Cecchinello pensa a raddoppiare le moto nel 2015

Il boss della LCR ha solo rimandato i propri piani di espansione

Cecchinello pensa a raddoppiare le moto nel 2015
Il team satellite della Honda LCR sa valutando di schierare due moto in MotoGP dal 2015. La squadra ha sempre avuto una sola moto sin dalla sua entrata in campo nella massima categoria nel 2006, anche se in diverse occasioni ha schierato una seconda moto come wildcard. Per diverso tempo si è vociferato Lucio Cecchinello volesse fare questo passo già per la prossima stagione, schierando l'ex Campione del Mondo 2006 Nicky Hayden, ma non è mai stato raggiunto il budget necessario. Il boss della squadra ha però solo rimandato i propri piani di ingrandimento, come ha raccontato in una intervista su MotoGp.com: "Beh, abbiamo parlato con Nicky e con Honda, non direttamente con American Honda ma con HRC. Certo, sarebbe stato un sogno, ma in realtà per fare un piano adeguato avremmo avuto bisogno di un budget. Siamo stati in grado di trovare circa il 50% del budget che chiedevano HRC e American Honda. Per quanto riguarda la restante parte, abbiamo proposto il piano agli sponsor attuali che purtroppo non hanno accettato. Per ora dobbiamo rimandare. Dico rimandare, non rinunciare, il nostro prossimo obiettivo è quello di avere due piloti in squadra." L'idea è di arrivarci nel 2015, un anno dopo quello sperato, ha spiegato Cecchinello: "È sicuramente l’obiettivo, ma si tratta di trovare gli sponsor; la realtà è che l'industria risente del difficile momento economico. Non ci resta che sentirci felici e fortunati di avere un pilota e una moto ufficiale nella classe regina con l'obiettivo di salire sul podio. Noi continueremo a lavorare per avere un secondo pilota, ma non ci preoccuperemo o demoralizzeremo se non dovesse arrivare."
condivisioni
commenti
Valentino: "Stoner sulla Ducati? Arriverebbe sesto!"

Articolo precedente

Valentino: "Stoner sulla Ducati? Arriverebbe sesto!"

Prossimo Articolo

Espargaro: "Potenziale molto più alto di una CRT"

Espargaro: "Potenziale molto più alto di una CRT"
Carica commenti
Come Ducati è riuscita a essere la moto più versatile in MotoGP? Prime

Come Ducati è riuscita a essere la moto più versatile in MotoGP?

La rilevanza che Ducati dà ai suoi team satellite e l’impegno di Andrea Dovizioso nel migliorare la capacità delle ultime Desmosedici permettono al costruttore di Bologna di avere la moto più versatile della griglia, in grado di salire sul podio anche con cinque piloti diversi.

MotoGP
23 set 2021
Marini: quando è impossibile tener testa alla "Bestia" Prime

Marini: quando è impossibile tener testa alla "Bestia"

Luca Marini è il protagonista di questa puntata de Il Primo degli Ultimi. Il pilota del team Esponsorama è reduce da due gare ben al di sotto delle aspettative e delle possibilità, visto e considerato quanto sia riuscito a conquistare il suo compagno di team, Enea Bastianini

MotoGP
21 set 2021
Pagelle MotoGP: Bastianini è davvero una "Bestia" Prime

Pagelle MotoGP: Bastianini è davvero una "Bestia"

Il Gran Premio di San Marino di MotoGP ha regalato tanti promossi e tanti bocciati. Da un perfetto Bagniaia, un sorprendente Bastianini, fino ad arrivare alla delusione Dovizioso, ecco le pagelle stilate e commentate da Franco Nugnes e Matteo Nugnes.

MotoGP
20 set 2021
MotoGP, Lap Chart del GP di San Marino Prime

MotoGP, Lap Chart del GP di San Marino

A Misano, Bagnaia si ripete. Un successo arrivato dopo una gara impeccabile. Ripercorriamo, grazie alla nostra animazione grafica, tutte le emozioni del Gran Premio di San Marino.

MotoGP
20 set 2021
MotoGP: il sabato di Misano parla Ducati Prime

MotoGP: il sabato di Misano parla Ducati

Bagnaia precede Miller nella doppietta Ducati in quel di Misano. Alle spalle delle rosse di Borgo Panigale, abbiamo la Yamaha di Fabio Quartararo.

MotoGP
19 set 2021
Ducati: la vittoria di Aragon richiama il passato e guarda al futuro Prime

Ducati: la vittoria di Aragon richiama il passato e guarda al futuro

Duellando contro Marc Marquez nel Gran Premio di Aragon, Francesco Bagnaia ha avuto la meglio e si è assicurato una prima vittoria in MotoGP che inseguiva da tempo. Marquez lo ha paragonato ad una vecchia conoscenza della Ducati e ora Pecco potrebbe finalmente iniziare a lottare costantemente per il successo.

MotoGP
15 set 2021
Pagelle MotoGP: Bagnaia perfetto, Zarco sprofonda Prime

Pagelle MotoGP: Bagnaia perfetto, Zarco sprofonda

Il fine settimana spagnolo di Aragon ha regalato molto promossi e bocciati alla classe regina del Motomondiale. Bagnaia impeccabile, a differenza di altri che hanno deluso le aspettative. Ecco le pagelle stilate e commentate da Lorenza D'Adderio e Matteo Nugnes.

MotoGP
14 set 2021
MotoGP: Bagnaia, che duello ad Aragon con Marquez Prime

MotoGP: Bagnaia, che duello ad Aragon con Marquez

Andiamo a rivivere l'emozionante prima vittoria in MotoGP di Pecco Bagnaia ed il duello con Marquez degli ultimi giri in questa nostra animazione

MotoGP
14 set 2021