Agostini: "Felice se Marquez vincesse 15 titoli"

Giacomo Agostini ha inaugurato la sua sala dei trofei a Bergamo, dove sono racchiuse le sue coppe e ben 5 moto con cui ha vinto alcuni dei suoi 15 titoli mondiali. Questa è stata anche l'occasione per parlare con "Ago" dell'attuale pattuglia di piloti MotoGP, da Marquez a Rossi, passando per Lorenzo.

Come si fa a definire una leggenda? Proviamo con i numeri: 190 gare disputate, 123 vinte, 162 podi e 15 titoli mondiali in 13 anni di carriera. Questo, per chi non lo sapesse, è il palmarés di Giacomo Agostini, il pilota più vincente nella storia del motomondiale. La parola "leggenda", in questo caso, è anche riduttiva.

Leggi anche:

Nel corso dell'inaugurazione della sua sala dei trofei, dove sono esposte 364 coppe, le pergamene iridate e le cariche onorifiche che ha conquistato, "Ago" ci ha parlato delle sue moto esposte - MV Agusta 350 e 500, oltre alla Yamaha 500 e 750 con cui ha vinto Daytona all'esordio - oltre a fare il punto della situazione in MotoGP.

Il 2019 è andato in archivio con un altro importante dominio firmato Marc Marquez. Lo spagnolo è adesso a quota 8 titoli iridati, 7 in meno di Agostini, e al momento sembra essere il più accreditato per poter avvicinare il record assoluto del bergamasco. 

Impossibile non citare anche Jorge Lorenzo, ritiratosi prematuramente al termine della stagione dopo un'annata problematica sia sotto il profilo fisico che per i risultati, oltre a Valentino Rossi, reduce da un 2019 dove la sua stella non ha brillato come in passato. 

Giacomo Agostini taglia il nastro, alla presenza di Cristina Parodi e Giorgio Gori, sindaco della Città di Bergamo
Giacomo Agostini taglia il nastro, alla presenza di Cristina Parodi e Giorgio Gori, sindaco della Città di Bergamo
1/27

Foto di: Matteo Nugnes

Yamaha YZR 500
Yamaha YZR 500
2/27

Foto di: Matteo Nugnes

Yamaha YZR 500
Yamaha YZR 500
3/27

Foto di: Matteo Nugnes

Tute in esposizione
Tute in esposizione
4/27

Foto di: Matteo Nugnes

Trofei e fotografie
Trofei e fotografie
5/27

Foto di: Matteo Nugnes

Trofei
Trofei
6/27

Foto di: Matteo Nugnes

Trofei
Trofei
7/27

Foto di: Matteo Nugnes

Trofei
Trofei
8/27

Foto di: Matteo Nugnes

Giorgio Gori, sindaco della Città di Bergamo e Giacomo Agostini
Giorgio Gori, sindaco della Città di Bergamo e Giacomo Agostini
9/27

Foto di: Matteo Nugnes

Lino Dainese e Giacomo Agostini
Lino Dainese e Giacomo Agostini
10/27

Foto di: Matteo Nugnes

Medaglie
Medaglie
11/27

Foto di: Matteo Nugnes

Memorabilia in esposizione
Memorabilia in esposizione
12/27

Foto di: Matteo Nugnes

Pubblicità
Pubblicità
13/27

Foto di: Matteo Nugnes

Targa per la vittoria del Mondiale del 1975
Targa per la vittoria del Mondiale del 1975
14/27

Foto di: Matteo Nugnes

Gigi Dall'Igna, direttore generale Ducati
Gigi Dall'Igna, direttore generale Ducati
15/27

Foto di: Matteo Nugnes

Giacomo Agostini, Roby Facchinetti, frontman dei Pooh e Lin Jarvis, Managing Director, Yamaha
Giacomo Agostini, Roby Facchinetti, frontman dei Pooh e Lin Jarvis, Managing Director, Yamaha
16/27

Foto di: Matteo Nugnes

Dettaglio di una delle tute in esposizione
Dettaglio di una delle tute in esposizione
17/27

Foto di: Matteo Nugnes

Fotografie
Fotografie
18/27

Foto di: Matteo Nugnes

Appunti
Appunti
19/27

Foto di: Matteo Nugnes

Appunti
Appunti
20/27

Foto di: Matteo Nugnes

Fotografie
Fotografie
21/27

Foto di: Matteo Nugnes

Fotografie
Fotografie
22/27

Foto di: Matteo Nugnes

Giacomo Agostini
Giacomo Agostini
23/27

Foto di: Matteo Nugnes

Giacomo Agostini
Giacomo Agostini
24/27

Foto di: Matteo Nugnes

Giacomo Agostini
Giacomo Agostini
25/27

Foto di: Matteo Nugnes

Casco
Casco
26/27

Foto di: Matteo Nugnes

Casco
Casco
27/27

Foto di: Matteo Nugnes

condivisioni
commenti
Giacomo Agostini inaugura la sua sala dei trofei a Bergamo

Articolo precedente

Giacomo Agostini inaugura la sua sala dei trofei a Bergamo

Prossimo Articolo

Márquez operato con successo alla spalla destra

Márquez operato con successo alla spalla destra
Carica commenti
Come Ducati è riuscita a essere la moto più versatile in MotoGP? Prime

Come Ducati è riuscita a essere la moto più versatile in MotoGP?

La rilevanza che Ducati dà ai suoi team satellite e l’impegno di Andrea Dovizioso nel migliorare la capacità delle ultime Desmosedici permettono al costruttore di Bologna di avere la moto più versatile della griglia, in grado di salire sul podio anche con cinque piloti diversi.

MotoGP
23 set 2021
Marini: quando è impossibile tener testa alla "Bestia" Prime

Marini: quando è impossibile tener testa alla "Bestia"

Luca Marini è il protagonista di questa puntata de Il Primo degli Ultimi. Il pilota del team Esponsorama è reduce da due gare ben al di sotto delle aspettative e delle possibilità, visto e considerato quanto sia riuscito a conquistare il suo compagno di team, Enea Bastianini

MotoGP
21 set 2021
Pagelle MotoGP: Bastianini è davvero una "Bestia" Prime

Pagelle MotoGP: Bastianini è davvero una "Bestia"

Il Gran Premio di San Marino di MotoGP ha regalato tanti promossi e tanti bocciati. Da un perfetto Bagniaia, un sorprendente Bastianini, fino ad arrivare alla delusione Dovizioso, ecco le pagelle stilate e commentate da Franco Nugnes e Matteo Nugnes.

MotoGP
20 set 2021
MotoGP, Lap Chart del GP di San Marino Prime

MotoGP, Lap Chart del GP di San Marino

A Misano, Bagnaia si ripete. Un successo arrivato dopo una gara impeccabile. Ripercorriamo, grazie alla nostra animazione grafica, tutte le emozioni del Gran Premio di San Marino.

MotoGP
20 set 2021
MotoGP: il sabato di Misano parla Ducati Prime

MotoGP: il sabato di Misano parla Ducati

Bagnaia precede Miller nella doppietta Ducati in quel di Misano. Alle spalle delle rosse di Borgo Panigale, abbiamo la Yamaha di Fabio Quartararo.

MotoGP
19 set 2021
Ducati: la vittoria di Aragon richiama il passato e guarda al futuro Prime

Ducati: la vittoria di Aragon richiama il passato e guarda al futuro

Duellando contro Marc Marquez nel Gran Premio di Aragon, Francesco Bagnaia ha avuto la meglio e si è assicurato una prima vittoria in MotoGP che inseguiva da tempo. Marquez lo ha paragonato ad una vecchia conoscenza della Ducati e ora Pecco potrebbe finalmente iniziare a lottare costantemente per il successo.

MotoGP
15 set 2021
Pagelle MotoGP: Bagnaia perfetto, Zarco sprofonda Prime

Pagelle MotoGP: Bagnaia perfetto, Zarco sprofonda

Il fine settimana spagnolo di Aragon ha regalato molto promossi e bocciati alla classe regina del Motomondiale. Bagnaia impeccabile, a differenza di altri che hanno deluso le aspettative. Ecco le pagelle stilate e commentate da Lorenza D'Adderio e Matteo Nugnes.

MotoGP
14 set 2021
MotoGP: Bagnaia, che duello ad Aragon con Marquez Prime

MotoGP: Bagnaia, che duello ad Aragon con Marquez

Andiamo a rivivere l'emozionante prima vittoria in MotoGP di Pecco Bagnaia ed il duello con Marquez degli ultimi giri in questa nostra animazione

MotoGP
14 set 2021