Attenti ai "tori" Pramac: per il Mugello ecco la livrea Lamborghini

condivisioni
commenti
Attenti ai
Matteo Nugnes
Di: Matteo Nugnes
02 giu 2018, 17:34

La squadra di Paolo Campinoti ha voluto celebrare il suo ottimo rapporto con la Casa di Sant'Agata Bolognese, colorando di nero e giallo le Desmosedici GP di Danilo Petrucci e Jack Miller per la gara del Mugello.

Danilo Petrucci, Pramac Racing
Livrea speciale Pramac Racing
Jack Miller, Pramac Racing
Livrea speciale Pramac Racing
Danilo Petrucci, Pramac Racing
Danilo Petrucci, Pramac Racing con la speciale livrea Lamborghini
Danilo Petrucci, Pramac Racing con la speciale livrea Lamborghini
Jack Miller, Pramac Racing con la speciale livrea Lamborghini

Domani ci saranno due "tori" in pista al Mugello. In occasione del GP d'Italia, infatti, le due Ducati del Pramac Racing scenderanno in pista con una livrea celebrativa dedicata alla Lamborghini, che è stata presentata oggi pomeriggio nella pitlane del tracciato italiano.

Già da qualche tempo si è creato un bel legame tra la squadra di Paolo Campinoti e la Casa di Sant'Agata Bolognese, che all'inizio dell'anno ha anche ospitato la presentazione delle Desmosedici GP di Danilo Petrucci e di Jack Miller all'interno della linea di produzione Urus.

"Abbiamo avuto il privilegio e l’onore di essere ospiti nello spettacolare scenario della linea Urus per battezzare la stagione 2018 di MotoGP. Ci piace quindi pensare di poter ricambiare mettendo in pista nel nostro GP di casa queste favolose Ducati Desmosedici con i colori di Lamborghini. Fino a questo punto la stagione ci ha regalato grandi soddisfazioni con Danilo e Jack. Vogliamo continuare su questa strada e dobbiamo farlo a partire da domani" ha detto Campinoti.

Oggi sono stati i ragazzi diretti da Francesco Guidotti a ricambiare il favore, realizzando questa doppia livrea davvero spettacolare, che richiama chiaramente ai colori della Lamborghini, oltre ad avere il logo impresso sulle carene. Non a caso, all'evento ha presenziato anche Stefano Domenicali, amministratore delegato di Automobili Lamborghini.

"Innanzitutto vorrei ringraziare Paolo Campinoti per questa bellissima opportunità. Lamborghini è ambasciatore del made in Italy in tutto il mondo ed è un’azienda proiettata verso il futuro, con particolare attenzione ai giovani che sono anche nostri clienti. Pertanto credo che questa nostra presenza speciale nel mondo della Moto GP sia un’occasione perfetta. La livrea della Ducati Desmosedici GP di Alma Pramac Racing, disegnata dal nostro Centro Stile per la gara di domenica, ci rende particolarmente orgogliosi. A nome di tutta Automobili Lamborghini, un grosso in bocca al lupo a Petrucci e Miller, oltre naturalmente a tutta Ducati Corse, marchio a cui siamo legati per l’appartenenza allo stesso Gruppo, per un fantastico GP d’Italia" ha aggiunto Domenicali.

E' giusto parlare di doppia livrea, perché le due moto saranno differenti: quella di "Petrux" ha il fondo nero opaco e i disegni gialli, mentre quella di "Jackass" è speculare. Domani quindi in pista dovranno stare tutti molto attenti a non farsi "incornare" dalle Desmosedici GP in versione Lamborghini.

Prossimo Articolo
Marquez: "La pole di Valentino è stata incredibile"

Articolo precedente

Marquez: "La pole di Valentino è stata incredibile"

Prossimo Articolo

Morbidelli: "Mi piacerebbe stare in scia a qualche mostro sacro"

Morbidelli: "Mi piacerebbe stare in scia a qualche mostro sacro"
Carica commenti

Su questo articolo

Serie MotoGP
Evento GP d'Italia
Location Mugello
Piloti Danilo Petrucci , Jack Miller
Team Pramac Racing
Autore Matteo Nugnes
Tipo di articolo Ultime notizie