MotoGP
28 mar
Prove Libere 1 in
21 giorni
G
GP di Doha
02 apr
Prossimo evento tra
27 giorni
G
GP d'Argentina
08 apr
Rinviato
G
GP delle Americhe
15 apr
Rinviato
G
GP del Portogallo
16 apr
Prossimo evento tra
41 giorni
G
GP di Spagna
29 apr
Prossimo evento tra
54 giorni
G
GP di Francia
13 mag
Prossimo evento tra
68 giorni
G
GP d'Italia
27 mag
Prossimo evento tra
82 giorni
G
GP della Catalogna
03 giu
Prossimo evento tra
89 giorni
G
GP di Germania
17 giu
Prossimo evento tra
103 giorni
G
GP d'Olanda
24 giu
Prossimo evento tra
110 giorni
G
GP di Finlandia
08 lug
Prossimo evento tra
124 giorni
G
GP d'Austria
12 ago
Prossimo evento tra
159 giorni
G
GP di Gran Bretagna
26 ago
Prossimo evento tra
173 giorni
G
GP di Aragon
09 set
Prossimo evento tra
187 giorni
G
GP di San Marino
16 set
Prossimo evento tra
194 giorni
G
GP del Giappone
30 set
Prossimo evento tra
208 giorni
G
GP della Tailandia
07 ott
Prossimo evento tra
215 giorni
G
GP d'Australia
21 ott
Prossimo evento tra
229 giorni
G
GP di Malesia
28 ott
Prossimo evento tra
236 giorni
G
GP di Valencia
11 nov
Prossimo evento tra
250 giorni

Aprilia: chance per Savadori, debutta in MotoGP a Valencia!

Il campione italiano della Superbike, già utilizzato come collaudatore della RS-GP, prenderà il posto di Bradley Smith nelle ultime tre gare del 2020.

Aprilia: chance per Savadori, debutta in MotoGP a Valencia!

Lorenzo Savadori esordirà in MotoGP, in sella alla Aprilia RS-GP, nel Gran Premio d’Europa, in programma a Valencia dal 6 all’8 novembre.

Il pilota di Cesena sostituirà Bradley Smith come titolare dell’Aprilia Racing Team Gresini anche nelle successive tappe che chiuderanno la stagione MotoGP 2020, ovvero il GP della Comunitat Valenciana del 15 novembre, sempre sul circuito Ricardo Tormo di Valencia, e il GP del Portogallo a Portimao il 22 novembre.

Lorenzo Savadori è fresco Campione Italiano SBK, avendo dominato la massima categoria del CIV 2020 con sei vittorie e due secondi posti nelle otto gare disputate in sella alla sua Aprilia RSV4 del team Nuova M2 Racing.

Una performance straordinaria, ottenuta in un campionato estremamente sfidante, contro avversari plurivittoriosi che, unita al suo impegno di tester MotoGP portato avanti dall’inizio dell’anno, lo ha condotto all’esordio nella massima categoria del motociclismo mondiale.

Leggi anche:

"Dire che sono felice è poco e voglio subito ringraziare Aprilia Racing per la grande opportunità. Arrivo preparato all’appuntamento, grazie sia al lavoro svolto durante i test sulla RS-GP, sia alla stagione appena conclusa nel CIV, un Campionato sfidante che mi ha abbligato alla massima forma e alla massima concentrazione. Ora devo riordinare le idee, fare tesoro dei chilometri percorsi in sella alla RS-GP e farmi trovare pronto e concentrato per la prima sessione di prove" ha detto Savadori.

"Prima di tutto voglio ringraziare Bradley per l’impegno prestato in questa stagione, ha tenuto sulle sue spalle con grande dignità e con buone prove il ruolo inatteso di titolare e il suo apporto è stato prezioso" ha aggiunto Massimo Rivola, CEO di Aprilia Racing.

"Ora aspettiamo con emozione l’esordio di Lorenzo, questa promozione è certamente un riconoscimento della grande stagione che ha disputato, come pilota del CIV, dominando la Superbike. Ma è anche uno step di crescita per un pilota che sarà tester della nostra RS-GP anche nel 2021, condurre il nostro giovanissimo progetto anche in gara sarà certamente un passo avanti per Lorenzo e quindi per tutta Aprilia Racing" ha concluso.

La stagione di Smith, dunque, si conclude con 12 punti all'attivo ed il 12esimo posto nel Gran Premio di Stiria come miglior risultato. Il britannico è il collaudatore della Casa di Noale, ma era stato chiamato a sostituire Andrea Iannone, che al momento sta ancora scontando la squalifica di 18 mesi per doping, in attesa della sentenza del ricorso presentato al TAS.

Lorenzo Savadori, Nuova M2 Racing, Aprilia

Lorenzo Savadori, Nuova M2 Racing, Aprilia

Photo by: CIV

condivisioni
commenti
MotoGP 2020: un Mondiale tirato, ma poco avvincente?

Articolo precedente

MotoGP 2020: un Mondiale tirato, ma poco avvincente?

Prossimo Articolo

Professioni del Motorsport: il guru dell'elettronica

Professioni del Motorsport: il guru dell'elettronica
Carica commenti

Riguardo questo articolo

Serie MotoGP
Evento GP d'Europa
Location Valencia
Piloti Lorenzo Savadori
Team Aprilia Racing Team Gresini
Autore Matteo Nugnes
Valentino Rossi, quella voglia di stupire ancora a 42 anni Prime

Valentino Rossi, quella voglia di stupire ancora a 42 anni

Nonostante i suoi 42 anni, Valentino Rossi non ne vuole sapere di appendere il casco al chiodo: per continuare a correre in MotoGP ha accettato di passare al Team Petronas, ma con supporto ufficiale Yamaha. Crede ancora in sé stesso ed ha voglia di dimostrare a tutti di poter continuare a lottare con i migliori. Ce la farà a rinascere ancora una volta?

MotoGP
2 mar 2021
Pramac e la vittoria con Ducati solo sfiorata Prime

Pramac e la vittoria con Ducati solo sfiorata

Il Pramac Racing entra nella sua 20esima stagione in MotoGP, la 17esima con Ducati ed insegue ancora la sua prima vittoria con la Casa di Borgo Panigale, pur avendola sfiorata in diverse occasioni. Ripercorriamo insieme tutte le volte che è mancato veramente un soffio.

MotoGP
28 feb 2021
Miller: la scommessa per far tornare grande la Ducati Prime

Miller: la scommessa per far tornare grande la Ducati

Il ritorno di un pilota australiano in sella ad una Ducati ufficiale fa tornare alla memoria un periodo glorioso per la Casa di Borgo Panigale. Miller, però, è un personaggio che potrà aiutare il team a tornare ai vertici.

MotoGP
25 feb 2021
Honda: quanto peserà l'assenza di Marc Marquez nei test? Prime

Honda: quanto peserà l'assenza di Marc Marquez nei test?

Dopo un 2020 senza vittorie in MotoGP, la Honda è chiamata assolutamente al riscatto nel 2021, anche se la sua stagione inizierà in salita: Marc Marquez non è ancora pronto, quindi dovrà saltare i test e non si sa ancora quando potrà tornare a correre. Che impatto avrà questo sullo sviluppo della RC213V?

MotoGP
24 feb 2021
Perché ad Alex Marquez non interessa zittire i critici Prime

Perché ad Alex Marquez non interessa zittire i critici

La crescita di Alex Marquez è stata una delle sorprese della MotoGP 2020 e, uscendo finalmente dall'ombra del fratello Marc, ha dimostrato che alcune persone si sbagliavano. Non che gli importi di questo, come ha spiegato a Lewis Duncan.

MotoGP
21 feb 2021
La nuova era Yamaha in MotoGP può "liberare" Vinales Prime

La nuova era Yamaha in MotoGP può "liberare" Vinales

Dopo l'elettrizzante inizio della sua carriera in Yamaha nel 2017, Maverick Vinales ha faticato a trovare la costanza. Molti temono che l'arrivo di Fabio Quartararo possa significare un disastro per lui, ma la partenza di Valentino Rossi potrebbe essere proprio l'impulso di cui ha bisogno.

MotoGP
19 feb 2021
Marini: "Se lotterò con Vale, vuol dire che sto andando forte" Prime

Marini: "Se lotterò con Vale, vuol dire che sto andando forte"

Intervista esclusiva a Luca Marini, esordiente nel campionato 2021 di MotoGP. Il marchigiano si racconta ai nostri microfoni in vista del primo anno da rookie in sella ad una Ducati del team Esponsorama.

MotoGP
19 feb 2021
KTM: attacco a quattro punte, ma forse manca il "bomber" Prime

KTM: attacco a quattro punte, ma forse manca il "bomber"

La Casa austriaca prova a cambiare filosofia, schierando quelli che ritiene essere due team ufficiali a tutti gli effetti. Dopo le tre vittorie del 2020, le ambizioni sono elevate, ma i quattro piloti ne saranno all'altezza?

MotoGP
15 feb 2021