MotoGP
18 set
FP2 in
03 Ore
:
07 Minuti
:
06 Secondi
09 ott
Prossimo evento tra
20 giorni
G
GP di Aragon
16 ott
Prossimo evento tra
27 giorni
G
GP di Teruel
23 ott
Prossimo evento tra
34 giorni
G
GP d'Europa
06 nov
Prossimo evento tra
48 giorni
13 nov
Prossimo evento tra
55 giorni
G
GP del Portogallo
20 nov
Prossimo evento tra
62 giorni

GP della Catalogna, LIVE Gara

condivisioni
commenti

Di: flavio.atzori

Riassunto

Stato: Fermo
12:45

Lo abbiamo chiamato week end delle polemiche, ma certo è che non avremmo immaginato che sarebbero state solo una miccia. 

Una gara che in un giro e mezzo ha generato un cumulo di polemiche che dovremo affrontare nelle prossime ore. 

E' vero, un errore del genere non ce lo saremmo aspettato da Lorenzo, un 5 volte campione del mondo. Ma tant'è, Jorge è cosi: tanto spavaldo in molte occasioni quanto onesto nell'ammettere i propri errori immediatamente. 

Dall'Igna: "Secondo me potevamo fare un podio anche con Dovi. Vincere non lo so, ma secondo me sulla distanza non eravamo messi male. L'errore di Lorenzo è un vero peccato in ottica mondiale. Un errore che voglio rivedere bene. Ora si fa fatica a dare un giudizio corretto"

 
12:42

Ultimo giro: 

Marc Marquez conquista la vittoria del gran premio di Barcellona al Montmelò. E' un passo in avanti incredibile nel mondiale. 

Secondo è Quartararo davanti a Petrucci. 

Ai piedi del podio Rins, poi Miller e Mir. 

1
93
M. MARQUEZ
40:31.175
2
20
F. QUARTARARO
+2.660
3
9
D. PETRUCCI
+4.537
4
42
A. RINS
+6.602
5
43
J. MILLER
+6.870
6
36
J. MIR
+7.040
7
44
P. ESPARGARO
+16.144
8
30
T. NAKAGAMI
+17.969
9
53
T. RABAT
+22.110
10
5
J. ZARCO
+25.673
12:39

02 giri al termine: 

A Marquez segnalano Quartararo a 3.5 secondi. 

Dietro, Quartararo dunque ha un vantaggio netto su Petrucci, poi Miller ed il duo Suzuki. 

C'è poco da dire, la gara è finita al secondo giro per la vittoria. 

12:38

03 giri al termine: 

La corsa, obiettivamente, ha veramente pochi spunti di interesse. 

Marquez sta letteralmente gestendo la gomma posteriore. Ora si trova a 3.9 secondi. attenzione però perchè se è comunque ottimistica come situazione, ma Quartararo sta arrivando a 3.5 secondi.

Meregalli sulla caduta di gruppo e su Lorenzo: "Forse un rookie può fare un errore del genere, non un cinque campione del mondo come è solito puntualizzare"

12:34

05 giri al termine: 

1
93
M. MARQUEZ
33:00.589
2
20
F. QUARTARARO
+4.679
3
9
D. PETRUCCI
+5.280
4
43
J. MILLER
+6.155
5
36
J. MIR
+6.880
6
42
A. RINS
+7.031
7
44
P. ESPARGARO
+12.417
8
30
T. NAKAGAMI
+13.876
9
53
T. RABAT
+17.515
10
5
J. ZARCO
+19.177
12:33

06 giri al termine: 

1'40.5 per Quartararo che prova dunque a scappare. 

E' una gara ad eliminazione: lungo di Crutchlow che poi sulla sabbia si stende. 

Marquez continua imperterrito nella sua passeggiata veloce che ha 4.8 secondi di vantaggio su Quartararo. 

12:31

07 giri al termine: 

Alla prima staccata Petrucci difende, Rins frena fortissimo e sfiora con l'anteriore la posteriore del ternano. I due si toccano e Rins rischia tantissimo la caduta. 

Della situazione ne approfitta alla Tre Quartararo che gira strettissimo, passa Petrucci e scappa in seconda piazza. Ora Quartararo prova a scappare. 

Dietro Miller e Crutchlow hanno superato Rins insieme anche a Mir. 

12:29

08 giri al termine: 

Caduta per Franco Morbidelli. Probabilmente la scelta della dura posteriore è stato uno sbaglio. 

Marquez davanti è primo, e Petrucci alla fine del rettilineo si riprende la seconda posizione. Rins dunque si accoda con Quartararo sempre pronto ad approfittarne. 

Rins però non ci sta ed all'uscita della Nove si avvicina. Alla 10 il trio è diventato però un poker di piloti con Miller oramai attaccato e con Crutchlow che si sta avvicinando. 

12:26

10 giri al termine: 

Marquez in vetta solitaria. 

Rins ora sta provando a scappare su Petrucci. 

Lorenzo ai microfoni: "Ho fatto una grande partenza. Qualche pilota ha rallentato per il tanto traffico. Ho recuperato tante posizioni. Ho visto che nelle frenate potevo staccare forte. Maverick ha chiuso il gas in quella accelerazione. L'ho preso sulla scia e ho provato a sorpassarlo. La curva arrivava e per non provare a tamponare Dovizioso mi si è chiuso. Ho fatto un errore e questa caduta mi ha fatto dispiacere di più per le cadute degli altri. Avrei preferito cadere solo io. Ho fatto un errore, è una tipologia di curva che favorisce errori. Oggi l'ho fatto io e mi dispiace. Se sbaglio voglio cadere solo io"

12:24

11 giri al termine: 

Marquez sempre in fuga. 

Ok, è una corsa davvero sui generis. 

Alla curva 4 Rins si infila e con una spallata/carenata, sorpassa Petrucci. Rins ora proverà a fuggire perchè evidentemente ne aveva di più come ritmo. 

 

12:23

12 giri al termine: 

Marquez in vetta continua la sua fuga solitaria. 

Dietro, Rins stavolta sembra aver perso un poco le linee, tanto che alla due viene quasi attaccato da Quartararo. Nel frattempo, oltre a questo trio, si sta avvicinando Miller. 

Alla 10 Rins si affaccia ma non riesce nel sorpasso. 

12:21

13 giri al termine: 

La storia si ripete: Rins si infila alla curva 1 e Danilo Petrucci incrocia alla 2. Alla 4 però Quartararo si affaccia sui due. Le posizioni rimangono congelate sino alla 13. E' una storia continua. 

Aleix Espargaro nel frattempo è andato in Ospedale per controllare il ginocchio malandato. 

12:19 Marquez  ha ora però 3.8 secondi su Petrucci e Rins che, in battaglia, stanno ora girando però in 40.8 e guadagnando qualcosa su un Marquez che sta gestendo in vista della fine della gara.
12:18

14 giri al termine: 

Questa la classifica

1
93
M. MARQUEZ
16:31.472
2
9
D. PETRUCCI
+4.060
3
42
A. RINS
+4.189
4
20
F. QUARTARARO
+4.495
5
43
J. MILLER
+5.298
6
36
J. MIR
+5.756
7
35
C. CRUTCHLOW
+6.877
8
44
P. ESPARGARO
+7.353
9
30
T. NAKAGAMI
+7.739
10
21
F. MORBIDELLI
+7.989
12:17

15 giri al termine: 

Che bella la lotta tra Rins e Petrucci. Lo spagnolo attacca alla prima staccata, ma Danilo incrocia bene e torna a difendersi anche sulla tre e la quattro. 

E' una storia che si ripete già da giri. 

12:16

16 giri al termine: 

Marquez continua in vetta, ma dietro è lotta aperta tra Petrucci e Rins. 

La Suzuki non ha motore per superare la Ducati, ma sul guidato gli va sotto al pilota di Terni. 

12:14 Al termine del secondo giro anche Aleix Espargaro era rientrato ai box estremamente dolorante. E' stato preso da qualcuno sul ginocchio. Visitato ora ai box.
12:12

18 giri al termine: 

Marquez primo oramai è staccato. 

Petrucci è secondo ed ha preso qualche metro su Rins che ha superato un Quartararo con problemi di pompaggio all'ultima curva. 

Marquez sta girando costantemente sul 40.5, vuole creare un grande buco nei confronti degli altri. 

 

12:10

19 giri al termine: 

Riprendiamo la cronaca della gara. Marquez ha 2.4 secondi di vantaggio su Petrucci. E' una bella lotta per il podio quella che sta nascendo tra Petrucci, Quartararo e Rins. 

Caduta anche per Bagnaia alla curva 5. 

12:09

20 giri al termine: 

Vinales è nero: alla telecamera fa il gesto del matto nei confronti di Lorenzo. 

Dall'Igna ha abbracciato Dovizioso. 

Tardozzi: "Le immagini parlano da sole. Purtroppo da un pilota cosi esperto non ci si aspetta certe cose". 

Il mondiale prende la via di Marquez. 

Certo è che Lorenzo si è fatto prendere proprio dalla foga. Non serviva una staccata cosi. Ok che per la prima volta hai la moto sotto mano e senti sensazioni giuste, ma da un pilota del genere ci si aspetta calma. Sopratutto con 50 gradi! 

Carica commenti