Bastianini: “Abbiamo lo stesso passo dei piloti davanti”

Enea Bastianini conquista la nona posizione in griglia ad Aragon dopo aver conquistato l’accesso diretto in Q2 per la prima volta in MotoGP. Il pilota Esponsorama è fiducioso in vista della gara e punta a migliorare il risultato del sabato.

Bastianini: “Abbiamo lo stesso passo dei piloti davanti”

La Ducati si è mostrata inarrestabile sul tracciato di Aragon, arrivando quasi a monopolizzare la prima fila con il team ufficiale, ma anche Enea Bastianini si è messo in luce al Motorland, che considera ormai come la sua pista talismano. Il pilota del team Esponsorama ha iniziato il weekend con il piede giusto e ha centrato la prima Q2 in MotoGP.

La seconda e decisiva fase di qualifica era sfuggita in diverse occasioni, ma Aragon è stato teatro della sua prestazione migliore al sabato e nella gara di domani scatterà dalla nona casella. Bastianini conquista così la top 10 su uno dei tracciati che preferisce già da quando correva nelle classi minori e racconta le sensazioni provate: “Aragon per me è sempre stata speciale, anche in Moto3 e lo scorso anno in Moto2. Ma con la MotoGP è diverso, perché tutti i piloti sono competitivi ed è difficile essere veloce come tanti. Alla fine però è stato buono per me aver conquistato la nona posizione, è fantastico”.

“È bello, perché comunque quando ce la fai per la prima volta è sempre tutto nuovo, tutto da scoprire. Infatti ero un po’ teso all’inizio della qualifica, perché volevo far bene. Sono riuscito a fare un buon tempo, era abbastanza buono, ma credo che avrei anche potuto fare molto meglio. Purtroppo sbaglio ancora l’ultima curva, non ho ancora trovato la linea corretta con la MotoGP. Quindi, una volta che riusciamo a mettere a posto quella curva lì siamo in linea con gli altri”.

 

Il campione Moto2 in carica punta a migliorare il risultato del sabato durante la gara, consapevole del fatto che la domenica riesce sempre ad avere qualcosa in più rispetto alle qualifiche: “Parto dalla nona posizione e voglio fare di più, perché ho un buon passo e soprattutto per me è semplice conservare le gomme all’inizio. Per me la qualifica è sempre complicata. La gara è più semplice, perché posso gestire le gomme per averle buone al momento giusto e anche domani sarà importante, perché la soft è davvero competitiva, ma anche il drop sarà importante. Quindi vedremo cosa possiamo fare domani, penso che abbiamo lo stesso passo dei ragazzi davanti”.

Come la maggior parte dei piloti sulla griglia, Bastianini punta all’opzione soft al posteriore in gara, dove ritiene importante giocare di strategia: “Sicuramente è importante la strategia, perché abbiamo rivalutato tutti la soft al posteriore, che inizialmente sembrava una gomma che proprio non si potesse usare, invece sembra funzionare meglio delle altre, quindi domani credo che più di ¾ dei piloti punteranno su quella. Invece davanti è un po’ più in dubbio, perché sia la hard sia la media vanno abbastanza bene, hanno tutte e due pro e contro, quindi ancora non è del tutto chiaro”.

 “In realtà io ho voluto provare la media al posteriore – prosegue – quindi ero entrato con la media nuova per cercare di capire di quanto fosse differenza di tempo rispetto a una soft usata. Non mi è piaciuta da subito, quindi ho fatto pochi giri e mi sono fermato. Abbiamo messo solo una soft più usata ed è andata molto meglio. Quindi credo che sul posteriore non avremmo grossi dubbi”.

condivisioni
commenti
Marquez: “Ora non sono in grado di salvare le cadute”

Articolo precedente

Marquez: “Ora non sono in grado di salvare le cadute”

Prossimo Articolo

Fotogallery MotoGP: le Qualifiche del GP di Aragon

Fotogallery MotoGP: le Qualifiche del GP di Aragon
Carica commenti
Pagelle MotoGP | Pecco, grazie per averci provato Prime

Pagelle MotoGP | Pecco, grazie per averci provato

Tanti promossi nella Misano che incorona Fabio Quartararo campione del Mondo di MotoGP. Ecco le pagelle stilate e commentate da Matteo Nugnes e Lorenza D'Adderio in questo nuovo video di Motorsport.com.

Le più grandi imprese di Valentino Rossi a Misano Prime

Le più grandi imprese di Valentino Rossi a Misano

Quella di settimana prossima sarà l'ultima gara della carriera di Valentino Rossi a Misano in MotoGP. Sulla pista che si affaccia sull'Adriatico, il Dottore ha ricordi agrodolci. Dall'esordio su una moto da gran premio ai mondiali spianati, sino a quelli persi per aver sbagliato tattica.

MotoGP
17 ott 2021
KTM coltiva talenti, ma occhio a non bruciarli come Red Bull Prime

KTM coltiva talenti, ma occhio a non bruciarli come Red Bull

La KTM ha messo sotto contratto a lungo termine alcuni dei prospetti più interessanti del panorama del Motomondiale, come Raul Fernandez e Pedro Acosta. Con loro però non deve avere fretta come ne ha avuta con Iker Lecuona, "rottamato" in neanche 13 mesi, a meno che non voglia farsi la nomea di "Red Bull" della MotoGP.

MotoGP
14 ott 2021
Ceccarelli: “Marquez ad Austin in superiorità psico-fisica” Prime

Ceccarelli: “Marquez ad Austin in superiorità psico-fisica”

In questa nuova puntata della rubrica Doctor F1, Franco Nugnes e Riccardo Ceccarelli ci illustrano come mai Marc Marquez sia riuscito a dominare la concorrenza in quel di Austin, in occasione della tappa texana della MotoGP

MotoGP
7 ott 2021
Nakagami: "La RC213V va guidata come fa Marc, lui traccia la via" Prime

Nakagami: "La RC213V va guidata come fa Marc, lui traccia la via"

Takaaki Nakagami ci parla in esclusiva della sua stagione in MotoGP. Dopo un 2020 in cui si è tolto parecchie soddisfazioni, ora che è rientrato quasi a pieno regime Marc Marquez è lo spagnolo - giustamente - il punto di riferimento della casa dell'ala dorata. Ed anche lo sviluppo va seguito di pari passo, se si vuole performare a dovere

MotoGP
6 ott 2021
Pagelle MotoGP: Bastianini sta diventando un top rider Prime

Pagelle MotoGP: Bastianini sta diventando un top rider

Andiamo a dare i voti ai protagonisti del Gran Premio degli Stati Uniti di MotoGP, con Marquez capace di tornare alla vittoria e Quartararo pronto a mettere una seria ipoteca sul titolo iridato

MotoGP
4 ott 2021
MotoGP: la griglia di partenza di Austin Prime

MotoGP: la griglia di partenza di Austin

Scopriamo insieme la griglia di partenza del Gran Premio delle Americhe di MotoGP. Ad Austin, Bagnaia regala la terza pole consecutiva a Borgo Panigale, piazzandosi davanti al favorito al titolo Quartararo. Riuscirà il giovane alfiere Ducati a tenere dietro la Yamaha?

MotoGP
3 ott 2021
Come Ducati è riuscita a essere la moto più versatile in MotoGP? Prime

Come Ducati è riuscita a essere la moto più versatile in MotoGP?

La rilevanza che Ducati dà ai suoi team satellite e l’impegno di Andrea Dovizioso nel migliorare la capacità delle ultime Desmosedici permettono al costruttore di Bologna di avere la moto più versatile della griglia, in grado di salire sul podio anche con cinque piloti diversi.

MotoGP
23 set 2021