Aleix Espargaro frustrato: "Mi sento come un'idiota"

Aleix Espargaro ha ammesso di sentirsi un'idiota dopo il Gran Premio d'Olanda di MotoGP, perché le difficoltà di sorpasso gli hanno impedito di mostrare il vero potenziale della RS-GP sul tracciato di Assen.

Aleix Espargaro frustrato: "Mi sento come un'idiota"

Espargaro ha terminato i 26 giri della gara di domenica all'ottavo posto, dopo aver perso la battaglia per la settima posizione con la Honda di Marc Marquez.

Il pilota dell'Aprilia aveva mostrato un ritmo molto interessante durante le prove ed ha concluso la corsa a meno di cinque secondi dal podio, ma i limiti di motore della RS-GP gli hanno negato ogni chance di provare a superare le Ducati.

Espargaro quindi ha detto di aver concluso la sua domenica con una forte sensazione di frustazione, perché ritiene di essere pronto per lottare per il podio in MotoGP.

"Sono contento del mio ritmo, ma ho una sensazione di frustrazione dentro", ha detto Aleix domenica. "Non so se è bello da dire, ma mi sento come un'idiota, perché mi sento come se fossi forte e veloce, pronto a lottare per il podio, ma poi in gara non riesco a sorpassare".

"Ho un grosso limite con il motore e con le prestazioni sui rettilinei, quindi non riesco a sorpassare. In gara ero molto più veloce di Bagnaia per esempio, o di Miller, ma ero bloccato dietro di loro. Soprattutto con le Ducati è una grande frustrazione".

Aleix Espargaro, Aprilia Racing Team Gresini

Aleix Espargaro, Aprilia Racing Team Gresini

Photo by: Dorna

"Ho fatto il mio miglior giro alla fine della gara, perché è stato l'unico in cui ero da solo. Ho girato in 1'33"3, che è un tempo molto buono, vicino al mio giro in qualifica. Ma poi sono arrivato dietro a Bagnaia e non riuscivo a superarlo. E' davvero frustrante".

"Penso che abbiamo fatto un buon lavoro nella prima parte di questa stagione, siamo ottavi in campionato con 61 punti. Dobbiamo godercelo, perché veniamo da anni in cui abbiamo fatto molto peggio. Ma dobbiamo migliorare sul lato del motore, perché è ciò che ci manca di più".

Leggi anche:

Maverick Vinales, che lascerà la Yamaha alla fine dell'anno, è stato collegato ad un clamoroso passaggio in Aprilia nel 2022 nel corso del weekend di Assen, ma Espargaro si è rifiutato di commentare queste voci.

I due piloti spagnoli hanno già diviso il box per due anni, nel 2015 e nel 2016, quando correvano per la Suzuki ed il loro rapporto era stato buono.

condivisioni
commenti
GP d'Olanda: Marquez, che rimonta nel giorno di Quartararo

Articolo precedente

GP d'Olanda: Marquez, che rimonta nel giorno di Quartararo

Prossimo Articolo

Ezpeleta: "MotoGP rafforzata da come ha gestito il COVID"

Ezpeleta: "MotoGP rafforzata da come ha gestito il COVID"
Carica commenti
Marini: quando è impossibile tener testa alla "Bestia" Prime

Marini: quando è impossibile tener testa alla "Bestia"

Luca Marini è il protagonista di questa puntata de Il Primo degli Ultimi. Il pilota del team Esponsorama è reduce da due gare ben al di sotto delle aspettative e delle possibilità, visto e considerato quanto sia riuscito a conquistare il suo compagno di team, Enea Bastianini

Pagelle MotoGP: Bastianini è davvero una "Bestia" Prime

Pagelle MotoGP: Bastianini è davvero una "Bestia"

Il Gran Premio di San Marino di MotoGP ha regalato tanti promossi e tanti bocciati. Da un perfetto Bagniaia, un sorprendente Bastianini, fino ad arrivare alla delusione Dovizioso, ecco le pagelle stilate e commentate da Franco Nugnes e Matteo Nugnes.

MotoGP
20 set 2021
MotoGP, Lap Chart del GP di San Marino Prime

MotoGP, Lap Chart del GP di San Marino

A Misano, Bagnaia si ripete. Un successo arrivato dopo una gara impeccabile. Ripercorriamo, grazie alla nostra animazione grafica, tutte le emozioni del Gran Premio di San Marino.

MotoGP
20 set 2021
MotoGP: il sabato di Misano parla Ducati Prime

MotoGP: il sabato di Misano parla Ducati

Bagnaia precede Miller nella doppietta Ducati in quel di Misano. Alle spalle delle rosse di Borgo Panigale, abbiamo la Yamaha di Fabio Quartararo.

MotoGP
19 set 2021
Ducati: la vittoria di Aragon richiama il passato e guarda al futuro Prime

Ducati: la vittoria di Aragon richiama il passato e guarda al futuro

Duellando contro Marc Marquez nel Gran Premio di Aragon, Francesco Bagnaia ha avuto la meglio e si è assicurato una prima vittoria in MotoGP che inseguiva da tempo. Marquez lo ha paragonato ad una vecchia conoscenza della Ducati e ora Pecco potrebbe finalmente iniziare a lottare costantemente per il successo.

MotoGP
15 set 2021
Pagelle MotoGP: Bagnaia perfetto, Zarco sprofonda Prime

Pagelle MotoGP: Bagnaia perfetto, Zarco sprofonda

Il fine settimana spagnolo di Aragon ha regalato molto promossi e bocciati alla classe regina del Motomondiale. Bagnaia impeccabile, a differenza di altri che hanno deluso le aspettative. Ecco le pagelle stilate e commentate da Lorenza D'Adderio e Matteo Nugnes.

MotoGP
14 set 2021
MotoGP: Bagnaia, che duello ad Aragon con Marquez Prime

MotoGP: Bagnaia, che duello ad Aragon con Marquez

Andiamo a rivivere l'emozionante prima vittoria in MotoGP di Pecco Bagnaia ed il duello con Marquez degli ultimi giri in questa nostra animazione

MotoGP
14 set 2021
MotoGP: Pecco, che pole ad Aragon! Prime

MotoGP: Pecco, che pole ad Aragon!

Il Motorland di Aragon vede la Ducati di pecco Bagnaia primeggiare davanti a tutti: ecco la griglia di partenza completa

MotoGP
12 set 2021