A rischio il test di Casey Stoner con la Ducati in Qatar

Casey dovrebbe debuttare sulla Desmosedici GP subito dopo i test collettivi, ma il regolamento potrebbe vietarglielo. La Casa italiana ha chiesto un chiarimento ed aspetta la risposta per domani.

Esiste una concreta possibilità che Casey Stoner possa essere costretto ad aspettare ancora prima di salire in sella alla nuova Ducati Desmosedici GP: la Casa italiana potrebbe infatti essere costretta a cancellare il test privato che avrebbe dovuto iniziare sabato proprio in Qatar.

Il motivo risiede in un possibile errore di interpretazione del regolamento sportivo, che specifica che nessun circuito può ospitare un test nei 14 giorni che precedono un evento. La Ducati ha prenotato il tracciato di Losail da sabato a lunedì: in due di questi Stoner dovrebbe guidare il nuovo prototipo, mentre il terzo sarebbe riservato ad un evento promozionale.

Il conflitto risiede nell'interpretazioni della norma. Se l'evento va inteso come il giorno del Gran Premio, quindi il 20 marzo, Stoner e la Ducati farebbero in tempo ad effettuare il test. Contrariamente, se il conteggio deve partire nel giorno delle verifiche, quindi giovedì 17, sarebbero fuori tempo massimo.

La Casa di Borgo Panigale ha spiegato a Motorsport.com di essere in attesa di un chiarimento della norma e che non farà alcun annuncio ufficiale fino alla giornata di domani. Intanto è già stato cancellato il test che avrebbe dovuto effettuare Colin Edwards con il test team Yamaha: le date fissate erano quelle dell'8 e 9 marzo, quindi in ogni caso troppo vicine al GP.

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati MotoGP
Evento Qatar, test di marzo
Sub-evento Giovedì
Circuito Losail International Circuit
Piloti Casey Stoner
Team Ducati Team
Articolo di tipo Ultime notizie