Aragon: Marquez vuole il podio, Pedrosa professa prudenza

Nonostante la bellissima vittoria di Misano, Dani crede che in questo momento sia meglio tenere i piedi per terra. Marc invece vede il tracciato spagnolo adatto alla sua Honda e quindi vuole fare bene davanti ai propri tifosi.

In casa Honda HRC probabilmente non si poteba arrivare al GP di Aragon in condizioni migliori. Pur non salendo sul podio da due gare, Marc Marquez ha un margine di 43 punti su Valentino Rossi a sole cinque gare dalla conclusione della stagione, mentre Dani Pedrosa è riuscito a riscattare un 2016 fin qui difficile vincendo due settimane fa a Misano.

Il leader della classifica iridata sa che può anche permettersi sostanzialmente di amministrare e che la cosa più importante è non commettere errori, ma vede il tracciato spagnolo come più favorevole alla sua RC213V, quindi sembra determinato a fare del suo meglio.

"Aragon è un circuito che mi piace di più di Misano e penso che si adatti meglio al mio stile di guida. Detto questo, è anche vero che quest'anno le cose possono cambiare molto di gara in gara, quindi staremo a vedere se saremo in grado di gestire le cose e di fare un buon fine settimana" ha detto Marquez.

Per lui poi praticamente si tratta di una gara di casa, quindi la voglia di ritrovare il podio è davvero tanta: "Ci approcceremo alla gara pronti ad adattarci alla situazione che incontreremo, ma sicuramente proveremo a lottare di nuovo per il podio davanti al pubblico di casa ed al mio fan club".

Per Dani Pedrosa invece la parola d'ordine è piedi per terra. Nonostante la bellissima vittoria colta in Romagna, lo spagnolo vuole confermare i suoi progressi anche su un altro tracciato prima di provare a cantare vittoria.

"Naturalmente arriviamo ad Aragon con un buon umore, perché le cose andavano già meglio da un paio di gare, ma sono state perfette a Misano, dove abbiamo raccolto un grande risultato. In ogni caso, è importante tenere i piedi per terra, perché le gare sono tutte molto combattute quest'anno" ha detto Dani.

Non a caso, come obiettivo per il weekend non parla di risultati per il momento: "Dobbiamo rimanere concentrati sul nostro lavoro e sui nostri obiettivi, quindi a costruire sul set-up di base che abbiamo trovato ultimamente e trovare il ritmo per stare con i migliori".

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati MotoGP
Evento GP di Aragona
Circuito Motorland Aragon
Piloti Daniel Pedrosa , Marc Márquez Alenta
Team Repsol Honda Team
Articolo di tipo Preview