Austin dichiara lo stato d’emergenza, il GP degli USA si complica

Il GP delle Americhe, previsto per il 5 aprile e decretato come inizio della stagione, comincia ad essere a rischio dopo che la città di Austin ha dichiarato lo stato di emergenza.

Austin dichiara lo stato d’emergenza, il GP degli USA si complica

In un intervento che ha avuto luogo nel pomeriggio, Steve Adler, sindaco di Austin, ha comunicato i mezzi adottati per provare a minimizzare il rischio di propagazione del COVID-19, il virus che ha già costretto alla cancellazione della gara della MotoGP in Qatar di questo fine settimana a Losail e del posticipo del GP della Thailandia. Questo inizialmente era previsto come seconda tappa del mondiale, ma è stato riprogrammato per gli inizi di ottobre.

Adler ha comunicato la cancellazione del South by Southwest, il festival musicale più grande del Texas ed uno dei più rinomati del paese, che doveva avere luogo dal 13 al 21 di questo mese, due settimane prima della gara di MotoGP.

“Basandomi sulle raccomandazioni del nostro pubblico ufficio di salute e del nostro direttore, dobbiamo dichiarare la città di Austin in stato di emergenza. In associazione a ciò, devo emettere un’ordinanza che cancella il festival South by Southwest”, afferma Adler, che in questo modo prova ad evitare che il numero di contagiati in Texas aumenti il meno possibile.

La dichiarazione della città è associata ad una serie di misure che mettono in dubbio la gara di Austin. Tra queste misure c’è il divieto di ogni evento che possa riunire più di 2500 persone, a meno che gli organizzatori possano garantire al Dipartimento di Salute che abbiano piani di contenimento di malattie contagiose.

Giovedì scorso, Dorna ha reso pubblica una nuova versione del calendario. Carmelo Ezpeleta ha riconosciuto che Dorna farà tutto il possibile per disputare il maggior numero di gare, anche se questo significa correre a Natale.

Dall’Argentina, i promotori dell’appuntamento che deve essere disputato a Termas de Río Hondo il 19 aprile hanno affermato qualche giorno fa che hanno tutta l’intenzione di ospitare la prova del mondiale.

condivisioni
commenti
I due Márquez, Viñales e Rins si allenano insieme al Montmeló

Articolo precedente

I due Márquez, Viñales e Rins si allenano insieme al Montmeló

Prossimo Articolo

Poncharal: “Sapremo se si va ad Austin la prossima settimana”

Poncharal: “Sapremo se si va ad Austin la prossima settimana”
Carica commenti
MotoGP: La griglia di partenza del Gran Premio di Germania Prime

MotoGP: La griglia di partenza del Gran Premio di Germania

Andiamo a scoprire la griglia di partenza della classe regina del Motomondiale 2021 sul tracciato del Sachsenring.

MotoGP
20 giu 2021
Il Sachsenring può essere la "medicina" di Marc Marquez? Prime

Il Sachsenring può essere la "medicina" di Marc Marquez?

Il recupero dell'otto volte campione del mondo procede più a rilento del previsto anche a causa di una Honda poco competitiva. Questo fine settimana però si va al Sachsenring, dove è imbattuto dal 2010 comprese le classi minori: sarà l'occasione giusta per rivederlo al top?

MotoGP
16 giu 2021
Spagna e Italia: 1 vittoria in 7 GP, cambia la geografia della MotoGP? Prime

Spagna e Italia: 1 vittoria in 7 GP, cambia la geografia della MotoGP?

Nonostante occupino oltre il 70% dello schieramento di partenza della classe regina, italiani e spagnoli insieme hanno firmato appena una vittoria nei primi 7 GP del 2021. Tre li ha vinti la Francia, due l'Australia ed uno il Portogallo: la nuova ventata è anche geografica?

MotoGP
12 giu 2021
Melandri: "Un gran parlare di sicurezza, pochi fatti in Austria" Prime

Melandri: "Un gran parlare di sicurezza, pochi fatti in Austria"

Intervista esclusiva a Marco Melandri, con il quale andiamo ad analizzare quanto successo dopo il Gran Premio d'Italia al Mugello ed a Barcellona nel Motomondiale. A proposito del tema sicurezza, il ravennate si dice preoccupato in vista della doppia gara al Red Bull Ring, circuito teatro lo scorso anno di un incidente terrificante e per il quale non vi sono stati lavori di adeguamento

MotoGP
11 giu 2021
KTM: così Oliveira è riuscito a domare di nuovo la "bestia" Prime

KTM: così Oliveira è riuscito a domare di nuovo la "bestia"

Le aspettative sulle possibilità che la KTM potesse replicare i successi del 2020 in questa stagione di MotoGP ha reso il suo inizio difficile ancora più deludente. Ma un aggiornamento chiave ha invertito le sorti della Casa austriaca, riportandola sul gradino più alto del podio a Barcellona.

MotoGP
9 giu 2021
Ceccarelli: “La caduta degli Dei in MotoGP: Marquez come Valentino?" Prime

Ceccarelli: “La caduta degli Dei in MotoGP: Marquez come Valentino?"

Torna l'appuntamento del mercoledì mattina di Motorsport.com. In questa puntata di Doctor F1, Franco Nugnes e Riccardo Ceccarelli analizzano il fine settimana dei motori che, tra MotoGP e Formula 1, ha animato il week end. I riflettori si accendono su Marc Marquez, autore di un'altra caduta che ha compromesso il suo GP di Catalunya, segnale che lo spagnolo non è ancora al 100%.Un po' come Valentino Rossi quando fu reduce dall'incidente del Mugello 2010...

MotoGP
9 giu 2021
Pagelle MotoGP: Direzione Gara da 2 Prime

Pagelle MotoGP: Direzione Gara da 2

Andiamo a dare i voti al Gran Premio di Catalunya di MotoGP, dove - oltre alle ottime performance messe i. pista dalla KTM del vincitore, Miguel Oliveira - bisogna andare a giudicare ampiamente insufficiente il comportamento della direzione gara

MotoGP
8 giu 2021
GP di Catalogna: Quartararo da urlo in qualifica Prime

GP di Catalogna: Quartararo da urlo in qualifica

Fabio Quartararo firma la quinta pole position del 2021 in sella alla sua Yamaha ufficiale. Il francese apre la prima fila dello schieramento precedendo le ducati di Jack Miller e Johan Zarco

MotoGP
6 giu 2021