Bastianini: "Primo podio a Misano, è davvero speciale"

Il pilota della Ducati Avintia è stato la grande rivelazione della gara di Misano: con una vecchia GP19 ha rimontato fino al terzo posto con tanto di giro veloce, con quistando il primo podio nella classe regina. Una prestazione maiuscola, che migliora ulteriormente il sesto posto di Aragon e dimostra che Enea è pronto per fare cose importanti anche in MotoGP.

Bastianini: "Primo podio a Misano, è davvero speciale"

Se avesse scritto lui stesso il copione, probabilmente Enea Bastianini non sarebbe riuscito a tracciare un quadro tanto perfetto per il suo primo podio in MotoGP. Un risultato inatteso, maturato proprio sulla sua pista di casa a Misano, ma che il pilota della Ducati si è guadagnato con grandissimo merito.

Dopo aver artigliato un posto nelle prime quattro file in qualifica, "Bestia" sperava di riuscire a rimontare qualche posizioni in gara, proprio come aveva fatto la settimana scorsa ad Aragon, ma le cose sono andate addirittura meglio del previsto: la sua Desmosedici GP ha iniziato a volare, dimenticandosi quasi di essere una moto del 2019.

A suon di sorpassi, Enea è risalito fino al terzo posto e poi ci ha messo la ciliegina del giro veloce della corsa. Peccato solo che ormai i primi due fossero troppo distanti quando ha avuto pista libera, ma questo non toglie davvero nulla a quella che è una vera e propria impresa per il campione del mondo in carica della Moto2.

"Il primo podio in MotoGP è molto speciale. Oggi avevo davvero un grande feeling con la moto e questo mi ha permesso di spingere, specialmente nella parte centrale della gara. Quando ho sorpassato Miller ed ho visto nella tabella che ero terzo, ero davvero felice", ha detto Bastianini.

"A quel punto avrei voluto provare ad andare a prendere anche Bagnaia e Quartararo, ma ho iniziato ad accusare un calo della gomma anteriore, quindi mi sono detto che era meglio 'accontentarsi' di fare terzo", ha aggiunto.

Leggi anche:

Un risultato che non si sarebbe aspettato prima del via, anche perché il turno bagnato di venerdì gli aveva impedito di scoprire fino in fondo quale fosse il suo passo. Una volta in ballo, però, ha fatto tutto ciò che era nelle sue possibilità per fare centro.

"Ci siamo impegnati tanto questo weekend per ottenere il massimo possibile, il podio in realtà non era preventivato, però alla fine l'ho voluto a tutti i costi. Devo dire che purtroppo ci è mancato un turno, perché la FP2 è stata sul bagnato e quindi ci siamo dovuti sistemare un po' ieri nella FP3 e nella FP4".

"Stamattina però ho visto che riuscivo a fare dei buoni tempi abbastanza facilmente. Quindi mi sono detto che dovevo provare il tutto per tutto e mi sono preso qualche rischio in gara, ma direi che ne è valsa la pena alla fine".

Un risultato poi impreziosito dai sorpassi riusciti su tanti big della MotoGP. Anche se uno in particolare ha reso orgoglioso Enea: "Quando ho iniziato a vedere che ero intorno alla quinta posizione, ho pensato che fosse la mia giornata. Ho fatto tanti sorpassi, ma sorpassare Marquez, il boss della MotoGP, è stato fantastico. Poi ci sono riuscito proprio qui a Misano".

E non bisogna dimenticare neanche che l'1'32"242 che gli è valso il giro veloce, è anche il nuovo primato in gara del Marco Simoncelli World Circuit: "Quando ho visto quel tempo ho pensato di poter addirittura vincere la gara, ma poi ho dovuto un po' rallentare il ritmo, quindi è stato impossibile".

Nonostante una moto vecchia, il pilota dell'Avintia Esponsorama non si lamenta, perché è conscio dei suoi limiti, ma ritiene che la GP19 gli permetta anche di mostrare alcuni dei suoi punti di forza.

"Con questa moto del 2019 sono riuscito ad essere veloce in diverse situazioni ed oggi è una di quelle. Non riesco ad essere troppo veloce a centro curva nelle curve più lente, ma posso frenare molto tardi e quando montiamo la soft al posteriore riesco ad avere molta trazione".

Non poteva mancare poi un ringraziamento speciale in una giornata come questa: "Voglio dire grazie alla mia famiglia, perché hanno fatto tanto per me fin da quando ero un bambino e credo che anche per loro quella di oggi sia un'emozione unica. Questo podio è il primo, poi è arrivato qui attaccato a casa, quindi non avrei potuto sperare in niente di meglio".

Enea Bastianini, Esponsorama Racing
Enea Bastianini, Esponsorama Racing
1/30

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Enea Bastianini, Esponsorama Racing
Enea Bastianini, Esponsorama Racing
2/30

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Enea Bastianini, Esponsorama Racing
Enea Bastianini, Esponsorama Racing
3/30

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Enea Bastianini, Esponsorama Racing
Enea Bastianini, Esponsorama Racing
4/30

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Enea Bastianini, Esponsorama Racing
Enea Bastianini, Esponsorama Racing
5/30

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Enea Bastianini, Esponsorama Racing
Enea Bastianini, Esponsorama Racing
6/30

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Enea Bastianini, Esponsorama Racing
Enea Bastianini, Esponsorama Racing
7/30

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Enea Bastianini, Esponsorama Racing
Enea Bastianini, Esponsorama Racing
8/30

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Enea Bastianini, Esponsorama Racing
Enea Bastianini, Esponsorama Racing
9/30

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Enea Bastianini, Esponsorama Racing
Enea Bastianini, Esponsorama Racing
10/30

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Enea Bastianini, Esponsorama Racing
Enea Bastianini, Esponsorama Racing
11/30

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Enea Bastianini, Esponsorama Racing
Enea Bastianini, Esponsorama Racing
12/30

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Enea Bastianini, Esponsorama Racing
Enea Bastianini, Esponsorama Racing
13/30

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Enea Bastianini, Esponsorama Racing
Enea Bastianini, Esponsorama Racing
14/30

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Enea Bastianini, Esponsorama Racing
Enea Bastianini, Esponsorama Racing
15/30

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Enea Bastianini, Esponsorama Racing
Enea Bastianini, Esponsorama Racing
16/30

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Enea Bastianini, Esponsorama Racing MotoGP
Enea Bastianini, Esponsorama Racing MotoGP
17/30

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Enea Bastianini, Esponsorama Racing MotoGP
Enea Bastianini, Esponsorama Racing MotoGP
18/30

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Enea Bastianini, Esponsorama Racing MotoGP
Enea Bastianini, Esponsorama Racing MotoGP
19/30

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Enea Bastianini, Esponsorama Racing MotoGP
Enea Bastianini, Esponsorama Racing MotoGP
20/30

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Enea Bastianini, Esponsorama Racing MotoGP
Enea Bastianini, Esponsorama Racing MotoGP
21/30

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Enea Bastianini, Esponsorama Racing MotoGP
Enea Bastianini, Esponsorama Racing MotoGP
22/30

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Enea Bastianini, Esponsorama Racing MotoGP
Enea Bastianini, Esponsorama Racing MotoGP
23/30

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Fabio Quartararo, Yamaha Factory Racing Francesco Bagnaia, Ducati Team Enea Bastianini, Esponsorama Racing MotoGP
Fabio Quartararo, Yamaha Factory Racing Francesco Bagnaia, Ducati Team Enea Bastianini, Esponsorama Racing MotoGP
24/30

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Fabio Quartararo, Yamaha Factory Racing, Francesco Bagnaia, Ducati Team, Enea Bastianini, Esponsorama Racing
Fabio Quartararo, Yamaha Factory Racing, Francesco Bagnaia, Ducati Team, Enea Bastianini, Esponsorama Racing
25/30

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Francesco Bagnaia, Ducati Team, Enea Bastianini, Esponsorama Racing
Francesco Bagnaia, Ducati Team, Enea Bastianini, Esponsorama Racing
26/30

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Francesco Bagnaia, Ducati Team, Enea Bastianini, Esponsorama Racing
Francesco Bagnaia, Ducati Team, Enea Bastianini, Esponsorama Racing
27/30

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Francesco Bagnaia, Ducati Team, Enea Bastianini, Esponsorama Racing
Francesco Bagnaia, Ducati Team, Enea Bastianini, Esponsorama Racing
28/30

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Francesco Bagnaia, Ducati Team, Fabio Quartararo, Yamaha Factory Racing, Enea Bastianini, Esponsorama Racing
Francesco Bagnaia, Ducati Team, Fabio Quartararo, Yamaha Factory Racing, Enea Bastianini, Esponsorama Racing
29/30

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Francesco Bagnaia, Ducati Team, Fabio Quartararo, Yamaha Factory Racing, Enea Bastianini, Esponsorama Racing
Francesco Bagnaia, Ducati Team, Fabio Quartararo, Yamaha Factory Racing, Enea Bastianini, Esponsorama Racing
30/30

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

condivisioni
commenti
MotoGP: Bagnaia concede il bis a Misano, Bastianini sul podio!
Articolo precedente

MotoGP: Bagnaia concede il bis a Misano, Bastianini sul podio!

Prossimo Articolo

Bagnaia: "Questa vittoria l'ho voluta più che ad Aragon"

Bagnaia: "Questa vittoria l'ho voluta più che ad Aragon"
Carica commenti
Pagelle MotoGP | Ducati moto migliore, ora è pronto anche Bagnaia Prime

Pagelle MotoGP | Ducati moto migliore, ora è pronto anche Bagnaia

Annata quasi perfetta per Ducati, che conquista ogni corona iridata in MotoGP tranne quella del mondiale piloti. Moto da 9 che, nelle mani di Pecco Bagnaia, si candida come seria pretendente alla corona di Fabio Quartararo per il 2022.

MotoGP
2 dic 2021
MotoGP | Ducati tenta già il sorpasso nella corsa al titolo 2022 Prime

MotoGP | Ducati tenta già il sorpasso nella corsa al titolo 2022

La stagione 2021 della MotoGP è appena terminata, ma i preparativi per il 2022 hanno già preso il via con due giorni di test a Jerez la scorsa settimana. La Ducati sembra aver colpito nel segno, mentre la mancanza di progressi della Yamaha ha creato qualche perplessità nel campione del mondo Fabio Quartararo. C'è già aria di sorpasso?

MotoGP
26 nov 2021
Pagelle MotoGP | Mondiale più di Quartararo che della Yamaha Prime

Pagelle MotoGP | Mondiale più di Quartararo che della Yamaha

Andiamo a dare i voti ai protagonisti del Motomondiale 2021 ed iniziamo con il team che ha portato al trionfo Fabio Quartararo. In Yamaha, però, non è tutto rose e fiori perché, a giudicare dal rendimento degli altri piloti dei tre diapason, il lavoro da fare è ancora tanto per stare al passo della concorrenza.

MotoGP
25 nov 2021
Ceccarelli: “Vale senza motivazione, non con meno talento” Prime

Ceccarelli: “Vale senza motivazione, non con meno talento”

Con il Dottor Riccardo Ceccarelli di Formula Medicine andiamo ad analizzare lìultimo week end da pilota MotoGP di Valentino Rossi. Il pilota di Tavullia ha messo sul piatto a Valencia una gara valida: non ha avuto importanza la decima posizione finale, ma la sua costanza nel fine settimana è stata encomiabile. Costanza mancata durante il 2021.

MotoGP
17 nov 2021
Pagelle MotoGP | È un dominio Ducati Prime

Pagelle MotoGP | È un dominio Ducati

In questo nuovo video di Motorsport.com, Lorenza D'Adderio e Matteo Nugnes commentano il Gran Premio di Valencia, ultimo appuntamento del Motomondiale che ha regalato tanti promossi e tanti bocciati...

MotoGP
16 nov 2021
Cosa c'è dietro all'aggressività dei piloti nelle categorie minori? Prime

Cosa c'è dietro all'aggressività dei piloti nelle categorie minori?

Le pressioni psicologiche cui sono sottoposti i ragazzini che ambiscono ad un posto nel campionato del mondo sono alla base delle manovre spesso aggressive viste in questa stagione. Imporre il divieto di ingresso nel mondiale prima dei 18 anni sarà la soluzione giusta?

MotoGP
10 nov 2021
MotoGP | Ceccarelli: “Stoner coach? Sarà lo specchio di Bagnaia” Prime

MotoGP | Ceccarelli: “Stoner coach? Sarà lo specchio di Bagnaia”

Riccardo Ceccarelli e Franco Nugnes ci parlano della volontà di piloti affermati e campioni che si circondano di coach dal palmarés mondiale per andare a migliorare ulteriormente le proprie performance, come nel caso della diretta richiesta di Pecco Bagnaia a Ducati per avere al proprio fianco Casey Stoner

MotoGP
10 nov 2021
Pagelle MotoGP | Un brutto tonfo per Aprilia Prime

Pagelle MotoGP | Un brutto tonfo per Aprilia

Il Gran Premio dell'Algarve di MotoGP si chiude con sorprese, conferme e delusioni. Ecco le pagelle dell'appuntamento portoghese stilate e commentate in questo nuovo video di Motorsport.com da Matteo Nugnes e Lorenza D'Adderio.

MotoGP
9 nov 2021