MotoGP
23 ago
-
25 ago
Evento concluso
13 set
-
15 set
Evento concluso
20 set
-
22 set
Evento concluso
04 ott
-
06 ott
Evento concluso
25 ott
-
27 ott
Prossimo evento tra
10 giorni
G
GP della Malesia
01 nov
-
03 nov
Prossimo evento tra
17 giorni
G
GP di Valencia
15 nov
-
17 nov
Prossimo evento tra
31 giorni

Baz: “Quartararo è il futuro di Yamaha dopo l’addio di Rossi”

condivisioni
commenti
Baz: “Quartararo è il futuro di Yamaha dopo l’addio di Rossi”
Di:
1 ago 2019, 08:50

Il pilota Superbike sostiene il connazionale in MotoGP, che all’esordio si sta già dimostrando un avversario tosto anche per i piloti più esperti. Crede che la vittoria arriverà presto e che il futuro di Yamaha sarà nelle sue mani.

Fabio Quartararo è indubbiamente l’astro nascente della MotoGP. Nel suo anno d’esordio nel mondiale ha conquistato tre podi e due pole position. Manca ancora la vittoria, ma tutti sanno che sarà solo questione di tempo prima che il pilota transalpino possa salire sul gradino più alto del podio. Estremamente competitivo da subito, ha impensierito anche i più esperti, dotati di una moto ufficiale ed in sella alla M1 del team Petronas Quartararo fa già paura.

Leggi anche:

Il francese rappresenta il futuro della classe regina dei prototipi e ruota nell’orbita Yamaha, che si sta preparando al dopo-Rossi. A fine 2020 scade il contratto con il team satellite e tutto lascia pensare che possa approdare nella squadra ufficiale, in un percorso di crescita incredibile. Ma, alla luce dei risultati ottenuti, Quartararo potrebbe essere un pilota ambìto e desiderato da molte squadre, nonostante in molti pensano che possa proseguire nella Casa di Iwata.

Scorrimento
Lista

Loris Baz, Althea Racing

Loris Baz, Althea Racing
1/9

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Loris Baz, Althea Racing

Loris Baz, Althea Racing
2/9

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Loris Baz, Althea Racing

Loris Baz, Althea Racing
3/9

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Loris Baz, Althea Racing

Loris Baz, Althea Racing
4/9

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Loris Baz, Althea Racing

Loris Baz, Althea Racing
5/9

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Loris Baz, Ten Kate Racing

Loris Baz, Ten Kate Racing
6/9

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Loris Baz, Ten Kate Racing

Loris Baz, Ten Kate Racing
7/9

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Loris Baz, Ten Kate Racing

Loris Baz, Ten Kate Racing
8/9

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Loris Baz, Ten Kate Racing

Loris Baz, Ten Kate Racing
9/9

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Pensieri sul centauro di Nizza arrivano anche dalla Superbike, in particolare da Loris Baz. Il francese, che in MotoGP ha corso dal 2015 al 2017, dice la sua sul connazionale, con cui condivide anche il manager e afferma che proprio Quartararo sarà il futuro nella Casa dei tre diapason dopo l’addio di Valentino Rossi: “È fantastico, sono molto felice per lui. Aveva sette anni quando l’ho visto guidare per la prima volta, era già veloce e pieno di talento. Ora abbiamo lo stesso manager, sono contento per come si sta evolvendo, perché all’inizio nel mondiale non è stato facile. Probabilmente ha preso delle decisioni sbagliate, ma poi ha capito alcune cose. È ancora molto giovane, ma ha già capito molto ed ora sta andando davvero bene con la Yamaha”.

Anche secondo Baz la vittoria arriverà a breve e Quartararo sarebbe il primo francese a vincere dopo Laconi, il cui trionfo risale proprio all’anno di nascita della giovane promessa: “Spero che continuerà così e potrà regalare una vittoria alla Francia dopo Regis Laconi”.

 

Forte dei risultati ottenuti dal connazionale, Baz è convinto che Quartararo sarà una parte fondamentale della griglia e consiglia a Yamaha di tenerselo stretto: “Penso che Fabio sia un problema per tutti i team ufficiali in questo momento ed io, se avessi una squadra, punterei su di lui. Ha un contratto di due anni con Petronas e deve concentrarsi sul suo lavoro, ma non credo che Yamaha lo lascerà andare, lo spero. Marquez è l’unico pilota che potrebbe cambiare moto e continuare ad essere costante, ma non è così facile. In passato era diverso, perché il livello non era così alto e non c’erano tante moto veloci”.

“Ora invece se non vai bene finisci 15esimo e, ovviamente, non ti senti a tuo agio – prosegue facendo un esempio pratico – Jorge Lorenzo dimostra che non è facile cambiare moto ed essere competitivi. Ci vuole tempo e questo è diventato evidente quando ha guidato la Ducati. Alla fine ha vinto e credo che sarà lo stesso con la Honda. Ma ci ha bisogno di più tempo, quindi se Fabio cambia moto deve adattarsi, ma è anche così che vanno le corse”.

Scorrimento
Lista

Fabio Quartararo, Petronas Yamaha SRT

Fabio Quartararo, Petronas Yamaha SRT
1/16

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Fabio Quartararo, Petronas Yamaha SRT

Fabio Quartararo, Petronas Yamaha SRT
2/16

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Fabio Quartararo, Petronas Yamaha SRT

Fabio Quartararo, Petronas Yamaha SRT
3/16

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Fabio Quartararo, Petronas Yamaha SRT, Braking

Fabio Quartararo, Petronas Yamaha SRT, Braking
4/16

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Fabio Quartararo, Petronas Yamaha SRT

Fabio Quartararo, Petronas Yamaha SRT
5/16

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Fabio Quartararo, Petronas Yamaha SRT

Fabio Quartararo, Petronas Yamaha SRT
6/16

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Secondo posto Fabio Quartararo, Petronas Yamaha SRT, terzo posto Maverick Vinales, Yamaha Factory Racing

Secondo posto Fabio Quartararo, Petronas Yamaha SRT, terzo posto Maverick Vinales, Yamaha Factory Racing
7/16

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Fabio Quartararo, Petronas Yamaha SRT

Fabio Quartararo, Petronas Yamaha SRT
8/16

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Fabio Quartararo, Petronas Yamaha SRT

Fabio Quartararo, Petronas Yamaha SRT
9/16

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Fabio Quartararo, Petronas Yamaha SRT

Fabio Quartararo, Petronas Yamaha SRT
10/16

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Fabio Quartararo, Petronas Yamaha SRT

Fabio Quartararo, Petronas Yamaha SRT
11/16

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Fabio Quartararo, Petronas Yamaha SRT

Fabio Quartararo, Petronas Yamaha SRT
12/16

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Terzo posto Fabio Quartararo, Petronas Yamaha SRT

Terzo posto Fabio Quartararo, Petronas Yamaha SRT
13/16

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Il terzo classificato Fabio Quartararo, Petronas Yamaha SRT

Il terzo classificato Fabio Quartararo, Petronas Yamaha SRT
14/16

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Fabio Quartararo, Petronas Yamaha SRT

Fabio Quartararo, Petronas Yamaha SRT
15/16

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Fabio Quartararo, Petronas Yamaha SRT

Fabio Quartararo, Petronas Yamaha SRT
16/16

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Prossimo Articolo
Taramasso: "Brno stressa soprattutto la spalla della gomma"

Articolo precedente

Taramasso: "Brno stressa soprattutto la spalla della gomma"

Prossimo Articolo

MotoGP, Ducati in lutto: Luca Semprini non c'è più

MotoGP, Ducati in lutto: Luca Semprini non c'è più
Carica commenti

Riguardo questo articolo

Serie MotoGP , WSBK
Piloti Loris Baz , Fabio Quartararo
Autore Lorenza D'Adderio