Alex Márquez: "In gara sarei decimo o più indietro”

Alex Márquez chiude i primi test dell’anno dopo una progressione quotidiana e ha compreso di più la Honda. Ma non si vede ancora in top 10 in gara.

Alex Márquez: "In gara sarei decimo o più indietro”

Nei tre giorni di test a Sepang, Alex Marquez ha abbassato di quasi un secondo il suo miglior giro, restando a sette decimi dal riferimento stabilito da Fabio Quartararo. Lo spagnolo, in pieno processo di adattamento alla sua nuova moto, ha completato più di 150 giri, ma c’è ancora del lavoro da fare.

La cattiva notizia per il Campione del mondo Moto2 in carica è che gli restano solo tre giorni di prove prima che inizi la stagione, in Qatar fra due settimane. Lì si concentrerà maggiormente sulla messa a punto e proverà a fare un giro veloce.

“La cosa più importante per me al momento è migliorare ogni giorno – commenta Márquez alla fine dei test – ora ho solo altri tre giorni per arrivare pronto al GP del Qatar, ma siamo sempre più vicini. Dobbiamo migliorare di più, ma la conclusione è positiva. In Qatar ci concentreremo sulla messa a punto per provare a trovare ciò che ci va bene, perché qui non abbiamo modificato molto”.

Leggi anche:

Anche se nell’ultima giornata di test non è riuscito a completare la simulazione di gara, da quella che ha realizzato sabato ci si può già fare un’idea di quanto sia impegnativa fisicamente questa moto: “Il programma dell’ultimo giorno era di fare mezza gara, ma ho avuto un problema nel pomeriggio. Sabato ho fatto 20 giri, fisicamente è stata dura, ma ho parlato con altri piloti e mi hanno detto che è sempre difficile qui. Mi sento bene fino al 20esimo giro, anche perché quest’inverno ho lavorato bene con il mio allenatore”.

Al momento, per quanto riguarda la tecnica, nei commenti è sulla stessa linea degli altri piloti Honda: “Abbiamo iniziato con la stessa base degli altri, mi sento a mio agio. Abbiamo provato alcune cose, soprattutto di elettronica. I miei commenti erano simili a quelli di Cal e Marc e questo è positivo, perché non avevo mai lavorato con questa elettronica prima d’ora”.

Ad un mese dall’inizio della stagione, Alex non si azzarda a fare un pronostico di come andrà a Losail: “In questo momento penso che siamo tra la decima e la 15esima posizione. Questa è la realtà in Malesia. Forse, se ho una giornata positiva, posso andare un po’ meglio, ma la realtà è questa. In Qatar ancora non so, sarà molto importante fare un buon test e vedere se possiamo prepararci bene per la prima gara”.

Alex Marquez, Repsol Honda Team, Marc Marquez, Repsol Honda Team

Alex Marquez, Repsol Honda Team, Marc Marquez, Repsol Honda Team
1/17

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Alex Marquez, Repsol Honda Team, Marc Marquez, Repsol Honda Team

Alex Marquez, Repsol Honda Team, Marc Marquez, Repsol Honda Team
2/17

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Alex Marquez, Repsol Honda Team, Marc Marquez, Repsol Honda Team

Alex Marquez, Repsol Honda Team, Marc Marquez, Repsol Honda Team
3/17

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Alex Marquez, Repsol Honda Team, Marc Marquez, Repsol Honda Team

Alex Marquez, Repsol Honda Team, Marc Marquez, Repsol Honda Team
4/17

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Alex Marquez, Repsol Honda Team, Marc Marquez, Repsol Honda Team

Alex Marquez, Repsol Honda Team, Marc Marquez, Repsol Honda Team
5/17

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Alex Marquez, Repsol Honda Team, Marc Marquez, Repsol Honda Team

Alex Marquez, Repsol Honda Team, Marc Marquez, Repsol Honda Team
6/17

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Alex Marquez, Repsol Honda Team, Marc Marquez, Repsol Honda Team

Alex Marquez, Repsol Honda Team, Marc Marquez, Repsol Honda Team
7/17

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Alex Marquez, Repsol Honda Team, Marc Marquez, Repsol Honda Team

Alex Marquez, Repsol Honda Team, Marc Marquez, Repsol Honda Team
8/17

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Alex Marquez, Repsol Honda Team, Marc Marquez, Repsol Honda Team

Alex Marquez, Repsol Honda Team, Marc Marquez, Repsol Honda Team
9/17

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Alex Marquez, Repsol Honda Team, Marc Marquez, Repsol Honda Team

Alex Marquez, Repsol Honda Team, Marc Marquez, Repsol Honda Team
10/17

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Alex Marquez, Repsol Honda Team, Marc Marquez, Repsol Honda Team

Alex Marquez, Repsol Honda Team, Marc Marquez, Repsol Honda Team
11/17

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Alex Marquez, Repsol Honda Team

Alex Marquez, Repsol Honda Team
12/17

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Alex Marquez, Repsol Honda Team

Alex Marquez, Repsol Honda Team
13/17

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Alex Marquez, Repsol Honda Team

Alex Marquez, Repsol Honda Team
14/17

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Alex Marquez, Repsol Honda Team

Alex Marquez, Repsol Honda Team
15/17

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Alex Marquez, Repsol Honda Team

Alex Marquez, Repsol Honda Team
16/17

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Marc Marquez, Repsol Honda Team

Marc Marquez, Repsol Honda Team
17/17

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

      

condivisioni
commenti
Dall'Igna: "Provati assetti abbastanza diversi con Zarco"

Articolo precedente

Dall'Igna: "Provati assetti abbastanza diversi con Zarco"

Prossimo Articolo

Aleix: "Velocità da podio, ora cerchiamo l'affidabilità"

Aleix: "Velocità da podio, ora cerchiamo l'affidabilità"
Carica commenti
Ceccarelli: “Arriva anche la telemetria per i piloti” Prime

Ceccarelli: “Arriva anche la telemetria per i piloti”

Torna l'appuntamento con la rubrica del mercoledì firmata Motorsport.com. In questa puntata di Doctor F1, Franco Nugnes e Riccardo Ceccarelli ci parlano di come la ricerca medica si sia evoluta per andare ad assistere i piloti nelle fasi di guida, recependo dati telemetrici utili al fine di migliorare le performance

MotoGP: scatta l'allarme sicurezza per le velocità troppo alte Prime

MotoGP: scatta l'allarme sicurezza per le velocità troppo alte

I paurosi incidenti visti a Jerez hanno fatto scattare l'allarme tra i piloti per le velocità elevate raggiunte dalle MotoGP, ma convincere i costruttori a fare un passo indietro sembra davvero difficile.

MotoGP
7 mag 2021
Rossi: quanto è amaro dirsi addio Prime

Rossi: quanto è amaro dirsi addio

Valentino Rossi sta attraversando il più difficile avvio di stagione della carriera. Appena quattro punti in altrettante gare. Lontano dalla top15, il Dottore rischia di vivere una lenta stagione da incubo in attesa di ufficializzare una decisione che, onestamente, sarebbe stato bene intraprendere anni fa

MotoGP
5 mag 2021
Ceccarelli: "Un allarme per la MotoGP il guaio di Quartararo" Prime

Ceccarelli: "Un allarme per la MotoGP il guaio di Quartararo"

Franco Nugnes, in compagnia del Dottor Ceccarelli, affronta il tema dell'ennesimo caso di sindrome compartimentale in MotoGP. Fabio Quartararo si è dovuto arrendere al dolore durante il GP di Spagna: classe regina in allarme?

MotoGP
5 mag 2021
Miller: il sostegno psicologico arrivato dalla moglie di Crutchlow Prime

Miller: il sostegno psicologico arrivato dalla moglie di Crutchlow

Dopo un avvio di stagione da dimenticare, Jack Miller è riuscito ad ottenere la prima vittoria con Ducati a Jerez ed ha svelato come un grande aiuto psicologico sia arrivato dalla moglie del suo grande amico Cal Crutchlow.

MotoGP
4 mag 2021
Pagelle MotoGP: Riscatto Miller, Rossi a fondo Prime

Pagelle MotoGP: Riscatto Miller, Rossi a fondo

Tanti promossi e tanti bocciati al Gran Premio di Spagna di MotoGP. Ecco le pagelle stilate e commentate da Beatrice Frangione e Matteo Nugnes, responsabile MotoGP per Motorsport.com

MotoGP
4 mag 2021
Ducati: la doppietta di Jerez è una "svolta" epocale Prime

Ducati: la doppietta di Jerez è una "svolta" epocale

Sono almeno tre le svolte a cui abbiamo assistito a Jerez: quella della Desmosedici GP, che finalmente "gira" anche su una pista stretta. Quella della stagione di Jack Miller, che ha risposto con una vittoria ad un avvio di stagione deludente. E la trasformazione di Pecco Bagnaia in un top rider a tutti gli effetti, arrivata con la leadership in campionato.

MotoGP
3 mag 2021
MotoGP, GP di Spagna: animazione grafica della gara Prime

MotoGP, GP di Spagna: animazione grafica della gara

Andiamo a rivivere l'emozione del GP di Spagna di MotoGP in questa nostra animazione graficca

MotoGP
3 mag 2021