Spain
Evento

GP di Spagna (2018)

04 mag - 06 mag
Evento concluso

Filtri:

Campionato Pilota Team Evento Location Prime Tipo di articolo Data
59 articoli
Cancella tutti i filtri
GP di Spagna
Campionato
Loading...
Pilota
Loading...
Team
Loading...
Evento
Loading...
Location
Loading...
Prime
Tutto
Prime
Tipo di articolo
Loading...
Data

Ultime notizie di GP di Spagna

Griglia
Lista

Espargaro: "Il potenziale della nuova KTM sembra davvero grande"

Il nuovo prototipo della Casa austriaca ha esordito a Jerez con il collaudatore Kallio, dando ottimi riscontri. I due titolari infatti sperano di averla a disposizione dal Red Bull Ring, perché sembra un bel passo avanti.

Yamaha: l'elettronica è la chiave per evitare l'ombra del record negativo

Sono già 14 le gare senza vittorie per la Casa di Iwata e si avvicina pericolosamente il record di 18 nell'era MotoGP (tra 2002 e 2003). I piloti invocano uno step di elettronica per dare più trazione alla M1, ma in Giappone non ci sentono.

Che partenza per le strutture satellite: Pramac terza nel Mondiale Team!

La squadra di Paolo Campinoti ha solo sfiorato il podio in gara, ma è terza tra le squadre dopo Jerez ed ha già fatto una pole. Ottimo anche l'avvio di Tech 3, seconda con Zarco tra i piloti, e LCR, che ha vinto con Crutchlow in Argentina.

Espargaro: "L'Aprilia sarebbe da top 5, ma abbiamo sempre problemi"

Il pilota spagnolo è frustrato per il terzo ritiro per un problema tecnico in quattro gare, ma continua a confidare molto nel potenziale della RS-GP e della sua squadra, con la convinzione che questo momento difficile passerà.

Dovizioso e Ducati: separarsi a fine anno sarebbe quasi un harakiri

Con il passare delle settimane, le due parti danno la sensazione di essere sempre più lontane dal rinnovo, anche se da fuori la sensazione è che abbiano molto di più da perdere che da guadagnare prendendo strade differenti.

Vinales: "Sono 10 mesi che dico sempre le stesse cose alla Yamaha"

Anche lo spagnolo si è allineato ai commenti di Valentino, chiedendo alla Casa di Iwata uno sforzo maggiore sul fronte dell'elettronica. Sul rendimento di Jerez è stato duro: "Siamo tornati alla realtà, la M1 è molto lontana dal top".

Dovi sul mercato: "Non saremmo dovuti arrivare a questa situazione"

Nonostante l'appello dei tifosi della Ducati, il forlivese ha continuato a non sbilanciarsi su quale sarà il suo futuro. Però ha mandato un messaggio chiaro a Borgo Panigale: il rinnovo si sarebbe dovuto risolvere molto prima.

Petrucci: "Non avevo mai chiuso quarto, è davvero dura da digerire!"

La caduta delle due Ducati e di Pedrosa ha creato una bella opportunità per Danilo, che però ad un paio di giri dal termine ha ceduto la terza posizione alla Suzuki di Iannone. Su una pista come Jerez è comunque un buon risultato.

Iannone: "Sono quarto nel Mondiale, chi l'avrebbe detto l'anno scorso?"

Il pilota della Suzuki si gode il suo momento positivo, perché per la prima volta è riuscito a conquistare due podi consecutivi, anche con un pizzico di fortuna. Con la gomma media però è convinto che avrebbe fatto anche di più.

Mondiale MotoGP 2018: Marquez in vetta a +12 su Zarco

Il pilota della Honda vince la seconda gara di fila e, dopo il trionfo di Jerez, è il nuovo leader del mondiale. L'incidente di oggi ha fatto scivolare Dovizioso al 5° posto a -24 dal rivale.

Valentino: "La Yamaha non è reattiva a risolvere i nostri problemi"

Le M1 ufficiali hanno sofferto tanto anche oggi a Jerez. Il "Dottore" ha ridotto il distacco dai migliori, ma ha chiuso quinto. Secondo lui ad Iwata non si stanno dando abbastanza da fare sui problemi di elettronica e i mesi passano...

Lorenzo: "Che sfortuna, l'incidente è stato come il domino!"

Il maiorchino non vuole parlare di colpevoli per la carambola con Dovizioso e Pedrosa, ma è dispiaciuto per i punti persi dal compagno di squadra. Resta almeno un weekend in cui sembra aver trovato la strada per la competitività.

Fotogallery: l'emozionante Gran Premio di Spagna di MotoGP

Ecco le foto più belle del Gran Premio di Spagna di MotoGP corso questo pomeriggio a Jerez de la Frontera e vinto da Marc Marquez.

Dovizioso: "Dani e Jorge hanno fatto un errore. E potevo fare 20 punti..."

Il pilota della Ducati non invoca penalità per l'incidente di Jerez, riconoscendo agli spagnoli di essere piloti solitamente corretti. Spiace però per il secondo posto sfumato, anche se crede che la Ducati ora faccia più paura.

Pedrosa: "Non è stato un incidente di gara. Jorge doveva guardare"

Il pilota della Honda racconta la sua versione dell'incidente che ha messo fuori causa lui, Dovizioso e Lorenzo. "Non volevo che Lorenzo prendesse penalità, ma la Direzione Gara non può catalogare il contatto come un incidente di gara".

Marquez: "Ho vinto a Jerez pur non essendo il più veloce in pista"

Marc si è detto dispiaciuto per il contatto che ha messo fuori gioco Dovizioso, Lorenzo e Pedrosa, ma poi ha aggiunto: "Meglio per il Mondiale. Ora ho più punti di vantaggio".

Zarco: "Quando ho visto le Ducati e la Honda per terra quasi non ci credevo"

Il francese ha colto un inaspettato secondo gradino del podio grazie al disastro di Pedrosa, Lorenzo e Dovizioso ed adesso si trova alle spalle di Marquez in classifica piloti con dodici lunghezze di ritardo.

Dall'Igna: "L'incidente? Peccato. Dovi aveva il passo di Marquez!"

Il direttore generale di Ducati Corse non vuole sbilanciarsi sull'incidente che ha tolto di mezzo le due Rosse a Jerez, ma rimane positivo: "Abbiamo mostrato passi avanti reali dall'anno scorso".

Marquez domina a Jerez, ma le Ducati si fanno un pesante autogoal

Marc trionfa solitario nel GP di Spagna, ma alle sue spalle Lorenzo si tocca con Pedrosa e manda ruote all'aria anche Dovizioso e in fumo una grande occasione per la Rossa. Ne approfittano Zarco e Iannone per salire sul podio.

Ducati: Claudio Domenicali nuovo presidente della MSMA

L'amministratore delegato di Ducati succede a Katsuhide Moriyama (Honda Motor Corporation) e resterà in carica per i prossimi due anni.

Jerez, Warm-Up: Marquez cade ancora, ma precede Iannone

Il pilota della Honda è quello che ha girato con più regolarità sotto all'1'39" prima di scivolare alla curva 6. Bene anche il pilota della Suzuki con la dura al posteriore. Cade pure Pedrosa, terzo, mentre Dovizioso è sesto. Indietro Rossi.

Morbidelli contento: "Abbiamo fatto un passo avanti rispetto ad Austin"

Il pilota della Marc VDS scatterà dalla 15esima posizione oggi qui a Jerez, ma ieri è arrivato molto vicino alla Q2 nonostante qualche errore nel giro buono. La cosa più importante però è che la sua Honda ora è più "prevedibile".

Fotogallery: le qualifiche del GP di Spagna di MotoGP

Le qualifiche di Jerez della classe regina del Motomondiale raccontate attraverso le immagini più belle.

Iannone: "Peccato, la prima fila è a meno di un decimo"

Il pilota della Suzuki ha mancato l'appuntamento con la prima fila per soli 31 millesimi a Jerez, ma domani scatterà settimo. In ogni caso, sembra convinto di avere le carte in regola per fare una buona gara.

Crutchlow: "Ho dimostrato di saper vincere, merito una ricompensa"

Il pilota inglese ha centrato una grande pole a Jerez facendo registrare anche il nuovo record del tracciato ed ha lanciato un messaggio alla Honda. Cal vuole una ricompensa per i risultati mostrati fino ad ora.

Petrucci: "Potrei provare a fare una scelta di gomme controcorrente"

Il pilota del Pramac Racing è contento del nono posto in griglia e domani ambisce ad essere il miglior pilota Ducati in pista. Per farlo potrebbe anche azzardare la soft al posteriore...

Dovizioso: "Con le ali ci siamo allineati ai più veloci come passo"

Il pilota della Ducati è dovuto passare dalla Q1, ma ha ammesso di aver trovato la svolta cambiando la configurazione aerodinamica della sua Desmosedici GP. E per domani il podio potrebbe non essere troppo lontano...

Marquez: "Un grande errore mi è costato la pole, ma in gara ci sarò"

Lo spagnolo ha chiuso la sessione di qualifica con il quinto tempo a 3 decimi di distanza da Crutchlow affermando di aver bruciato le gomme buone con un grande errore. Marc, comunque, si dice pronto a lottare per la vittoria.

Valentino: "Parto decimo e non ho il passo: sarà una gara dura"

Il "Dottore" ha ribadito anche oggi gli stessi problemi di ieri: quando sale la temperatura, la sua Yamaha va in crisi con le gomme e non ha ancora trovato una soluzione, pur avendo provato davvero quasi di tutto.

Lorenzo: "Se ho una moto che mi piace sono uno dei piloti migliori"

Il maiorchino della Ducati firma il quarto tempo nelle Qualifiche, dunque domani aprirà la seconda fila. "Ora la Ducati è meno nervosa grazie alle modifiche fatte a Borgo Panigale", ha detto il 31enne.

Pole e record per Crutchlow a Jerez. Dovi in terza fila, Rossi in quarta

Il pilota della Honda LCR è il quarto poleman in quattro gare nel 2018 e dividerà la prima fila con Pedrosa e Zarco. La Ducati di Lorenzo apre la seconda davanti a Marquez. Iannone e Dovizioso sono in terza, Valentino in quarta.

Jerez, Libere 4: Iannone e la Suzuki al top. Honda costanti, Yamaha indietro

Il pilota di Vasto è stato velocissimo e nella sua scia si è portata la GSX-RR gemella di Rins. Le RC213V però danno la sensazione di avere il passo giusto, nonostante una caduta di Marquez. Solo nona la prima M1 con Vinales.

Jerez, Libere 3: Marquez vola, Dovizioso e Vinales fuori dalla Q2!

Il pilota della Honda precede l'altra RC213V di Crutchlow, ma anche la Suzuki di Iannone li pressa da vicino. Fanno progressi Lorenzo e Rossi, quinto e settimo, mentre deludono "Desmodovi" e Maverick, che saranno in Q1.

Aprilia, Espargaro: "Qualcosa non andava bene nel traction control in FP2"

Il pilota spagnolo è molto contento del setting della sua RS-GP, ma domani dovrà provare ad intervenire sull'elettronica per entrare in Q2. Dopo la top 10 nella FP1, Redding invece ha avuto delle difficoltà nel turno pomeridiano.

Iannone: "Mi sto godendo la Suzuki, ora riesco a sfruttare il suo potenziale"

Dopo il podio di Austin, il pilota di Vasto si è confermato molto competitivo anche oggi a Jerez. Per fare bene domenica però secondo lui sarà fondamentale non sbagliare la qualifica: "Dobbiamo stare nelle prime due file".

Fotogallery: le prove libere del GP di Spagna 2018 di MotoGP

Ecco le immagini più belle del venerdì di Jerez de la Frontera, che si è chiuso con la Honda di Cal Crutchlow davanti a tutti, seguita da quella di Pedrosa e dalla Yamaha di Zarco. Più indietro invece Dovizioso e Rossi.

Petrucci rallentato da un problema ad un sensore, ma crede nella Q2

Il pilota del Pramac Racing era la Ducati più veloce in pista nella FP2, ma poi questo inconveniente gli ha impedito di fare il "time attack" e quindi lo tiene virtualmente fuori dalla Q2 al momento.

Lorenzo: "Abbiamo aggiornamenti che vanno nella giusta direzione"

Lo spagnolo ha chiuso la seconda sessione di Libere con il settimo tempo a soli 8 millesimi da Dovizioso ed ha affermato di aver beneficiato dalle novità portate in pista dalla Ducati che assecondano il suo stile di guida.

Dovizioso: "Ho parlato anche con altre case, non ho paura a dirlo"

Anche oggi al pilota della Ducati è stato chiesto di una possibile chiacchierata con la Honda e il forlivese non si è nascosto. In pista comunque le cose sono andate abbastanza bene, perché il nuovo asfalto ha giovato alla Rossa.

Marquez: "L'assetto di Austin funziona anche a Jerez. Voglio il podio"

Il campione del mondo in carica della MotoGP ha già mostrato di essere competitivo sulla pista andalusa nonostante un'innocua caduta avvenuta nel secondo turno di prove libere.

Valentino: "Quando sale la temperatura facciamo ancora fatica"

Il "Dottore" non ha avuto le risposte che avrebbe sperato dalla prima giornata di prove a Jerez, che gli ha confermato che la sua Yamaha patisce ancora troppo in accelerazione quando c'è caldo e cala il grip della pista.

Jerez, Libere 2: Crutchlow nell'1-2 Honda, arretrano Dovi e Rossi

Il pilota della Honda LCR precede Pedrosa, mentre Marquez incappa in una scivolata, ma è quinto. Davanti a lui ci sono Zarco ed un ottimo Iannone. Dovizioso questa volta chiude sesto davanti a Lorenzo, mentre Valentino è nono.

Il progetto della squadra satellite Suzuki sembra destinato a svanire

Stando a quanto ha appreso Motorsport.com, il progetto che la Suzuki insegue da due anni per avere una squadra satellite sembra destinato nuovamente a svanire. Marc VDS quindi torna verso la Yamaha.

Jerez, Libere 1: Dovizioso precede di un soffio Marquez, Rossi sesto

Il pilota della Ducati ha beffato per appena 7 millesimi il rivale della Honda quasi a tempo scaduto. Stupisce Espargaro terzo con la KTM, ma sono vicine anche le Yamaha. Attardati Pedrosa e Lorenzo, al momento fuori dalla Q2.

Morbidelli: "La moto per il 2019? Abbiamo delle ottime offerte"

Il pilota della Marc VDS non è troppo preoccupato per la moto che guiderà nel 2019, ma pensa soprattutto a cercare di ritrovare il feeling con la sua Honda che ha un po' perso dopo l'ottimo esordio stagionale in Qatar.

Marquez: "Rilassarmi? A questo punto nel 2017 Vinales era campione..."

Il campione del mondo della Honda pensa che il nuovo asfalto di Jerez non permetterà alle RC213V di dominare il weekend come lo scorso anno e che la lotta per il titolo sia ancora molto lunga.

Valentino: "A darsi per vinti adesso, sarebbe noioso finire la stagione"

La Yamaha ha mostrato ancora degli alti e bassi in questo avvio di 2018, quindi il "Dottore" pensa che ora sia il momento di stringere i denti, anche perché Jerez sarà una gara chiave per capire i progressi della M1.

Lorenzo: "Non mi sono mai offerto a nessun team nella mia carriera"

Lo spagnolo della Ducati replica duramente alle indiscrezioni lanciate da Carlo Pernat: "Tutti conoscono che tipo di credibilità abbia nel Paddock negli ultimi anni". Poi aggiunge: "Jerez è il mio talismano, posso fare bene".

Dovi sul futuro: "Sono tranquillo, comunque vada cado in piedi"

Il forlivese non ha ancora rinnovato il suo contratto con la Ducati e quando gli è stato chiesto se ha delle alternative non ha voluto approfondire l'argomento, dando però questo input. Sul weekend di Jerez invece è ottimista.

Petrucci: "Spero di avere un vantaggio dai test fatti qui dopo il Qatar"

Il pilota del Pramac Racing non vede Jerez come una pista troppo adatta alla Ducati, ma vuole riscattare le prestazioni opache dell'Argentina e del Texas, quindi confida nel test fatto un mese fa in Andalusia per iniziare bene.

Ufficiale: Johann Zarco sarà un pilota KTM a partire dal 2019

Il pilota francese lascerà Tech 3 al termine della stagione e correrà per i prossimi due anni con la Casa austriaca diventando il nuovo compagno di squadra di Pol Espargaro.

Lorenzo: "Jerez è il circuito giusto per iniziare ad invertire il trend"

Il pilota della Ducati deve riscattare un avvio di stagione su una pista a cui è particolarmente affezionato, che lo scorso anno gli ha regalato anche il suo primo podio in sella alla Desmosedici GP.

Dovizioso: "Arriviamo a Jerez in condizioni migliori rispetto al 2017"

Il forlivese si presenta alla prima gara europea della stagione da leader del Mondiale, con appena un punto di vantaggio nei confronti del suo rivale Marc Marquez.

Espargaro: "Il livello dell'Aprilia è più alto di quello che abbiamo raccolto"

Il pilota spagnolo arriva carico alla prima gara europea a Jerez, con la convinzione che la RS-GP possa essere una delle sorprese. Redding invece punta a fare un altro passo avanti su una pista su cui ha già dei riferimenti.

Vinales: "Vado a Jerez per vincere. Abbiamo una mentalità diversa ora"

Lo spagnolo, forte del secondo posto ottenuto in Texas, pensa di poter fare bene anche nella prima gara europea della stagione 2018 di MotoGP. Per questo andrà alla caccia della prima vittoria stagionale.

Valentino: "Jerez è molto importante per capire il nostro potenziale"

Il tracciato andaluso è uno di quelli su cui la Yamaha ha sofferto di più nella passata stagione, quindi il "Dottore" ritiene che sia il banco di prova ideale per pesare i progressi fatti dalla sua M1 rispetto al 2017.

Marquez: "Dovi sarà ancora il rivale, ma io ho più feeling con la Honda"

Il 6 volte iridato della Honda designa il suo rivale per il titolo ed è pronto a replicare la vittoria di Austin anche a Jerez de la Frontera, prima tappa europea della stagione 2018 di MotoGP.

Taramasso: "Posteriori asimmetriche a Jerez, ma con un solo step di gap"

Il responsabile della Michelin spiega che rispetto ad altri tracciati quello andaluso non richiede grosse differenze tra il lato destro ed il lato sinistro. E il bilancio delle gare extraeuropee è assolutamente positivo per l'azienda francese.

MotoGP 2018: ecco gli orari TV di Sky e TV8 del GP di Spagna a Jerez

Vi proponiamo i palinsesti televisivi di Sky e TV8 del quarto appuntamento del Motomondiale 2018, ma anche il palinsesto delle DIrette LIVE di Motorsport.com.