Brutta caduta e botta al ginocchio per Dovizioso, ma domani correrà

condivisioni
commenti
Brutta caduta e botta al ginocchio per Dovizioso, ma domani correrà
Giacomo Rauli
Di: Giacomo Rauli
03 set 2016, 17:49

Andrea Dovizioso è caduto al termine delle Qualifiche di Silverstone alla Curva 15, riportando una contusione e un'abrasione al ginocchio infortunato la settimana scorsa a Misano. Il forlivese prenderà parte alla gara di domani.

Andrea Dovizioso, Ducati Team
Andrea Dovizioso, Ducati Team
Andrea Dovizioso, Ducati Team
Andrea Dovizioso, Ducati Team
Andrea Dovizioso, Ducati Team
Andrea Dovizioso, Ducati Team
Andrea Dovizioso, Ducati Team
Andrea Dovizioso, Ducati Team

Andrea Dovizioso era lanciato verso la conquista della prima fila della griglia di Silverstone, nelle Qualifiche del Gran premio di Gran Bretagna. Una caduta alla Curva 15 mentre era intento a completare l'ultimo giro a sua disposizione ha infranto i suoi piani.

Ma non solo. Nella caduta il forlivese della Ducati ha riportato una forte contusione e un'abrasione al ginocchio infortunato nel corso della giornata di test svolta dal team di Borgo Panigale la scorsa settimana a Misano Adriatico.

Questo ha procurato ad Andrea un forte gonfiore e un ematoma all'articolazione. Fortunatamente è riuscito ad andare al Centro Medico con il suo motorino, accompagnato da Davide Tardozzi, per fare una radiografia con esito negativo.

E' stato poi sottoposto a una seduta di crioterapia per tentare di sgonfiare l'arto e far scemare velocemente l'ematoma. Al termine delle doverose analisi, Ducati ha reso noto che Dovizioso prenderà parte regolarmente al warm-up di domattina e alla gara prevista per le 16:30 ora italiana.

"Mi dispiace per la caduta, perché stavo facendo un buon giro e probabilmente sarei potuto arrivare in prima fila, ma le condizioni erano molto difficili ed ho commesso un errore. Purtroppo sono caduto sullo stesso ginocchio che si era già infortunato nei test di Misano, ma fortunatamente non ho riportato danni gravi", ha dichiarato "DesmoDovi" una volta finite le visite.

"Al momento il ginocchio si è gonfiato ed ho una abrasione e bisognerà vedere se domani mi darà fastidio. Considerando che senza l’errore avrei potuto essere molto più avanti è davvero un peccato dover partire in quarta fila, perché questo complicherà un po’ la mia gara".

 
Prossimo articolo MotoGP
Rossi: "Tre piloti sono più veloci su asciutto. Fondamentale il warm up"

Articolo precedente

Rossi: "Tre piloti sono più veloci su asciutto. Fondamentale il warm up"

Prossimo Articolo

Lorenzo: "La M1 va forte con poca acqua, altrimenti va in difficoltà"

Lorenzo: "La M1 va forte con poca acqua, altrimenti va in difficoltà"
Carica commenti