Austin dichiara lo stato d’emergenza, il GP degli USA si complica

Il GP delle Americhe, previsto per il 5 aprile e decretato come inizio della stagione, comincia ad essere a rischio dopo che la città di Austin ha dichiarato lo stato di emergenza.

Austin dichiara lo stato d’emergenza, il GP degli USA si complica

In un intervento che ha avuto luogo nel pomeriggio, Steve Adler, sindaco di Austin, ha comunicato i mezzi adottati per provare a minimizzare il rischio di propagazione del COVID-19, il virus che ha già costretto alla cancellazione della gara della MotoGP in Qatar di questo fine settimana a Losail e del posticipo del GP della Thailandia. Questo inizialmente era previsto come seconda tappa del mondiale, ma è stato riprogrammato per gli inizi di ottobre.

Adler ha comunicato la cancellazione del South by Southwest, il festival musicale più grande del Texas ed uno dei più rinomati del paese, che doveva avere luogo dal 13 al 21 di questo mese, due settimane prima della gara di MotoGP.

“Basandomi sulle raccomandazioni del nostro pubblico ufficio di salute e del nostro direttore, dobbiamo dichiarare la città di Austin in stato di emergenza. In associazione a ciò, devo emettere un’ordinanza che cancella il festival South by Southwest”, afferma Adler, che in questo modo prova ad evitare che il numero di contagiati in Texas aumenti il meno possibile.

La dichiarazione della città è associata ad una serie di misure che mettono in dubbio la gara di Austin. Tra queste misure c’è il divieto di ogni evento che possa riunire più di 2500 persone, a meno che gli organizzatori possano garantire al Dipartimento di Salute che abbiano piani di contenimento di malattie contagiose.

Giovedì scorso, Dorna ha reso pubblica una nuova versione del calendario. Carmelo Ezpeleta ha riconosciuto che Dorna farà tutto il possibile per disputare il maggior numero di gare, anche se questo significa correre a Natale.

Dall’Argentina, i promotori dell’appuntamento che deve essere disputato a Termas de Río Hondo il 19 aprile hanno affermato qualche giorno fa che hanno tutta l’intenzione di ospitare la prova del mondiale.

condivisioni
commenti
I due Márquez, Viñales e Rins si allenano insieme al Montmeló
Articolo precedente

I due Márquez, Viñales e Rins si allenano insieme al Montmeló

Prossimo Articolo

Poncharal: “Sapremo se si va ad Austin la prossima settimana”

Poncharal: “Sapremo se si va ad Austin la prossima settimana”
Carica commenti
Video | Ceccarelli: “Marquez sarà in forma in un paio di mesi” Prime

Video | Ceccarelli: “Marquez sarà in forma in un paio di mesi”

In compagnia di Franco Nugnes e del Dottor Riccardo Ceccarelli, andiamo a fare il punto della situazione sulla stagione motoristica 2022 che si appresta a cominciare. Ad essere al centro del mirino è Marc Marquez: lo spagnolo dovrebbe essere sulla via della risoluzione delle sue problematiche legate alla vista, mentre per le condizioni fisiche generali in circa due mesi di duro allenamento dovrebbe tornare al top della forma

MotoGP
19 gen 2022
Le migliori gare del 2021: il grande saluto al "Dottore" a Valencia Prime

Le migliori gare del 2021: il grande saluto al "Dottore" a Valencia

La gara di Valencia resterà uno spartiacque nella storia della MotoGP, perché è stata quella dell'addio di Valentino Rossi dopo 26 anni di straordinaria carriera. Un weekend dall'alto contenuto emotivo che si è concluso con una grande festa per il "Dottore".

MotoGP
6 gen 2022
Le migliori gare del 2021: Quartararo vince a casa delle Ducati Prime

Le migliori gare del 2021: Quartararo vince a casa delle Ducati

Dovendo scegliere uno dei cinque successi del campione del mondo della MotoGP, il più pesante è stato probabilmente quello al Mugello, in casa dei nemici della Ducati e in un weekend segnato dalla tragica scomparsa di Jason Dupasquier.

MotoGP
4 gen 2022
Le migliori gare del 2021: finalmente la prima di Bagnaia ad Aragon Prime

Le migliori gare del 2021: finalmente la prima di Bagnaia ad Aragon

Pecco Bagnaia sembrava quasi colpito da una maledizione: continuava a sfiorare la prima vittoria in MotoGP, ma non riusciva mai a concretizzarla. Il Gran Premio di Aragon ha rappresentato un evidente punto di svolta per la stagione del pilota della Ducati. Lo sarà anche per la sua carriera?

MotoGP
1 gen 2022
Le migliori gare del 2021: il ritorno del "vero" Marquez in Germania Prime

Le migliori gare del 2021: il ritorno del "vero" Marquez in Germania

La gara del Sachsenring era vista come una sorta di prova del nove sulla possibilità di tornare a rivedere i lampi di classe del vero Marquez anche dopo l'infortunio e Marc non ha tradito le aspettative, centrando la sua 11° vittoria di fila sul saliscendi tedesco.

MotoGP
31 dic 2021
Pagelle MotoGP | Aprilia, il marchio più cresciuto nel 2021 Prime

Pagelle MotoGP | Aprilia, il marchio più cresciuto nel 2021

2021 positivo per Aprilia: la casa di Noale è tra i team che sono più cresciuti nel confronto anno-su-anno. Con Aleix Espargaro si è sempre dimostrata veloce e presenza fissa nella Top 10. L'arrivo di Vinales, soprattutto in chiave 2022, potrebbe rappresentare il definitivo salto di qualità

MotoGP
30 dic 2021
Pagelle MotoGP | KTM, un passo indietro da non ripetere Prime

Pagelle MotoGP | KTM, un passo indietro da non ripetere

KTM non riesce a ripetere il bel 2020. La casa austriaca ha vissuto una stagione iniziata non nel migliore dei modi e "aggiustata" in corso d'opera. Miguel Oliveira è il punto di riferimento del team, ma era lecito aspettarsi qualcosa in più. Capitolo a parte in Tech 3, invece...

MotoGP
23 dic 2021
MotoGP | E' arrivato il momento di guardare al futuro senza Rossi Prime

MotoGP | E' arrivato il momento di guardare al futuro senza Rossi

Il motociclismo ha perso il più grande showman della sua storia, con Valentino Rossi che ha concluso la sua strepitosa carriera a due ruote. Tra i suoi successori, che hanno avuto quasi tutti il "Dottore" come loro ispirazione, c'è chi può ancora tenere tutti incollati ai Gran Premi.

MotoGP
22 dic 2021