MotoGP
04 ott
-
06 ott
Evento concluso
18 ott
-
20 ott
Evento concluso
25 ott
-
27 ott
Evento concluso
01 nov
-
03 nov
Evento concluso
15 nov
-
17 nov
Evento concluso

Barcellona, Libere 3: doppietta Honda, Rossi e Vinales fuori dalla Q2!

condivisioni
commenti
Barcellona, Libere 3: doppietta Honda, Rossi e Vinales fuori dalla Q2!
Di:
10 giu 2017, 08:51

Disastro per la Yamaha, che non porta neanche una M1 in Q2. Marquez cade, ma è il più veloce davanti a Pedrosa. Ben sei Ducati nella top 10, ma stupisce Espargaro quarto con l'Aprilia. Q2 diretta anche per Iannone.

Dopo il ritono al layout della Formula 1 del tracciato di Barcellona, la terza sessione di prove libere di questa mattina è diventata decisiva per l'accesso diretto alla Q2 di oggi pomeriggio e bisogna dire che le sorprese non sno mancate.

La più grande è l'esclusione di tutte le Yamaha, sia quelle ufficiali che quelle del Team Tech 3. Le M1 hanno confermato di essere in grande difficoltà sul tracciato catalano, con Maverick Vinales che ha chiuso 13esimo ad oltre sette decimi e Valentino Rossi che si ritrova addirittura 15esimo a quasi nove.

Di contro, sembrano decisamente a loro agio le Honda, ocn Marc Marquez e Dani Pedrosa che hanno monopolizzato le prime due posizioni. Il campione del mondo in carica ha girato in 1'44"178, nonostante nei primi minuti sia anche incappato in una scivolata alla curva 10, ed ha staccato di 101 millesimi la RC213V gemella del connazionale.

In generale però è stata una sessione particolarmente positiva per le Ducati: sono infatti sei le Desmosedici che si sono guadagnate l'accesso diretto al segmento decisico della qualifica. La sorpresa però è che a capitanarle c'è la GP16 del Team Aspar guidata da Alvaro Bautista, pure lui scivolato alla curva 10, ma capace di staccare il terzo tempo.

Le due Desmosedici GP ufficiali di Andrea Dovizioso e Jorge Lorenzo sono in quinta ed in sesta posizione, mentre in ottava, nona e decima ci sono le tre moto satellite di Scott Redding, Danilo Petrucci ed Hector Barbera.

Un grande applauso però se lo merita anche l'Aprilia, perché Aleix Espargaro ha saputo portare la RS-GP addirittura in quarta posizione, staccato di soli due decimi dal miglior tempo di Marquez. Bene anche la Suzuki di Andrea Iannone, che entra direttamente in Q2 grazie al settimo tempo.

Sarà comunque una Q1 molto interessante, perché oltre alle due Yamaha ufficiali, come detto, ci sono anche le M1 della Tech 3, con Jonas Folger 11esimo e Johann Zarco 16 ed autore di una caduta alla curva 9. Tra gli esclusi di lusso poi non si può non citare Cal Crutchlow con la Honda LCR. Out poi anche le due KTM di Pol Espargaro e Bradley Smith.

Cla#PilotaMotoGiriTempoGapDistaccokm/hSpeed Trap
1 93 spain Marc Márquez Alenta  Honda 18 1'44.178     163.347 340
2 26 spain Daniel Pedrosa  Honda 18 1'44.279 0.101 0.101 163.189 340
3 19 spain Alvaro Bautista  Ducati 18 1'44.395 0.217 0.116 163.007 346
4 41 spain Aleix Espargaro  Aprilia 16 1'44.409 0.231 0.014 162.985 337
5 4 italy Andrea Dovizioso  Ducati 15 1'44.615 0.437 0.206 162.665 342
6 99 spain Jorge Lorenzo  Ducati 18 1'44.623 0.445 0.008 162.652 342
7 29 italy Andrea Iannone  Suzuki 18 1'44.656 0.478 0.033 162.601 340
8 45 united_kingdom Scott Redding  Ducati 18 1'44.676 0.498 0.020 162.570 343
9 9 italy Danilo Petrucci  Ducati 18 1'44.681 0.503 0.005 162.562 344
10 8 spain Hector Barbera  Ducati 18 1'44.740 0.562 0.059 162.470 337
11 94 germany Jonas Folger  Yamaha 18 1'44.763 0.585 0.023 162.435 338
12 35 united_kingdom Cal Crutchlow  Honda 18 1'44.803 0.625 0.040 162.373 338
13 25 spain Maverick Viñales  Yamaha 19 1'44.889 0.711 0.086 162.240 341
14 76 france Loris Baz  Ducati 16 1'44.985 0.807 0.096 162.091 339
15 46 italy Valentino Rossi  Yamaha 19 1'45.053 0.875 0.068 161.986 337
16 5 france Johann Zarco  Yamaha 16 1'45.240 1.062 0.187 161.698 338
17 53 spain Tito Rabat  Honda 17 1'45.252 1.074 0.012 161.680 341
18 43 australia Jack Miller  Honda 18 1'45.289 1.111 0.037 161.623 338
19 50 france Sylvain Guintoli  Suzuki 20 1'45.912 1.734 0.623 160.673 338
20 44 spain Pol Espargaro  KTM 19 1'46.243 2.065 0.331 160.172 338
21 17 czech_republic Karel Abraham  Ducati 19 1'46.259 2.081 0.016 160.148 339
22 22 united_kingdom Sam Lowes  Aprilia 14 1'46.267 2.089 0.008 160.136 333
23 38 united_kingdom Bradley Smith  KTM 16 1'46.853 2.675 0.586 159.258 333
Prossimo Articolo
Fotogallery: le prove libere del GP di Catalunya di MotoGP

Articolo precedente

Fotogallery: le prove libere del GP di Catalunya di MotoGP

Prossimo Articolo

Suzuki: cambia il project leader MotoGP dopo un brutto avvio nel 2017

Suzuki: cambia il project leader MotoGP dopo un brutto avvio nel 2017
Carica commenti