Agostini: "Marquez non va squalificato, è già stato punito in gara"

Il 15 volte campione del mondo riconosce l'errore di Marc, ma spezza anche una lancia in suo favore ai microfoni di Radio 24: "Non è vero come dice Rossi che Marquez punta alla gamba dei piloti. Sono cose già successe a tutti".

Agostini: "Marquez non va squalificato, è già stato punito in gara"
L'incidente tra Marc Marquez, Repsol Honda Team, e Valentino Rossi, Yamaha Factory Racing
L'incidente tra Marc Marquez, Repsol Honda Team, e Valentino Rossi, Yamaha Factory Racing
Marc Marquez, Repsol Honda Team, Giacomo Agostini
La caduta di Valentino Rossi, Yamaha Factory Racing dopo il contatto con Marc Marquez, Repsol Honda Team
La caduta di Valentino Rossi, Yamaha Factory Racing dopo il contatto con Marc Marquez, Repsol Honda Team
L'incidente tra Marc Marquez, Repsol Honda Team, e Valentino Rossi, Yamaha Factory Racing
L'incidente tra Marc Marquez, Repsol Honda Team, e Valentino Rossi, Yamaha Factory Racing
Giacomo Agostini e Valentino Rossi

Se in tanti hanno invocato delle ulteriori punizioni per Marc Marquez, oltre ai 30" già pagati per il contatto con Valentino Rossi a Termas de Rio Hondo, c'è anche chi crede che, pur sottolineando l'errore dello spagnolo, non si debba calcare ulteriormente la mano.

E' questo il pensiero che Giacomo Agostini, il pilota più titolato della storia del Motomondiale, ha espresso ai microfoni di Radio 24, alla trasmissione "Tutti convocati": "Marquez ha sbagliato e si è scusato, speriamo non lo faccia più. Però, non deve essere squalificato, è stato già punito ieri in gara".

"Ago" poi ha argomentato questo suo pensiero: "Se squalifichiamo ogni volta, allora non corriamo più. Questo vale per tutti: penso a Iannone che ha buttato a terra Dovizioso due anni fa, allora andava squalificato, ma così non corre più nessuno".

Se Valentino ha accusato Marquez di malafede, vedendo una certa volontarietà nella ricerca dei contatti del rivale della Honda. Agostini invece ritiene che sono errori che sono capitati a tutti i campioni più grandi e che forse è il nervosismo del momento che ha portato a certe dichiarazioni.

"Non è vero come dice Rossi che Marquez punta alla gamba dei piloti, ora sono tutti un po' nervosi e tutti stanno esagerando. Quello che è successo ieri tra Marquez e Rossi è successo a tutti, è successo a me, è successo a Valentino Rossi, è successo sempre in questa gara anche a Zarco, che ha buttato fuori Pedrosa".

"Io ricordo che quando correvo, soprattutto in Inghilterra, dove appena frenavo mi passavano in 4, uno sopra, uno sotto, uno a destra, uno a sinistra. È sempre stata una lotta così, naturalmente è sempre giusto avere rispetto, è sempre giusto non buttare la gente a terra".

Infine, ha spiegato che secondo lui Marc ha sbagliato ad andare a cercare di scusarsi con Valentino a caldo: "Le scuse di Marquez? Sono momenti difficili, appena terminata la gara hai ancora l'adrenalina a 100. Forse era meglio aspettare un quarto d'ora, 20 minuti in più, forse si calmavano le acque, però se non fosse andato lo avrebbero criticato lo stesso".

condivisioni
commenti
Ezpeleta rispetta le scelte fatte dai commissari in Argentina

Articolo precedente

Ezpeleta rispetta le scelte fatte dai commissari in Argentina

Prossimo Articolo

Pedrosa ancora una volta ko: oggi dovrà essere operato

Pedrosa ancora una volta ko: oggi dovrà essere operato
Carica commenti
Rossi: quanto è amaro dirsi addio Prime

Rossi: quanto è amaro dirsi addio

Valentino Rossi sta attraversando il più difficile avvio di stagione della carriera. Appena quattro punti in altrettante gare. Lontano dalla top15, il Dottore rischia di vivere una lenta stagione da incubo in attesa di ufficializzare una decisione che, onestamente, sarebbe stato bene intraprendere anni fa

MotoGP
5 mag 2021
Ceccarelli: "Un allarme per la MotoGP il guaio di Quartararo" Prime

Ceccarelli: "Un allarme per la MotoGP il guaio di Quartararo"

Franco Nugnes, in compagnia del Dottor Ceccarelli, affronta il tema dell'ennesimo caso di sindrome compartimentale in MotoGP. Fabio Quartararo si è dovuto arrendere al dolore durante il GP di Spagna: classe regina in allarme?

MotoGP
5 mag 2021
Miller: il sostegno psicologico arrivato dalla moglie di Crutchlow Prime

Miller: il sostegno psicologico arrivato dalla moglie di Crutchlow

Dopo un avvio di stagione da dimenticare, Jack Miller è riuscito ad ottenere la prima vittoria con Ducati a Jerez ed ha svelato come un grande aiuto psicologico sia arrivato dalla moglie del suo grande amico Cal Crutchlow.

MotoGP
4 mag 2021
Pagelle MotoGP: Riscatto Miller, Rossi a fondo Prime

Pagelle MotoGP: Riscatto Miller, Rossi a fondo

Tanti promossi e tanti bocciati al Gran Premio di Spagna di MotoGP. Ecco le pagelle stilate e commentate da Beatrice Frangione e Matteo Nugnes, responsabile MotoGP per Motorsport.com

MotoGP
4 mag 2021
Ducati: la doppietta di Jerez è una "svolta" epocale Prime

Ducati: la doppietta di Jerez è una "svolta" epocale

Sono almeno tre le svolte a cui abbiamo assistito a Jerez: quella della Desmosedici GP, che finalmente "gira" anche su una pista stretta. Quella della stagione di Jack Miller, che ha risposto con una vittoria ad un avvio di stagione deludente. E la trasformazione di Pecco Bagnaia in un top rider a tutti gli effetti, arrivata con la leadership in campionato.

MotoGP
3 mag 2021
MotoGP, GP di Spagna: animazione grafica della gara Prime

MotoGP, GP di Spagna: animazione grafica della gara

Andiamo a rivivere l'emozione del GP di Spagna di MotoGP in questa nostra animazione graficca

MotoGP
3 mag 2021
MotoGP: la griglia di partenza del GP di Spagna Prime

MotoGP: la griglia di partenza del GP di Spagna

Andiamo a scoprire insieme la griglia di partenza del GP di Spagna, quarta prova del Campionato del Mondo 2021 di MotoGP.

MotoGP
2 mag 2021
Dovizioso-Aprilia: matrimonio che s'ha da fare... Nel 2022? Prime

Dovizioso-Aprilia: matrimonio che s'ha da fare... Nel 2022?

Quello tra Andrea Dovizioso e l'Aprilia sembra essere un matrimonio destinato ad andare in porto. Il dubbio semmai è quando si concretizzarà: dopo il test al Mugello ce ne saranno altri in vista del 2022 o magari il forlivese cederà e farà qualche wild card con la RS-GP?

MotoGP
28 apr 2021