MotoGP
18 set
FP3 in
13 Ore
:
58 Minuti
:
28 Secondi
09 ott
Prossimo evento tra
20 giorni
G
GP di Aragon
16 ott
Prossimo evento tra
27 giorni
G
GP di Teruel
23 ott
Prossimo evento tra
34 giorni
G
GP d'Europa
06 nov
Prossimo evento tra
48 giorni
13 nov
Prossimo evento tra
55 giorni
G
GP del Portogallo
20 nov
Prossimo evento tra
62 giorni

GP delle Americhe, LIVE Gara

condivisioni
commenti

Di: flavio.atzori

Riassunto

Stato: Fermo
15:46 Chiudiamo qui questo LIVE. Rimanete collegati su Motorsport.com Italia per interviste e approfondimenti
15:45

Nel Mondiale: 

Andrea Dovizioso è primo con 3 punti di vantaggio su Valentino Rossi. Terzo Rins poi Marquez.

15:45

Brivio: "Siamo contenti. Abbiamo migliorato molto la moto e Alex sta guidando benissimo. E' stato bravissimo e l'ha portata a casa"

 

Delusione in Yamaha. Flamigni: "Vale bravissimo, eccezionale. Siamo li e ce la stiamo giocando. Certo, Marquez è caduto quindi tutto relativo, ma noi ci siamo".

15:43

Ultimo giro: 

Alex Rins conquista il gran premio di Austin su Valentino Rossi. Un ultimo giro magistrale da parte di entrambi, con una Suzuki matura. Miller è terzo davanti a Dovizioso che qui ad Austin esce da vincente in ottica mondiale. 

Marquez è a terra. Anche con il morale. Abbattuto nel suo regno. Ed ora in Europa, sarà guerra aperta. 

1
42
A. RINS
41:45.499
2
46
V. ROSSI
+0.462
3
43
J. MILLER
+8.454
4
4
A. DOVIZIOSO
+9.420
5
21
F. MORBIDELLI
+18.021
6
9
D. PETRUCCI
+21.476
7
20
F. QUARTARARO
+26.111
8
44
P. ESPARGARO
+29.831
9
63
F. BAGNAIA
+30.931
10
30
T. NAKAGAMI
+31.469
15:40

2 giri al termine: 

Rins continua a dettare il passo con la Suzuki. Rossi è a 4 decimi. Al T2 Rossi però arriva lungo. Segno di come ne abbia meno come gomma. Rossi fa fatica a fermarla. 

Manca un giro ma Rossi sembra lontano...

 

15:37

03 giri al termine: 

Rins però sta tentando di allungare. Ed allora questo significherebbe che forse Valentino e la Yamaha ne hanno meno a livello di gomma anteriore. 

Tra i due ci sono cinque decimi. Dunque quella delicatezza nelle staccate da parte dell'italiano erano figlie di una gomma anteriore che forse ne ha meno. La Suzuki invece, conferma la sua gentilezza con le gomme

15:36

04 giri al termine: 

Allo snake Rossi ha allentato il ritmo e Rins è passato. Forse fin troppo facilmente. La sensazione è che Valentino abbia fatto passare il giovane pilota Suzuki. 

Attenzione però, perchè a giocare poi si commettono errori...tra i due sembra una partita a scacchi. Rossi arriva leggermente lungo alla 12. 

Entrambi stanno gestendo tanto l'anteriore. 

15:34

05 giri al termine: 

Rins inizia a mordere la posteriore della moto di Rossi. Ma sarà Valentino che sta gestendo al meglio con un poco di elastico? 

L'ipotesi è fondata dal momento in cui Rins sembra quasi poterlo superare in staccata, ma più che altro perchè Rossi sta guidando molto pulito. 

 

15:32

06 giri al termine: 

2'05.2 per Rossi e Rins: i tempi si riabbassano. Evidentemente Valentino sta provando a fare l'elastico. 

Sul dashboard di Rins compare il suggermento: "Mapping 3" Cambio del freno motore evidentemente, per far saltellare meno la moto al posteriore e far scivolare di più, evitando di stressare ancor di più la gomma. 

Tra i due sono giri di attesa. 

15:30

07 giri al termine: 

Si alzano i tempi: le gomme iniziano ad essere stanche. 

Si gira ora in 2'05 alto, ma comunque in classifica ci sono poche variazioni. La sensazione è che ora si dovrà attendere gli ultimissimi passaggi e chi avrà più gomma avrà più chance di vittoria. 

Dietro nel frattempo, Vinales sta cercando di recuperare posizioni e sale in 14esima piazza su Rabat. 

15:27

08 giri al termine: 

Altro giro altra danza nello snake tra Rossi e Rins. Entrambi stanno guidando in maniera sopraffina. Una corsa dura sia per le gomme che per i piloti. 

Tra i due è lotta aperta, seppur ancora in attesa. Miller è oramai lontano ma comunque piuttosto sicuro del podio. 

15:25

09 giri al termine: 

La lotta per la vittoria è dura. Sia Rossi che Rins stanno girando sotto i 2'05 come passo. 

Dovizioso dietro nel frattempo, si prende la quarta posizione ai danni di Morbidelli. Per il ducatista questa comunque è una grande occasione da sfruttare. 

15:24

Marquez nel frattempo torna ai box. E' visivamente stanco, non solo moralmente. Si accascia nel retrobox. E' visivamente deluso. 

Anche Jorge Lorenzo si ritira, per lui però un problema tecnico. 

15:23

10 giri al termine: 

Valentino Rossi ha mezzo secondo di vantaggio su Rins. 

Il pilota Yamaha ha una doppia Media mentre Rins ha una Soft al posteriore. Sarà una sfida tra loro due. 

15:21

11 giri al termine: 

Che mazzata per Marquez. 

Comunicazione sul dashboard per Rossi. Out #93. 

Questo è un elemento fondamentale per il mondiale. In una giornata in cui Dovizioso è in difficoltà ed in difesa, Marquez spreca in quella che è la sua gara preferita. 

E Valentino Rossi ora è primo davanti a Rins e Miller. E Rossi ora sarebbe primo nel mondiale. Alzi la mano chi lo avrebbe pensato un'ora fa...

15:20

CADUTA PER MARQUEZ! INCREDIBILE! IL RE DI AUSTIN non riparte. La moto non va. 

 

Addirittura la moto, nel tentativo di ripartire, cade per tre volte. 

15:19

12 giri al termine: 

Tardozzi: "Dobbiamo attendere altri 6-7 giri per vedere se le gomme posteriori avranno un calo. Dovi? Sta gestendo, poi vediamo". 

Dovizioso al momento è sesto, in lotta per il quinto posto con Franco Morbidelli. 

Davanti Marquez ha fatto il vuoto. 

Attenzione perchè Miller alla curva 11 arriva lungo e Rins ne approfitta prendendosi la terza posizione

15:17

13 giri al termine: 

Marc Marquez continua a martellare sul suo passo, tanto più che al momento ha 3.3 secondi di vantaggio su Valentino Rossi. L'italiano ha dietro di se la Ducati scatenata, in questo caso quella di Miller. 

Attenzione anche a Rins che è tornato sotto agli altri due. 

Rossi continua a mostrare tutto il suo stato di forma nel primo stint, il tratto più guidato, salvo perdere poi nei punti dove si deve avere trazione. Rossi potrebbe anche gestire in realtà il consumo della posteriore. Austin è un circuito lungo e probante per le gomme.

15:15

Sia Mir che Vinales hanno appena scontato la penalità. 

Per Rins forse la penalità è esagerata, nel caso di Vinales più anticipata. 

Vinales oltretutto ha fatto anche un ulteriore errore: è passato sulla long line penalty...dunque ha perso ulteriore tempo.

15:13 Caduta di Crutchlow! 
L'inglese cade alla curva 11 in staccata. E' arrivato palesemente lungo, rimanendo troppo con i freni in mano. Troppo carico sulla gomma anteriore e la gomma lo ha mollato anche per i bumping che hanno destabilizzato il posteriore
Carica commenti