Bradl correrà a Brno con la squadra di Marc Marquez

Stefan Bradl, che sostituirà Marc Marquez nel periodo d'assenza del campione del mondo, questo fine settimana correrà a Brno con la squadra dello spagnolo.

Bradl correrà a Brno con la squadra di Marc Marquez

Sarà la prima volta che il team guidato da Santi Hernandez lavorerà con un pilota diverso dal #93, con il quale fanno squadra dal 2011, ovvero dalla prima stagione di Marc in Moto2.

Da allora, questa è stata la squadra più titolata del Motomondiale, con un allora nella classe di mezzo (2012) e altri sei, a partire dal 2013, in MotoGP.

Tra l'altro, il tedesco è proprio uno dei pochi che può dire di aver battuto Marquez in questo lasso di tempo, nel 2011, quando Marc fu costretto a saltare le ultime due gare della stagione a causa della brutta caduta di cui fu vittima nelle prove libere del Gran Premio della Malesia.

Quell'episodio ha rafforzato i legami di una struttura che è diventata più di una squadra, ma un gruppo di amici.

Leggi anche:

Bradl, che negli ultimi due anni ha fatto da collaudatore per la Casa giapponese, ha partecipato a quattro Gran Premi nella scorsa stagione, tre dei quali (Germania, Repubblica Ceca ed Austria) come sostituto dell'infortunato Jorge Lorenzo, conquistando un bottino di 16 punti.

L'unico podio ottenuto finora dal tedesco nella classe regina è stato a Laguna Seca nel 2013, in una gara vinta proprio da Marquez.

Guarda il Gran Premio Monster Energy di Repubblica Ceca live su DAZN. Attiva ora

Galleria: 13 piloti che si sono "riciclati" come collaudatori

Casey Stoner - Honda y Ducati
Casey Stoner - Honda y Ducati
1/13

Foto di: Ducati Corse

Tras su prematura retirada, el bicampeón de MotoGP ejerció de probador primero de Honda y de Ducati después.
Dani Pedrosa - KTM
Dani Pedrosa - KTM
2/13

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Después de toda una vida ligado a Honda, cuando abandonó la competición aceptó la propuesta de KTM para ser su probador.
Randy de Puniet - Suzuki y KTM
Randy de Puniet - Suzuki y KTM
3/13

Foto di: KTM

Tras un breve paso por el WorldSBK, el francés fue uno de los encargados de llevar el desarrollo de Suzuki y KTM en su vuelta a MotoGP.
Stefan Bradl - Honda
Stefan Bradl - Honda
4/13

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Honda confía en el ex campeón de Moto2 para desarrollar la RC213V.
Bradley Smith - Aprilia
Bradley Smith - Aprilia
5/13

Foto di: Miquel Liso

Smith compagina su participación en MotoE con sus labores como probador de Aprilia desde 2019.
Jonas Folger - Yamaha
Jonas Folger - Yamaha
6/13

Foto di: Miquel Liso

El Síndrome de Gilbert obligó a Jonas Folger a retirarse temporalmente de la competición. Tras recuperarse, aceptó la propuesta de ser probador de Yamaha.
Sylvain Guintoli - Suzuki
Sylvain Guintoli - Suzuki
7/13

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

El ex campeón del WorldSBK es uno de los probadores de Suzuki desde que dejó el campeonato de las motos derivadas de serie.
Michele Pirro - Ducati
Michele Pirro - Ducati
8/13

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

El italiano compite en el CIV de Superbike, realiza algunos wild cards en MotoGP y es el probador de Ducati.
Hiroshi Aoyama - Honda
Hiroshi Aoyama - Honda
9/13

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

En sus últimos años como piloto, Aoyama ejerció de probador de Honda.
Mika Kallio - KTM
Mika Kallio - KTM
10/13

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Junto a Dani Pedrosa, Kallio forma un equipo de pruebas de lujo para KTM, disputando además varios grandes premios cada año.
Nobuatsu Aoki - Suzuki
Nobuatsu Aoki - Suzuki
11/13

Foto di: Suzuki MotoGP

El ex piloto ha formado parte del equipo de pruebas de Suzuki desde hace años tras dejar la competición.
Franco Battaini - Ducati
Franco Battaini - Ducati
12/13

Foto di: Ducati Corse

El veterano italiano llevó el peso del desarrollo de la Ducati a principios de esta década.
Jorge Lorenzo - Yamaha
Jorge Lorenzo - Yamaha
13/13

Foto di: Yamaha MotoGP

condivisioni
commenti
Vinales: “A Brno possiamo ambire ad un grande risultato”

Articolo precedente

Vinales: “A Brno possiamo ambire ad un grande risultato”

Prossimo Articolo

Puig: "Marquez ha rotto la placca a casa, aprendo una finestra"

Puig: "Marquez ha rotto la placca a casa, aprendo una finestra"
Carica commenti
Ducati: la vittoria di Aragon richiama il passato e guarda al futuro Prime

Ducati: la vittoria di Aragon richiama il passato e guarda al futuro

Duellando contro Marc Marquez nel Gran Premio di Aragon, Francesco Bagnaia ha avuto la meglio e si è assicurato una prima vittoria in MotoGP che inseguiva da tempo. Marquez lo ha paragonato ad una vecchia conoscenza della Ducati e ora Pecco potrebbe finalmente iniziare a lottare costantemente per il successo.

MotoGP
15 set 2021
Pagelle MotoGP: Bagnaia perfetto, Zarco sprofonda Prime

Pagelle MotoGP: Bagnaia perfetto, Zarco sprofonda

Il fine settimana spagnolo di Aragon ha regalato molto promossi e bocciati alla classe regina del Motomondiale. Bagnaia impeccabile, a differenza di altri che hanno deluso le aspettative. Ecco le pagelle stilate e commentate da Lorenza D'Adderio e Matteo Nugnes.

MotoGP
14 set 2021
MotoGP: Bagnaia, che duello ad Aragon con Marquez Prime

MotoGP: Bagnaia, che duello ad Aragon con Marquez

Andiamo a rivivere l'emozionante prima vittoria in MotoGP di Pecco Bagnaia ed il duello con Marquez degli ultimi giri in questa nostra animazione

MotoGP
14 set 2021
MotoGP: Pecco, che pole ad Aragon! Prime

MotoGP: Pecco, che pole ad Aragon!

Il Motorland di Aragon vede la Ducati di pecco Bagnaia primeggiare davanti a tutti: ecco la griglia di partenza completa

MotoGP
12 set 2021
Dovizioso avrà scelto la sliding door giusta con Yamaha? Prime

Dovizioso avrà scelto la sliding door giusta con Yamaha?

Il forlivese ha flirtato a lungo con l'Aprilia nel 2021, facendo anche un programma di test in sella alla RS-GP, ma quando si è presentata l'opportunità di entrare in orbita Yamaha non ha esitato un secondo, anche se il suo ritorno prevede cinque gare in sella ad una vecchia M1 "Spec B" del 2019 prima di approdare su quella factory gestita dal team satellite nel 2022. Sarà stata la scelta più giusta?

MotoGP
8 set 2021
Aprilia: il podio come punto di partenza, non come traguardo Prime

Aprilia: il podio come punto di partenza, non come traguardo

Il terzo posto di Aleix Espargaro ha rappresentato il primo podio della Casa di Noale nell'era MotoGP. Un risultato che premia per un percorso che è stato costellato di ostacoli, ma che deve essere preso come punto di partenza per ambire a qualcosa di ancora più grande. Anche perché ora c'è pure un sogno di nome Maverick Vinales.

MotoGP
1 set 2021
Il futuro GT di Valentino Rossi: cervello e pazienza, non pretese Prime

Il futuro GT di Valentino Rossi: cervello e pazienza, non pretese

Valentino lascerà l'amato mondo delle 2 ruote per... raddoppiare e salire sulle 4. La voglia di essere protagonista anche nelle GT3 è tanta e si può fare un percorso serio con la Ferrari, ma dovrà essere capace di calarsi nella parte e non voler tutto subito. Vediamo come e perché.

Ceccarelli: “Quartararo vince con il piglio di Valentino” Prime

Ceccarelli: “Quartararo vince con il piglio di Valentino”

Torna l'appuntamento con la rubrica del mercoledì firmata Motorsport.com. In questa puntata di Doctor F1, Franco Nugnes ed il Dottor Riccardo Ceccarelli ci parlano della forza mentale dimostrata da Fabio Quartararo in occasione del GP di Gran Bretagna di MotoGP.

MotoGP
1 set 2021