prime

Ceccarelli: “Vale senza motivazione, non con meno talento”

Con il Dottor Riccardo Ceccarelli di Formula Medicine andiamo ad analizzare lìultimo week end da pilota MotoGP di Valentino Rossi. Il pilota di Tavullia ha messo sul piatto a Valencia una gara valida: non ha avuto importanza la decima posizione finale, ma la sua costanza nel fine settimana è stata encomiabile. Costanza mancata durante il 2021.

MotoGP
17 nov 2021
Pagelle MotoGP | È un dominio Ducati Prime

Pagelle MotoGP | È un dominio Ducati

In questo nuovo video di Motorsport.com, Lorenza D'Adderio e Matteo Nugnes commentano il Gran Premio di Valencia, ultimo appuntamento del Motomondiale che ha regalato tanti promossi e tanti bocciati...

MotoGP
16 nov 2021
Cosa c'è dietro all'aggressività dei piloti nelle categorie minori? Prime

Cosa c'è dietro all'aggressività dei piloti nelle categorie minori?

Le pressioni psicologiche cui sono sottoposti i ragazzini che ambiscono ad un posto nel campionato del mondo sono alla base delle manovre spesso aggressive viste in questa stagione. Imporre il divieto di ingresso nel mondiale prima dei 18 anni sarà la soluzione giusta?

MotoGP
10 nov 2021
MotoGP | Ceccarelli: “Stoner coach? Sarà lo specchio di Bagnaia” Prime

MotoGP | Ceccarelli: “Stoner coach? Sarà lo specchio di Bagnaia”

Riccardo Ceccarelli e Franco Nugnes ci parlano della volontà di piloti affermati e campioni che si circondano di coach dal palmarés mondiale per andare a migliorare ulteriormente le proprie performance, come nel caso della diretta richiesta di Pecco Bagnaia a Ducati per avere al proprio fianco Casey Stoner

MotoGP
10 nov 2021
Pagelle MotoGP | Un brutto tonfo per Aprilia Prime

Pagelle MotoGP | Un brutto tonfo per Aprilia

Il Gran Premio dell'Algarve di MotoGP si chiude con sorprese, conferme e delusioni. Ecco le pagelle dell'appuntamento portoghese stilate e commentate in questo nuovo video di Motorsport.com da Matteo Nugnes e Lorenza D'Adderio.

MotoGP
9 nov 2021