San Marino
Evento

GP di San Marino (2018)

San Marino Misano Adriatico
07 set - 09 set
Evento concluso

Filtri:

Campionato Pilota Team Evento Location Tipo di articolo Data
44 articoli
Cancella tutti i filtri
GP di San Marino
Campionato
Loading...
Pilota
Loading...
Team
Loading...
Evento
Loading...
Location
Loading...
Tipo di articolo
Loading...
Data

Ultime notizie di GP di San Marino

Griglia
Lista

Vinales: "22 gare senza vittoria? Un anno fa avrei pensato che mi prendessero in giro"

Il pilota della Yamaha non ha potuto rispettare le previsioni che gli avevano fatto pensare di poter lottare per la vittoria.

Marquez: "Fortunatamente la Ducati si è svegliata tardi"

Marc Marquez ha ottenuto un risultato perfetto nel Gran Premio di San Marino, un secondo posto che gli ha permesso di aumentare il suo vantaggio in classifica sul diretto inseguitore, che ora è Dovizioso.

Valentino: "Cosa è cambiato da ieri ad oggi? Bella domanda, non lo sappiamo!"

Il "Dottore" spiega che in casa Yamaha non hanno una spiegazione per il calo di ritmo di 7-8 decimi patito oggi, visto che il set-up era lo stesso. Inoltre ha riconosciuto la superiorità della Ducati: "Nella pausa estiva ha fatto lo step che avremmo dovuto fare noi".

Lorenzo: "E' bastato un grado di inclinazione in più sull'anteriore per cadere!"

Il maiorchino ha privato la Ducati di una doppietta per una scivolata nel finale: "I problemi sono nati con le gomme medie perché le soft si sbriciolavano dopo pochi giri. Forse dovevo osare la media dietro e la soft davanti, ma non sapremo mai se la scelta sarebbe stata giusta".

Dovizioso: "Con questa Ducati non mi sento il secondo di nessuno. E mi godo il momento"

Il forlivese centra la decima vittoria con la Ducati e sale al secondo posto nel mondiale piloti dietro a Marquez, sfatando Misano, pista avara di soddisfazioni per lui. Andrea sorvola sulle voci di chi voleva convincere Lorenzo a restare in Ducati per evitare inutili polemiche.

Mondiale MotoGP 2018: Dovizioso sale secondo, ma è a 67 punti da Marquez

La terza vittoria stagionale ha permesso al pilota della Ducati di scavalcare sia Rossi che Lorenzo, ma il vantaggio di Marquez continua ad aumentare e a sei gare dalla fine ha praticamente il titolo in tasca.

La Ducati fa tris a Misano con Dovizioso, ma Lorenzo butta via la doppietta

La Ducati infila la terza vittoria consecutiva nella gara di casa, ma la caduta di Lorenzo a due giri dal termine nega l'1-2. Ne approfittano Marquez e Crutchlow, secondo e terzo. Gara da dimenticare per Rossi, settimo a 19".

Misano, Warm-Up: Marquez tiene a bada le Ducati, più indietro le Yamaha

La sessione di stamattina è stata caratterizzata da un lungo testa a testa tra lo spagnolo e della Honda e Dovizioso, separati da pochi millesimi. Nel finale poi si è avvicinato anche Lorenzo, mentre Vinales paga sei decimi e Valentino è solo 11esimo.

Brembo: Dovizioso è il miglior staccatore alla curva della Quercia, la più impegnativa di Misano

In base ai dati raccolti alla fine delle qualifiche, l'azienda italiana ha stilato la classifica dei piloti che iniziano a frenare più vicino al punto di corda: il ducatista precede Marquez e Valentino, mentre il poleman Lorenzo è quinto.

Petrucci: "Imitare Lorenzo? Si può provare, ma non riesco a capire come faccia a fare certe cose"

Il pilota della Ducati Pramac oggi scatterà dalla terza fila, ma è soprattutto rimasto colpito da come lo spagnolo riesca a fermare la sua Desmosedici GP usando poco freno e a portarsi tanta velocità in curva facendola girare comunque.

Vinales: "Saremo forti nella battaglia per la vittoria"

Maverick Vinales si è preso di forza la prima fila di Misano con una grande qualifica conclusa al terzo posto e come miglior pilota Yamaha.

Miller: "Ho fatto reset dopo l'Austria: penso che si possa lottare per il podio"

L'australiano è stato la grande sorpresa della qualifica di Misano con la Ducati del team Pramac. Jack è secondo dietro a Lorenzo: "Mi sento in perfetta sintonia con la moto e con le gomme usate avevo un passo molto buono come Marc e Dovi".

Dovizioso: "Provateci voi a fare una strategia di squadra con Lorenzo!"

Il forlivese ha scherzato sulla possibilità di lavorare in coppia con il maiorchino per favorire la Ducati nel costruttori. Per domani si aspetta una gara combattuta, ma è convinto di avere un buon passo con la gomma media e quindi pensa positivo.

Morbidelli: "In Q1 ho fatto il mio giro più bello da quando corro con la Honda!"

Il romano con la vecchia Honda del team Marc VDS è riuscito a entrare in Q2 e poi è rimasto senza gomme dure per sperare di fare meglio della 12esima posizione: "L'obiettivo è finire la gara nei primi dieci".

Valentino: "Mi mancano due decimi per lottare per il podio"

Il "Dottore" avrebbe sperato in una qualifica migliore nella sua Misano: domani scatterà settimo, anche se la prima fila è lontana meno di un decimo. Questo lo autorizza a sperare in una rimonta, anche se serve qualcosa in più anche dalla sua Yamaha.

Iannone: "Abbiamo sbagliato strategia, ma la Suzuki non è a posto in staccata"

Il pilota di Vasto è deluso per non essere entrato in Q2 e scatterà solo 13esimo in griglia. Andrea non ha confidenza sull'anteriore perchè in frenata fa molta fatica. Spera di trovare qualcosa nel warm up per stare nel secondo gruppo.

Lorenzo polverizza il record di Misano: seconda pole di fila nel dominio Ducati

Il maiorchino precede un sorprendente Miller, ma la Casa di Borgo Panigale si è vista soffiare una prima fila completa solamente a tempo scaduto, quando Vinales ha messo la sua Yamaha terza davanti a Dovizioso. Marquez cade, ma è quinto. Valentino settimo.

Misano, Libere 4: zampata Yamaha con Vinales davanti alle due Ducati

Il pilota spagnolo si è confermato in ottima forma con la sua M1 sul tracciato romagnolo, anche se le Ducati hanno dato ancora la sensazione di essere il punto di riferimento. Subito dietro ci sono Marquez e Valentino.

Misano, Libere 3: Zarco e Miller eliminano Iannone e Morbidelli dalla Q2

Il francese e l'australiano hanno attaccato fino alla fine nonostante la pista in condizioni non ottimali dopo la pioggia della notte e proprio all'ultimo giro hanno beffato i due italiani. I big restano qualificati con i tempi di ieri pomeriggio.

La Yamaha conferma che Folger sarà il suo collaudatore in MotoGP nel 2018

La notizia ormai era nell'aria da diverse settimane, ma oggi Massimo Meregalli ha rivelato a MotoGP.com che ora è tutto fatto, anche se non c'è stato un annuncio ufficiale dell'accordo con il pilota tedesco, che torna dopo lo stop per motivi di salute.

Crutchlow: "Avintia stupida per aver fatto debuttare Ponsson senza test"

Il parere dei piloti è unanime: non ce l'hanno con Ponsson ma con la squadra che l'ha messo in pista con la Ducati GP16 dell'infortunato Rabat. Per Rossi "...bisognerà parlarne per il futuro", mentre Petrucci teme che "...dopo una buona staccata si pianti a centro curva!".

Dovizioso: "La prestazione di oggi va presa con le pinze, ma essere davanti fa piacere"

Il romagnolo è stupito dell'usura delle gomme e teme che il weekend di Misano vada costruito momento per momento al variare delle condizioni della pista, senza tenere conto dei test. Ma la Ducati, per ora, sembra competitiva.

Petrucci: "L'importante era mettere il tempo nella top 10 in cassaforte"

Il pilota del Pramac Racing non è ancora completamente soddisfatto della messa a punto della sua Ducati, ma non avendo fatto i test a Misano è contento del sesto tempo. Anche lui poi si è lamentato dei problemi creati da un pilota lento in pista come Ponsson.

Valentino: "Dovi ha problemi di gomme? E' primo, vorrei averli io i suoi problemi!"

Il "Dottore" ha trovato una pista in condizioni diverse rispetto al test, quindi è contento di essere almeno riuscito a portare la sua Yamaha nella top 10. L'arrivo dell'elettronico Gadda inizia a dare qualche frutto in accelerazione, anche se sta lavorando soprattutto per il futuro.

Misano, Libere 2: Dovizioso propizia la doppietta Ducati, risalgono Marquez e Rossi

Le Rosse si confermano in grande forma sulla pista di casa con il forlivese davanti a Lorenzo, ma occhio a Marquez che si prende la quinta posizione dietro a Crutchlow e Vinales. Valentino acciuffa per un soffio una top 10 che comprende anche Morbidelli e Iannone.

Misano, Libere 1: Dovizioso parte forte e precede Crutchlow e Vinales. Marquez e Rossi fuori dalla top 10

Le Ducati sono parse subito piuttosto in palla, perché c'è anche Lorenzo quarto ed i due Pramac nella top 10. Marquez arretra nel finale, mentre Valentino non ha mai dato l'impressione di avere il ritmo dei migliori stamattina.

Misano prolunga l'accordo con la MotoGP: ospiterà il GP di San Marino e della Riviera di Rimini fino al 2021

Originariamente l'accordo aveva durata fino al 2020, ma oggi è stato prolungato di anno, permettendo sicuramente di ragguingere la 25esima edizione del GP nel 2021.

Dovizioso: "Ducati competitiva a Misano, ma nessun gioco di squadra con Jorge"

Il romagnolo è ottimista dopo i test sulla pista romagnola dove non ha mai tratto grandi emozioni e i collaudi svolti ad Aragon. Andrea vede una Ducati che si adatta a tutti i tracciati ed esclude che ci possano essere giochi a tavolino per andare a prendere Marquez.

Valentino rifiuta la stretta di mano di Marquez: "Non ce n'è bisogno, non c'è problema"

Nella conferenza stampa Dorna c'è stato un siparietto che la dice lunga su quali sono i rapporti fra i due assi della MotoGP. Lo spagnolo sperava di temperare gli animi nella "tana del lupo" e Valentino ha voluto rimarcare la distanza fra i due.

Morbidelli: "Avevo scritto a Tito su Instagram, ma ora abbiamo chiarito tutto"

Il pilota italiano ha chiarito che in realtà aveva scritto a Rabat il giorno stesso dell'incidente di Silverstone, nel quale la sua moto aveva investito lo spagnolo, ma aveva usato Instagram non avendo il numero di Tito, che non ha visto il suo messaggio.

Petrucci: "Per salire sul podio le ho provate tutte, anche andare dal Papa!"

Il pilota della Ducati Pramac scherza alla vigilia del weekend della gara di casa di Misano e sogna di ripetere il podio dello scorso anno, magari sfruttando anche una piccola spinta dall'alto...

A Misano si rivede un carico Pirro: "Cercherò le velocità che avevo prima dell'incidente e proverò cose nuove"

In sella alla terza Ducati ufficiale, il pugliese dovrà riscattarsi dopo il botto che lo aveva mandato K.O. al Mugello e avrà il compito di provare alcune novità sulla GP18 in vista del prosieguo della stagione.

Michelin, Taramasso: "A Misano portiamo una nuova gomma extra soft posteriore da bagnato"

Lo scorso anno i piloti si erano lamentati dello scarso grip offerto dalla pista in condizioni di bagnato, quindi l'azienda francese è corsa ai ripari con questa nuova soluzione. Per l'asciutto invece c'è una soft posteriore leggermente più morbida rispetto al 2017.

Vinales: "Inizio ad avere di nuovo le sensazioni che avevo sulla M1 all'inizio dell'anno scorso"

Il pilota della Yamaha è convinto di aver ritrovato la strada giusta per la competitività e ritiene che i test di Misano e di Aragon siano stati molto utili. Per questo spera di riuscire a fare bene in Romagna e non ha paura di pronunciare la parola vittoria.

Lorenzo: "Il test di agosto ci permetterà di iniziare il weekend di Misano con una base competitiva"

Il maiorchino è impaziente di tornare in sella alla sua Ducati, dopo che a Silverstone non ha potuto sfruttare la sua pole position a causa della cancellazione della gara per il maltempo. Jorge è convinto che la Rossa infatti sarà competitiva anche in Romagna.

Marquez: "Vorrei fare pace con Valentino, non ho alcun tipo di problema con lui"

Alla vigilia del weekend di Misano, il leader del Mondiale ha rivelato ai microfoni di TV8 che gli piacerebbe ripianare le cose con il "Dottore". Marc poi ha parlato dei fischi quando sale sul podio: "Non mi piacciono perché noi siamo in pista a 300 all’ora, rischiamo la vita ogni volta che saliamo sulla moto".

Papa Francesco ha ricevuto in Vaticano una delegazione di piloti della MotoGP

All'incontro con il Santo Padre hanno partecipato Andrea Iannone, Danilo Petrucci, Marc Marquez, Dani Pedrosa e Jack Miller. Tutti quanti si sono detti molto toccati da questa esperienza. Tra i presenti c'era anche Paolo Simoncelli.

Dovizioso: "L'anno scorso a Misano siamo saliti sul podio, quest'anno cerchiamo qualcosa in più"

Dopo aver vinto entrambe le gare di agosto ed aver monopolizzato la prima fila a Silverstone, la Ducati ha anche fatto due ottimi test a Misano ed Aragon, quindi "Desmodovi" è molto carico in vista della seconda gara di casa della stagione.

Valentino: "A Misano ripartiremo dal lavoro fatto nei test, sperando di lottare per il podio"

Lo scorso anno il "Dottore" fu costretto a saltare la gara di casa per infortunio, quindi ci tiene particolarmente a fare bene a Misano, per provare a ridurre il distacco da Marquez e tenere ancora a distanza le Ducati.

Avintia promuove Simeon sulla GP17 di Rabat. Sulla GP16 a Misano invece sale Ponsson

La squadra satellite della Ducati ha annunciato nel tardo pomeriggio i piani per la sostituzione dell'infortunato Tito, per il quale si presume un recupero piuttosto lungo dalle fratture di femore, tibia e perone rimediate a Silverstone.

Marquez: "Ho molti bei ricordi di Misano, speriamo di aggiungerne uno nuovo alla lista"

Il pilota della Honda si presenta al GP di San Marino e della Riviera di Rimini forte di 59 punti di vantaggio su Valentino Rossi, ma come al solito non vuole lasciare nulla al caso e provare a sfruttare tutte le opportunità che si presenteranno.

Aprilia: arriva Caprara come capo tecnico di Aleix Espargaro fino a fine stagione

La Casa di Noale si è preparata per il weekend di Misano in un test disputato ad agosto e la speranza è riuscire a conquistare un buon risultato nella gara di casa, per sovvertire un trend non particolarmente positivo.

MotoGP 2018: ecco gli orari TV di Sky e TV8 del GP di San Marino e della Riviera di Rimini a Misano

Questo fine settimana gli appassionati potranno seguire in diretta le gare del Motomondiale sul tracciato romagnolo sia sull'emittente satellitare che sul digitale terrestre.

Confermate le wild card di Michele Pirro e Stefan Bradl per la tappa di Misano

Per entrambi si tratterà del secondo impegno nella stagione 2018, con l'italiano che sarà ovviamente in sella alla Ducati, mentre il tedesco avrà a disposizione la terza Honda della HRC.