Aprilia, Espargaro: "Dobbiamo capire quali siano i fattori che ci stanno limitando"

condivisioni
commenti
Aprilia, Espargaro: "Dobbiamo capire quali siano i fattori che ci stanno limitando"
Di:
08 ago 2018, 11:20

Il team di Noale è reduce da una gara, quella di Brno, in cui sono sorti più difficoltà del previsto, ma in questo fine settimana avrà la possibilità di rifarsi immediatamente in Austria, al Red Bull Ring.

Scott Redding, Aprilia Racing Team Gresini
Scott Redding, Aprilia Racing Team Gresini
Aleix Espargaro, Aprilia Racing Team Gresini

A pochi giorni dalla gara di Brno, la MotoGP torna in pista sull'asfalto austriaco del Red Bull Ring. Un circuito decisamente particolare: con la velocità media più alta di tutto il calendario, i suoi 4,3 chilometri presentano lunghi tratti rettilinei intervallati da 3 curve a sinistra e 7 a destra.

Per Aprilia è una immediata occasione di riscatto dopo il GP della Repubblica Ceca che ha visto Aleix Espargaró e Scott Redding faticare. Pur centrando la zona punti nella gara di domenica, e rimontando molte posizioni da quella di partenza, Aleix sa di dover puntare a piazzamenti più importanti, mentre Scott vuole riprendere il buon percorso di crescita iniziato nei recenti apuntamenti iridati.

Una giornata di test lunedì a Brno ha permesso a piloti e team di continuare lo sviluppo della RS-GP, portando in pista soluzioni che potrebbero tornare utili già dal prossimo weekend.

Aleix Espargaro: "Veniamo da un weekend difficile, dove non siamo mai riusciti a trovare il ritmo. Dobbiamo capire quali siano i fattori che ci stanno limitando, nonostante il dolore e la stanchezza ho comunque partecipato al test di Brno proprio per provare alcune nuove soluzioni di assetto".

Scott Redding: "Nonostante il risultato, a Brno so di aver dato comunque il massimo e arrivo in Austria con la stessa motivazione. Dobbiamo dimenticare in fretta e tornare a lavorare più determinati di prima. Il test di lunedì è andato piuttosto bene, abbiamo trovato qualche soluzione interessante che potrebbe aiutarci da subito".

Prossimo Articolo
Valentino: "Il Red Bull Ring è una pista difficilissima per la Yamaha, ma l'obiettivo è lottare per il podio"

Articolo precedente

Valentino: "Il Red Bull Ring è una pista difficilissima per la Yamaha, ma l'obiettivo è lottare per il podio"

Prossimo Articolo

La KTM punta ad ingaggiare Dani Pedrosa come collaudatore nel 2019

La KTM punta ad ingaggiare Dani Pedrosa come collaudatore nel 2019
Carica commenti
Sii il primo a ricevere le
ultime notizie