MotoGP
30 apr
-
03 mag
Evento concluso
14 mag
-
17 mag
Evento concluso
28 mag
-
31 mag
04 giu
-
07 giu
Prossimo evento tra
3 giorni
18 giu
-
21 giu
Canceled
25 giu
-
28 giu
Canceled
09 lug
-
12 lug
Canceled
G
GP della Repubblica Ceca
06 ago
-
09 ago
Prossimo evento tra
66 giorni
G
GP d'Austria
13 ago
-
16 ago
Prossimo evento tra
73 giorni
G
GP di Gran Bretagna
27 ago
-
30 ago
Canceled
G
GP di San Marino
10 set
-
13 set
Prossimo evento tra
101 giorni
G
GP di Aragon
25 set
-
27 set
Prossimo evento tra
116 giorni
G
GP di Thailandia
02 ott
-
04 ott
Prossimo evento tra
123 giorni
15 ott
-
18 ott
Prossimo evento tra
136 giorni
23 ott
-
25 ott
Canceled
G
GP della Malesia
29 ott
-
01 nov
Prossimo evento tra
150 giorni
13 nov
-
15 nov
Prossimo evento tra
165 giorni
20 nov
-
22 nov
Prossimo evento tra
172 giorni
G
GP di Valencia
27 nov
-
29 nov
Prossimo evento tra
179 giorni

Brno, Libere 4: Marquez torna a fare paura davanti alle Suzuki di Iannone e Rins

condivisioni
commenti
Brno, Libere 4: Marquez torna a fare paura davanti alle Suzuki di Iannone e Rins
Di:
4 ago 2018, 12:17

Il campione del mondo vola con gomme Hard, mentre Dovizioso prepara la gara e promuove la nuova carena della Ducati. Lorenzo solo 12esimo, mentre le Yamaha soffrono molto sul passo gara.

Marc Marquez torna a fare paura e lo fa nell'ultimo turno di prove libere della MotoGP sul tracciato di Brno, che in questo fine settimana ospita il Gran Premio di Repubblica Ceca. Il campione del mondo in carica ha firmato il miglior tempo in 1'56"149, infliggendo a tutti gli avversari distacchi pesantissimi.

Ma a intimorire non è solo la nota capacità di sfruttare tutte le sue doti e quelle della Honda RC213V sul giro secco, quanto il passo gara mostrato con gomme Hard. Va però sottolineato come Marc abbia utilizzato una gomma dura al posteriore, ma nuova, mentre altri abbiano proseguito il lavoro su gomme che avevano già alle spalle un buon numero di giri.

Bel turno per le Suzuki GSX-RR ufficiali di Andrea Iannone e Alex Rins, rispettivamente in seconda e terza posizione. Entrambe le "azzurre" hanno destato un'ottima impressione, soprattutto sul passo gara. Dietro di loro ecco la prima Ducati, quella del team Pramac affidata a Jack Miller.

L'australiano ha preceduto la Rossa di Alvaro Bautista e la Honda RC213V di Daniel Pedrosa. Valentino Rossi si conferma molto competitivo sul giro secco, ma le Yamaha soffrono tremendamente sul passo gara. Sia Valentino che Maverick Vinales hanno infatti mostrato lacune importanti nonostante il grande lavoro fatto sulle gomme per cercare di salvaguardarle.

Danilo Petrucci ha firmato l'ottavo tempo in sella alla prima Ducati ufficiale, anche se gestita dal team Pramac. Il pilota italiano è stato però costretto a fermare la sua Desmosedici in una via di fuga dopo un chiaro problema tecnico che lo ha costretto a tirare la frizione e a fermarsi.

Cal Crutchlow continua a faticare e in questa sessione ha ottenuto la nona posizione davanti alla Ducati di Andrea Dovizioso. Il forlivese ha provato e promosso la nuova carena, continuando a lavorare su gomme Hard ma con parecchi giri sulle spalle. E' andato peggio Jorge Lorenzo, solo 12esimo, mentre ha fatto peggio Maverick Vinales, 17esimo. Franco Morbidelli è riuscito a stare davanti allo spagnolo della Yamaha, sempre più in rotta con il suo capo tecnico Ramon Forcada. I due al termine della stagione si separeranno dopo due stagioni.

Cla # Pilota Moto Giri Tempo Gap Distacco km/h Speed Trap
1 93 Spain Marc Márquez Alenta  Honda 14 1'56.149     167.464 310
2 29 Italy Andrea Iannone  Suzuki 13 1'56.658 0.509 0.509 166.733 305
3 42 Spain Alex Rins  Suzuki 13 1'56.779 0.630 0.121 166.560 305
4 43 Australia Jack Miller  Ducati 11 1'56.868 0.719 0.089 166.433 309
5 19 Spain Alvaro Bautista  Ducati 13 1'56.901 0.752 0.033 166.386 308
6 26 Spain Daniel Pedrosa  Honda 12 1'56.969 0.820 0.068 166.290 310
7 46 Italy Valentino Rossi  Yamaha 14 1'56.971 0.822 0.002 166.287 307
8 9 Italy Danilo Petrucci  Ducati 13 1'57.002 0.853 0.031 166.243 309
9 35 United Kingdom Cal Crutchlow  Honda 12 1'57.061 0.912 0.059 166.159 310
10 4 Italy Andrea Dovizioso  Ducati 12 1'57.137 0.988 0.076 166.051 313
11 30 Japan Takaaki Nakagami  Honda 13 1'57.145 0.996 0.008 166.040 306
12 99 Spain Jorge Lorenzo  Ducati 11 1'57.200 1.051 0.055 165.962 310
13 55 Malaysia Hafizh Syahrin  Yamaha 9 1'57.206 1.057 0.006 165.953 305
14 53 Spain Tito Rabat  Ducati 12 1'57.263 1.114 0.057 165.873 311
15 5 France Johann Zarco  Yamaha 14 1'57.290 1.141 0.027 165.835 306
16 21 Italy Franco Morbidelli  Honda 12 1'57.326 1.177 0.036 165.784 306
17 25 Spain Maverick Viñales  Yamaha 11 1'57.464 1.315 0.138 165.589 308
18 41 Spain Aleix Espargaro  Aprilia 12 1'57.473 1.324 0.009 165.576 308
19 6 Germany Stefan Bradl  Honda 13 1'57.510 1.361 0.037 165.524 311
20 45 United Kingdom Scott Redding  Aprilia 12 1'57.564 1.415 0.054 165.448 304
21 17 Czech Republic Karel Abraham  Ducati 9 1'57.715 1.566 0.151 165.236 307
22 12 Switzerland Thomas Lüthi  Honda 9 1'57.814 1.665 0.099 165.097 304
23 44 Spain Pol Espargaro  KTM 11 1'57.951 1.802 0.137 164.905 309
24 38 United Kingdom Bradley Smith  KTM 6 1'58.100 1.951 0.149 164.697 304
25 50 France Sylvain Guintoli  Suzuki 11 1'58.375 2.226 0.275 164.315 304
26 10 Belgium Xavier Simeon  Ducati 10 1'58.635 2.486 0.260 163.954 307
Prossimo Articolo
Brno, Libere 3: acuto di Valentino con la Soft davanti alle Ducati di Petrucci e Lorenzo. Vinales fuori dalla Q2!

Articolo precedente

Brno, Libere 3: acuto di Valentino con la Soft davanti alle Ducati di Petrucci e Lorenzo. Vinales fuori dalla Q2!

Prossimo Articolo

Strepitoso Dovizioso: la Ducati torna in pole a Brno dopo 10 anni. Bene Valentino, secondo su Marquez

Strepitoso Dovizioso: la Ducati torna in pole a Brno dopo 10 anni. Bene Valentino, secondo su Marquez
Carica commenti

Riguardo questo articolo

Serie MotoGP
Evento GP della Repubblica Ceca
Sotto-evento Sabato, prove libere
Location Brno Circuit
Autore Giacomo Rauli