Biaggi: "Per Lorenzo è meglio rimanere alla Honda"

Max Biaggi ha utilizzato i social media per esprimete la propria opinione sul caso di Jorge Lorenzo scoppiato in Austria, nonché sulla decisione di Johann Zarco di terminare in anticipo il suo accordo con KTM.

Biaggi: "Per Lorenzo è meglio rimanere alla Honda"

Jorge Lorenzo ha monopolizzato l'attenzione dei media durante il weekend del Gran Premio d'Austria per le voci dei contatti mirati ad un suo clamoroso ritorno in Ducati nel 2020, anticipando la chiusura del rapporto con la Honda alla fine di questa stagione.

Un piano saltato praticamente sul nascere, con il maiorchino che alla fine ha detto ai vertici della HRC di voler rimanere nel loro box anche nella prossima stagione.

Neppure il tempo di riprendersi da questo scossone, che ecco che la KTM ha annuciato che il suo pilota di punta, Johann Zarco, ha chiesto la rescissione del contratto con un anno d'anticipo, venendo accontentato dalla Casa di Mattighofen.

Leggi anche:

Su entrambi i temi è intervenuto il quattro volte campione del mondo della 250cc Max Biaggi, che ha espresso la sua opinione tramite i social network.

Biaggi ha pubblicato il suo pensiero sulla sua pagina di Facebook: "In questi giorni si è parlato molto dell'interesse della Ducati per Jorge Lorenzo e della risoluzione del contratto tra Zarco e la KTM".

"Johann ha espresso chiaramente quali fossero le sue problematiche e il motivo per il quale non si sentiva più di continuare questa avventura. Di fatto ha rinunciato ad un ottimo ingaggio per il prossimo anno, con la difficoltà di trovare una sella libera in MotoGP! Insomma ha avuto molto coraggio, ma soprattutto è stato molto sincero. La sincerità in un mondo così competitivo è da persone coraggiose. Chapeaux per Johann!".

 

Dunque, è entrato più da vicino nella confusione generata da Lorenzo e dalla Ducati, che di rimbalzo ha messo in difficoltà anche Pramac, Jack Miller e la Honda.

"Per quanto riguarda l’interessamento della Ducati per Lorenzo, credo che un ritorno di Jorge su una moto, con cui si è dimostrato molto competitivo, sarebbe stata positiva per il campionato e per la Ducati anche se è meglio per lui rimanere dov’è".

"C’è bisogno di ritrovare un protagonista forte come Jorge, l’unico che nell’era Marquez ha vinto un campionato! Ovviamente questi accordi con la presenza già di altri contratti, sono piuttosto complicati. Voi cosa ne pensate? Credete che per Jorge è meglio rimanere in Honda, per cercare di vincere anche con questa moto, oppure sarebbe stato meglio un passaggio in Ducati nel 2020?" ha aggiunto, chiedendo un parere ai propri follower.

Oltre che essere un grande amico di Lorenzo, Biaggi parla per esperienza, perché anche lui non ha avuto un'esperienza semplice nel box del team Honda HRC, nel quale era approdato nel 2005 dopo aver chiuso tre volte secondo nel Mondiale.

Un'esperienza che ha chiuso la carriera di Max in MotoGP, anche a causa di un rapporto tormentato, a base di critiche reciproche, ma che ha aperto il secondo ciclo della sua carriera, nel quale ha conquistato due volte il titolo della Superbike.

Jorge Lorenzo, Repsol Honda Team
Jorge Lorenzo, Repsol Honda Team
1/12

Foto di: MotoGP

Jorge Lorenzo, Repsol Honda Team
Jorge Lorenzo, Repsol Honda Team
2/12

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Jorge Lorenzo, Repsol Honda Team
Jorge Lorenzo, Repsol Honda Team
3/12

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Jorge Lorenzo, Repsol Honda Team
Jorge Lorenzo, Repsol Honda Team
4/12

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Jorge Lorenzo, Repsol Honda Team
Jorge Lorenzo, Repsol Honda Team
5/12

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Jorge Lorenzo, Repsol Honda Team
Jorge Lorenzo, Repsol Honda Team
6/12

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Podio: Valentino Rossi, Repsol Honda, segundo Max Biaggi, Yamaha, tercero Tohru Ukawa, Repsol Honda
Podio: Valentino Rossi, Repsol Honda, segundo Max Biaggi, Yamaha, tercero Tohru Ukawa, Repsol Honda
7/12

Foto di: Repsol Media

Max Biaggi, Yamaha
Max Biaggi, Yamaha
8/12

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Podio: Ganador Max Biaggi, Yamaha, segundo Carlos Checa, Yamaha
Podio: Ganador Max Biaggi, Yamaha, segundo Carlos Checa, Yamaha
9/12

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Charles Leclerc, Ferrari con Max Biaggi
Charles Leclerc, Ferrari con Max Biaggi
10/12

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Podio: champagne para Max Biaggi
Podio: champagne para Max Biaggi
11/12

Foto di: Repsol Media

Max Biaggi y Marco Melandri
Max Biaggi y Marco Melandri
12/12

Foto di: Gresini Racing

condivisioni
commenti
Aprilia chiude in vetta i test al KymiRing. Pirro 3° su Ducati

Articolo precedente

Aprilia chiude in vetta i test al KymiRing. Pirro 3° su Ducati

Prossimo Articolo

Iannone: "Ogni pista è un foglio bianco per me ed Aprilia"

Iannone: "Ogni pista è un foglio bianco per me ed Aprilia"
Carica commenti
Come Ducati è riuscita a essere la moto più versatile in MotoGP? Prime

Come Ducati è riuscita a essere la moto più versatile in MotoGP?

La rilevanza che Ducati dà ai suoi team satellite e l’impegno di Andrea Dovizioso nel migliorare la capacità delle ultime Desmosedici permettono al costruttore di Bologna di avere la moto più versatile della griglia, in grado di salire sul podio anche con cinque piloti diversi.

MotoGP
23 set 2021
Marini: quando è impossibile tener testa alla "Bestia" Prime

Marini: quando è impossibile tener testa alla "Bestia"

Luca Marini è il protagonista di questa puntata de Il Primo degli Ultimi. Il pilota del team Esponsorama è reduce da due gare ben al di sotto delle aspettative e delle possibilità, visto e considerato quanto sia riuscito a conquistare il suo compagno di team, Enea Bastianini

MotoGP
21 set 2021
Pagelle MotoGP: Bastianini è davvero una "Bestia" Prime

Pagelle MotoGP: Bastianini è davvero una "Bestia"

Il Gran Premio di San Marino di MotoGP ha regalato tanti promossi e tanti bocciati. Da un perfetto Bagniaia, un sorprendente Bastianini, fino ad arrivare alla delusione Dovizioso, ecco le pagelle stilate e commentate da Franco Nugnes e Matteo Nugnes.

MotoGP
20 set 2021
MotoGP, Lap Chart del GP di San Marino Prime

MotoGP, Lap Chart del GP di San Marino

A Misano, Bagnaia si ripete. Un successo arrivato dopo una gara impeccabile. Ripercorriamo, grazie alla nostra animazione grafica, tutte le emozioni del Gran Premio di San Marino.

MotoGP
20 set 2021
MotoGP: il sabato di Misano parla Ducati Prime

MotoGP: il sabato di Misano parla Ducati

Bagnaia precede Miller nella doppietta Ducati in quel di Misano. Alle spalle delle rosse di Borgo Panigale, abbiamo la Yamaha di Fabio Quartararo.

MotoGP
19 set 2021
Ducati: la vittoria di Aragon richiama il passato e guarda al futuro Prime

Ducati: la vittoria di Aragon richiama il passato e guarda al futuro

Duellando contro Marc Marquez nel Gran Premio di Aragon, Francesco Bagnaia ha avuto la meglio e si è assicurato una prima vittoria in MotoGP che inseguiva da tempo. Marquez lo ha paragonato ad una vecchia conoscenza della Ducati e ora Pecco potrebbe finalmente iniziare a lottare costantemente per il successo.

MotoGP
15 set 2021
Pagelle MotoGP: Bagnaia perfetto, Zarco sprofonda Prime

Pagelle MotoGP: Bagnaia perfetto, Zarco sprofonda

Il fine settimana spagnolo di Aragon ha regalato molto promossi e bocciati alla classe regina del Motomondiale. Bagnaia impeccabile, a differenza di altri che hanno deluso le aspettative. Ecco le pagelle stilate e commentate da Lorenza D'Adderio e Matteo Nugnes.

MotoGP
14 set 2021
MotoGP: Bagnaia, che duello ad Aragon con Marquez Prime

MotoGP: Bagnaia, che duello ad Aragon con Marquez

Andiamo a rivivere l'emozionante prima vittoria in MotoGP di Pecco Bagnaia ed il duello con Marquez degli ultimi giri in questa nostra animazione

MotoGP
14 set 2021