Battistella: "Dovizioso al 99% rinnoverà con Ducati"

Il manager del forlivese ha fatto il punto sulla trattativa con Ducati, dicendo che spera di firmare prima di Jerez. E le voci su Lorenzo non lo preoccupano.

Battistella: "Dovizioso al 99% rinnoverà con Ducati"

"Per me al 99% rinnoveremo". Simone Battistella, manager di Andrea Dovizioso, non sembra avere grossi dubbi sull'epilogo che avrà la trattativa per il prolungamento del contratto tra il suo assistito e la Ducati.

Eppure, i tempi molto lunghi e le continue voci innescate ogni settimana, stanno rendendo molto lento l'arrivo di una firma che sembra quasi l'unica soluzione plausibile per entrambe le parti con la piega che ha preso il mercato.

Parlando con la Gazzetta dello Sport, Battistella ha fatto il punto della situazione ad oggi: "Prima di tutto, abbiamo preferito rinegoziare i termini contrattuali del 2020, con quello che è successo ci è sembrata la cosa più giusta per evitare tensioni in proiezione 2021".

"Dopo una serie di discussioni, da quel che ho capito in Ducati erano favorevoli all'accordo raggiunto, però poi non c'è stato nulla di scritto. Sul nuovo contratto c'erano state indicazioni di massima su una possibile offerta, ma è qualcosa che risale ancora al mese scorso, prima che affrontassimo il tema 2020".

Una versione che sembra discordare da quella arrivata nei giorni scorsi dalla Ducati, con il direttore generale del reparto corse, Gigi Dall'Igna, che aveva detto che la trattativa si era arenata per le richieste economiche di Dovizioso.

Leggi anche:

Così come non sembrano essere allineate le visioni per quanto riguarda il modo in cui proseguire la trattativa. A Borgo Panigale, infatti, vorrebbero aspettare qualche gara per fare tutte le valutazioni del caso con qualcosa di concreto in mano. Battistella invece punterebbe a chiudere l'accordo prima del via del Mondiale, fissato per il 19 luglio a Jerez.

"Io spero che il rinnovo accada prima, in un Mondiale così particolare serviranno la massima concentrazione e sintonia. Poi le tensioni ci possono sempre essere, ma non significa che siano sempre necessariamente negative, anzi. L'importante è avere lo stesso identico fine" ha spiegato il manager.

Anche perché non sembra avere grossi dubbi sulla voglia del suo assistito di continuare: "C'è chi mette in dubbio la sua motivazione, ma sono solo str..., è super motivato, si è allenato tantissimo tutti i giorni, è nello stato migliore di forma da quando lo conosco".

Dal punto di vista della trattativa, le voci di un possibile inserimento di Jorge Lorenzo come candidato alla sella del forlivese, non sembra aver creato troppo nervosismo.

"Ho sentito le voci. Plausibile? Sì, i segnali arrivano da più parti, però da plausibile a concreto c'è tanta strada. E' chiaro che Lorenzo ha riscoperto la voglia di correre, e lo ha fatto velocemente, visto che aveva appena annunciato il ritiro e c'era già un contratto pronto da collaudatore Yamaha, comprese alcuune wild card".

"Ma Andrea non la vive come una minaccia. La Ducati è libera di fare quello che vuole, di valutare i piloti che crede, dal punto di vista dell'orologio non fa nessuna differenza. Andrea non vuole perdersi in questi ragionamenti. Tutti sappiamo il valore di Jorge, viene da due anni complicati, ma se è in palla sa il fatto suo".

La KTM sta per annunciare l'ingaggio di Danilo Petrucci, ma qualche settimana fa anche il nome di Dovizioso era stato accostato a quello della Casa di Mattighofen, anche se Battistella ha rivelato che in realtà non c'è mai stato nulla di troppo concreto.

"Ci siamo anche incontrati, ma è stata una trattativa che si è risolta velocemente, perché non c'erano i presupposti" ha tagliato corto.

Andrea Dovizioso, Ducati Team

Andrea Dovizioso, Ducati Team
1/25

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Andrea Dovizioso, Ducati Team

Andrea Dovizioso, Ducati Team
2/25

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Andrea Dovizioso, Ducati Team

Andrea Dovizioso, Ducati Team
3/25

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Andrea Dovizioso, Team Ducati

Andrea Dovizioso, Team Ducati
4/25

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Andrea Dovizioso, Ducati Team

Andrea Dovizioso, Ducati Team
5/25

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Andrea Dovizioso, Team Ducati

Andrea Dovizioso, Team Ducati
6/25

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Andrea Dovizioso, Ducati Team

Andrea Dovizioso, Ducati Team
7/25

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Andrea Dovizioso, Ducati Team

Andrea Dovizioso, Ducati Team
8/25

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Andrea Dovizioso, Ducati Team

Andrea Dovizioso, Ducati Team
9/25

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Andrea Dovizioso, Ducati Team

Andrea Dovizioso, Ducati Team
10/25

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Andrea Dovizioso, Ducati Team

Andrea Dovizioso, Ducati Team
11/25

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Andrea Dovizioso, Ducati Team

Andrea Dovizioso, Ducati Team
12/25

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Andrea Dovizioso, Ducati Team

Andrea Dovizioso, Ducati Team
13/25

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Andrea Dovizioso, Ducati Team

Andrea Dovizioso, Ducati Team
14/25

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Andrea Dovizioso, Ducati Team

Andrea Dovizioso, Ducati Team
15/25

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Andrea Dovizioso, Ducati Team

Andrea Dovizioso, Ducati Team
16/25

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Andrea Dovizioso, Ducati Team

Andrea Dovizioso, Ducati Team
17/25

Foto di: Ducati Corse

Andrea Dovizioso, Ducati Team

Andrea Dovizioso, Ducati Team
18/25

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Andrea Dovizioso, Ducati Team

Andrea Dovizioso, Ducati Team
19/25

Foto di: Ducati Corse

Andrea Dovizioso, Ducati Team

Andrea Dovizioso, Ducati Team
20/25

Foto di: Ducati Corse

Andrea Dovizioso, Ducati Team

Andrea Dovizioso, Ducati Team
21/25

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Andrea Dovizioso, Ducati Team

Andrea Dovizioso, Ducati Team
22/25

Foto di: Ducati Corse

Andrea Dovizioso, Ducati Team

Andrea Dovizioso, Ducati Team
23/25

Foto di: Ducati Corse

Andrea Dovizioso, Ducati Team

Andrea Dovizioso, Ducati Team
24/25

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Andrea Dovizioso, Ducati Team

Andrea Dovizioso, Ducati Team
25/25

Foto di: Ducati Corse

condivisioni
commenti
Test MotoGP Misano, Giorno 2: Oliveira tiene in alto la KTM

Articolo precedente

Test MotoGP Misano, Giorno 2: Oliveira tiene in alto la KTM

Prossimo Articolo

Zarco: "Punto a prendere il posto di Miller in Pramac"

Zarco: "Punto a prendere il posto di Miller in Pramac"
Carica commenti
Quartararo fa il Marquez della Yamaha Prime

Quartararo fa il Marquez della Yamaha

Fabio Quartararo è l'unica nota positiva in casa Yamaha. Il francese è il vero dominatore di questa prima metà della stagione 2021 di MotoGP, con cinque pole e quattro vittorie che lo lanciano verso la conquista del titolo iridato. Gli altri tre piloti della casa giapponese, però, sono ben lontani dalla sufficienza...

Ducati: scommessa vinta... per ora Prime

Ducati: scommessa vinta... per ora

La Ducati è una piacevole conferma per questa prima metà della stagione 2021 di MotoGP. Seconda in campionato con Zarco e terza con Bagnaia, la casa di Borgo Panigale conferma la bontà della strategia di puntare sul legno verde, dando fiducia alla linea giovane dei suoi piloti che, al momento, sta performando ottimamente.

MotoGP
23 lug 2021
Pagelle MotoGP, KTM: dalle stalle alle... stelle Prime

Pagelle MotoGP, KTM: dalle stalle alle... stelle

La prima metà della stagione per KMT è a due facce: sino all'introduzione del nuovo telaio, le moto austriache hanno faticato apertamente dopo aver chiuso alla grande il mondiale 2020. Da quando è stata introdotta questa novità, però, Oliveira in primis è tornato ad essere una spina nel fianco per chi punta alle posizioni del podio. Bene anche Binder, mentre Petrucci e Lecuona...

MotoGP
16 lug 2021
Aprilia, manca il podio per eccellere Prime

Aprilia, manca il podio per eccellere

Andiamo a dare i voti alla prima parte della stagione 2021 di Aprilia. La casa di Noale sta cogliendo risultati ottimi nei primi GP sin qui disputati: veloce e costante, è una spina nel fianco per i "grandi", ma al momento le manca il podio per eccellere e consacrarsi

MotoGP
13 lug 2021
Pagelle MotoGP: Suzuki rimandata a settembre Prime

Pagelle MotoGP: Suzuki rimandata a settembre

Diamo i voti a Suzuki: il costruttore nipponico sembra aver perso i suoi punti forti che hanno consentito di chiudere un 2020 in maniera trionfale. In questa prima parte del 2021, le GSXRR di Rins e Mir non hanno brillato in maniera monumentale. Solo il campione del mondo si salva, ma per essere all'altezza di quanto si è raggiunto lo scorso anno, occorre una seconda metà di stagione da incorniciare

MotoGP
11 lug 2021
L'addio di Vinales a Yamaha tiene in scacco Petronas Prime

L'addio di Vinales a Yamaha tiene in scacco Petronas

La squadra malese è quella che probabilmente rischia di subire il maggior impatto dalla scelta di Maverick Vinales alla Yamaha. Se Franco Morbidelli sarà promosso nel team ufficiale dovrà cercare due piloti e al momento non ci sono troppe candidature realmente interessanti.

MotoGP
10 lug 2021
Pagelle MotoGP: Marquez oltre i limiti della Honda RC213V Prime

Pagelle MotoGP: Marquez oltre i limiti della Honda RC213V

Andiamo ad inaugurare le pagelle di metà stagione dei costruttori presenti in MotoGP. Inziiamo con Honda, grande delusa di questa prima parte del 2021: il costruttore nipponico deve erigere una statua a Marc Marquez, unico pilota capace di portare a vincere - e sul podio - una RC213V che, al momento, sembra la moto peggiore del lotto

MotoGP
9 lug 2021
Come Quartararo è diventato il leader di cui aveva bisogno Yamaha Prime

Come Quartararo è diventato il leader di cui aveva bisogno Yamaha

Sono passati sei anni da quando Jorge Lorenzo ha dato alla Yamaha il suo ultimo titolo MotoGP nel 2015. Dalla sua partenza alla fine del 2016, lo stato di forma della Yamaha non è stato costante, ma ora ha finalmente trovato un nuovo talismano per tornare in vetta sotto la forma di un giovane francese talentuoso.

MotoGP
8 lug 2021