Japan
Evento

GP del Giappone (2018)

Giappone Twin Ring Motegi
19 ott - 21 ott
Evento concluso

Filtri:

Campionato Pilota Team Evento Location Prime Tipo di articolo Data
47 articoli
Cancella tutti i filtri
GP del Giappone
Campionato
Loading...
Pilota
Loading...
Team
Loading...
Evento
Loading...
Location
Loading...
Prime
Tutto
Prime
Tipo di articolo
Loading...
Data

Ultime notizie di GP del Giappone

Griglia
Lista

Guintoli: "Provare la base della Suzuki 2019 così presto è stato molto importante"

Lo scorso fine settimana, in Giappone, la Suzuki ha portato al debutto una prima versione 2019 della sua GSX-RR MotoGP. Una prima uscita che è stata di enorme importanza secondo il collaudatore Sylvain Guintoli.

Motorsport Report: Motegi incorona Marquez, il campione "camaleonte" GP del Giappone
Video all'interno

Motorsport Report: Motegi incorona Marquez, il campione "camaleonte"

Matteo e Franco Nugnes commentano il settimo titolo mondiale di Marc Marquez conquistato a Motegi scoprendo alcuni aspetti inediti del campione spagnolo, capace di modificare il suo modo di correre a seconda delle diverse situazioni che deve affrontare...

Puig: "Ci sono stati dei momenti in cui la Honda non è stata all'altezza di Marquez"

Alberto Puig, direttore della HRC, ha raccontato a Motorsport.com gli elementi che hanno attirato la sua attenzione nel primo anno di lavoro accanto a Marc Marquez.

Marc Marquez: sette Mondiali conquistati a suon di record

Il pilota della Honda è sulla buona strada per diventare il più grande di tutti i tempi e a soli 25 anni è arrivato a sette titoli iridati, di cui cinque nella categoria regina.

La Suzuki torna sul podio a Motegi con Rins: ora fa davvero paura alla Yamaha

Per la terza volta nelle ultime quattro gare, le GSX-RR si sono dimostrate più competitive delle M1 alla domenica. Rins regala il sesto podio stagionale nella gara di casa e forse anche Iannone avrebbe potuto attaccare la top 3 senza una scivolata alla curva 10.

Aprilia: Aleix Espargaro fermato da un problema con la gomma anteriore

Dopo pochi giri si è acceso l'allarme di pressione e temperatura e poi Aleix ha perso grip, quindi ha deciso di fermarsi. Redding invece ha chiuso la gara di Motegi al 19esimo posto dopo una buona partenza.

Crutchlow: "Ho un solo rimpianto, non aver attaccato all'inizio Dovizioso"

Il pilota del team LCR ha conquistato il secondo posto grazie alla scivolata di Dovizioso nel finale ed ha così regalato alla Honda una prestigiosa doppietta. Cal ha affermato di aver sbagliato nel non passare Andrea nei giri iniziali.

Valentino sconsolato: "Speravo nel podio, ma il nostro potenziale è questo..."

In Giappone, il "Dottore" ha colto un quarto posto come in Thailandia, ma al termine di una gara molto diversa, nella quale non è riuscito a tenere il ritmo dei migliori. In ogni caso, ora è a soli 9 punti dal secondo posto.

Dovizioso: "Marc è pazzesco, ma se il Mondiale ripartisse domani me la giocherei fino alla fine"

Il pilota della Ducati ovviamente è deluso per la scivolata che lo ha tolto dalla lotta per la vittoria a Motegi, ma è anche soddisfatto perché ancora una volta è riuscito a mettere in difficoltà Marquez.

Ufficiale: sarà Alvaro Bautista il sostituto di Jorge Lorenzo a Phillip Island

L'Angel Nieto Team ha confermato via Twitter l'indiscrezione che circolava in questi giorni. Bautista ha voluto ringraziare la squadra per l'occasione di correre con la Ducati ufficiale. Al suo posto dovrebbe correre Mike Jones.

Marquez si gode il settimo titolo, ma guarda già avanti: "Spero di non fermarmi qui!"

Il pilota della Honda, diventato il più giovane cinque volte iridato della classe regina, ha rivelato che durante i festeggiamenti gli è anche uscita una spalla. Poi ha reso omaggio a Dovizioso: "Mi spiace non fosse sul podio con me"

Mondiale MotoGP 2018: Marquez campione, Rossi si rifà sotto a Dovizioso

Se ormai non ci sono più dubbi sul nome del campione del mondo 2018, alle sue spalle si scalda la lotta per la piazza d'onore, con Valentino che torna a sole 9 lunghezze dal ducatista dopo la gara di Motegi.

MotoGP: Marquez vince a Motegi ed è campione del mondo per la settima volta!

Marc ha lottato con Dovizioso fino a due giri dalla fine, ma poi la caduta del ducatista lo ha reso il più giovane cinque volte iridato della classe regina. Crutchlow regala la doppietta alla Honda, sul podio anche Rins.

La Ducati conferma che Jorge Lorenzo non correrà in Australia

La Ducati ha confermato questa mattina che Jorge Lorenzo la settimana prossima non correrà a Phillip Island e che lo spagnolo si recherà a Barcellona per proseguire il suo processo di guarigione.

Zarco sogna la prima vittoria: "Forse Marquez penserà al Mondiale in gara"

Il francese della Yamaha Tech 3, che è tornato in prima fila dopo cinque mesi, ha chiuso a 68 millesimi dalla pole position di Andrea Dovizioso.

Miller: "Abbiamo trovato un assetto ideale prima delle Qualifiche, domani posso giocarmela"

Jack Miller è riuscito a centrare il terzo tempo nelle battute finali del turno ed ha voluto elogiare il lavoro del team per aver trovato un assetto perfetto tra le FP4 e la Q1. Miller vuole inserirsi tra Dovizioso e Marquez nella lotta per il successo in gara.

Vinales: "Il motore di Zarco mi piaceva, ma ne abbiamo scelto un altro e ne paghiamo le conseguenze"

Maverick Vinales ha centrato il settimo tempo pagando mezzo secondo da Dovizioso, mentre Zarco è secondo a 68 millesimi. Lo spagnolo ha accusato la Yamaha di non avergli fornito lo stesso motore del francese ed adesso il team ufficiale è in grande difficoltà.

Dovizioso: "Mi aspettavo di fare la pole, ma in gara saremo in tanti a lottare per la vittoria"

Andrea Dovizioso ha conquistato a Motegi la seconda pole stagionale con un grande giro a fine turno. Il forlivese domani punterà esclusivamente al successo senza fare troppi calcoli, ma è certo che saranno molti i piloti in grado di lottare per la vittoria.

Marquez: "Se voglio chiudere il Mondiale, domani devo vincere la gara"

Visto l'ottimo fine settimana di Andrea Dovizioso, il pilota della Honda ha capito che l'unico modo per chiudere il Mondiale in Giappone sarà vincere la gara.

Valentino: "Non sono troppo veloce, ma almeno il passo è costante"

Partendo da questo assunto, il pilota della Yamaha spera di riuscire ad inserirsi nella battaglia per il podio, anche se un errore con la pressione delle gomme lo ha relegato in terza fila. Inoltre la M1 non è al livello della Thailandia.

Lorenzo: quasi impossibile vederlo in Australia, sulla sua Ducati sale Bautista?

Anche se manca ancora la conferma ufficiale da parte della Ducati, la presenza di Jorge Lorenzo è praticamente esclusa per il GP d'Australia, dove Alvaro Bautista sembra il grande favorito per salire sulla Ducati ufficiale.

MotoGP, Motegi: Dovizioso e la Ducati si prendono la pole a casa della Honda

"Desmodovi" sfodera un gran giro ed apre una prima fila a sorpresa con Zarco e Miller. Marquez è solo sesto, alle spalle di Crutchlow e Iannone, mentre le Yamaha ufficiali si devono accontentare della terza fila.

MotoGP, Motegi, Libere 4: Marquez cade, ma precede Crutchlow e Iannone

Il leader del Mondiale fa un bel volo alla curva 7, ma è ok e comanda con la gomma media. Occhio però anche a Dovizioso, quarto con una gomma soft usata al posteriore. Più indietro le Yamaha.

MotoGP, Motegi, Libere 3: Dovizioso ancora al top, Rossi risale quinto

Il ducatista si conferma al top davanti a Crutchlow e Zarco, con Marquez che chiude quarto. Valentino entra in Q2 proprio all'ultimo giro con il quinto tempo, mentre Vinales è settimo. Petrucci cade e dovrà fare la Q1.

Marquez: "Il team mi ha legato alla sedia per non farmi girare"

Il leader del campionato ha deciso di non prendersi rischi nella seconda sessione di prove libere del GP del Giappone, disputata con il bagnato, ed è rimasto senza tempi.

Dovizioso: "Marquez rischierà di più? Non so se ha margine per provarci!"

Il pilota della Ducati è stato il più veloce nel venerdì di Motegi, ma non pensa che Marquez farà pazzie per chiudere i conti domenica. Anche perché secondo lui ha sempre attaccato per tutta la stagione...

Lorenzo: "Non dico che non correrò in Australia, ma è più facile in Malesia"

Le previsioni negative di Jorge Lorenzo hanno purtroppo trovato conferma oggi: dopo aver completato appena un paio di giri nella FP1 del GP del Giappone, lo spagnolo si è arreso al dolore della frattura al radio sinistro.

Valentino resta prudente: "Oggi non abbiamo capito tanto"

Se Vinales sembra convinto di aver confermato i progressi della Thailandia anche in Giappone, Rossi vuole aspettare domani prima di fare proclami. Oggi ha provato dei set-up pensati per ridurre il consumo delle gomme.

Petrucci: "E' stato il mio peggior venerdì, ma a Le Mans..."

Il pilota della Ducati Pramac ha provato un azzardo di set-up che non ha pagato e quindi domani lo attende una mattinata intensa. L'ultima volta che era stato così in difficoltà però era stata in Francia, dove poi è salito sul podio.

Vinales: "Abbiamo confermato che il passo avanti in Thailandia non era solo di gomme"

La Yamaha ha ottenuto delle risposte positive nella prima giornata di prove del GP del Giappone, nella quale sembra aver confermato il passo avanti mostrato in Thailandia, almeno con Maverick Vinales.

La Suzuki prova con Guintoli soluzioni 2019 di motore ed aerodinamica

Il collaudatore della Suzuki, Sylvain Guintoli, questo fine settimana sta disputando in GP del Giappone con un motore in specifica 2019 ed una nuova aerodinamica sulla sua GSX-RR.

MotoGP, Motegi, Libere 2: Pedrosa comanda grazie all'azzardo delle slick nel finale

Lo spagnolo della Honda è tra quelli che nel finale hanno montato le gomme slick con la pista che andava via via asciugando. Marquez e Dovizioso restano ai box, mentre le Yamaha girano solo con le rain. Stupisce Redding.

Jorge Lorenzo si arrende al dolore: non correrà neanche in Giappone

Due settimane dopo essere stato obbligato a non correre in Thailandia, a causa di una piccola frattura al radio, Jorge Lorenzo non disputerà neppure il GP del Giappone, dopo aver capito in FP1 che la situazione non è migliorata.

MotoGP, Motegi, Libere 1: Dovizioso al top, Lorenzo non ce la fa

I piloti della Ducati rubano la scena a tutti nella FP1 del GP del Giappone: "Desmodovi" è il più veloce, mentre Lorenzo si arrende al dolore al polso sinistro. Marquez è quarto, dietro a Crutchlow e Zarco. Bene Vinales, solo nono Rossi.

Pedrosa: "Stoner correva senza guardare gli altri, Marquez si adatta al rivale"

Il pilota della Honda ha offerto un interessante confronto tra i suoi due ultimi compagni di squadra, Casey Stoner e Jorge Lorenzo.

Marquez: "Dal 2015 ho imparato che un 3° posto non è una sconfitta, ma un passo per il titolo"

Nel fine settimana di Motegi, il 6 volte iridato del Motomondiale potrebbe vincere il titolo numero 7 davanti ai vertici della Honda, ma non farà follie per vincere la gara.

Lorenzo: "Sono meno ottimista oggi a pensare di correre qui che giovedì in Thailandia"

I controlli a cui è stato sottoposto oggi a Motegi hanno evidenziato che l'infortunio al polso sinistro del pilota della Ducati è peggiorato e questo complica la sua partecipazione al GP del Giappone.

Rossi: "I giapponesi sono d'accordo con quello che dico, ma non so se si tradurrà in più impegno"

In attesa di capire se a Motegi si confermeranno i progressi mostrati dalla Yamaha in Thailandia, Valentino ha parlato molto con i vertici della Casa di Iwata, cercando di provare a spronarli ad aumentare impegno e risorse a disposizione per lo sviluppo della M1.

Dovizioso: "Tra due anni tutti proveranno a prendere Marquez, la Ducati sarebbe stupida a non farlo"

Il forlivese è convinto che sia normale che a Borgo Panigale possano pensare a Marc per il 2021, ma non crede alle voci secondo cui ci sarebbero già stati dei contatti: "Non sarebbe intelligente, abbiamo degli obiettivi ben chiari per i prossimi due anni. Ma a tempo debito sarebbe logico".

Michelin, Taramasso: "In Thailandia non ci aspettavamo temperature così estreme"

Il responsabile dell'azienda francese ha spiegato che le gomme erano state pensate per temperature più basse e per questo è stata "caldeggiata" la dura al posteriore. Per Motegi invece è convinto che le scelte fatte saranno adatte a qualsiasi genere di condizione.

Vinales: "A Motegi capiremo se a Buriram siamo andati forte per merito nostro o delle gomme"

Il pilota spagnolo della Yamaha spera di aver trovato la strada giusta nell'assetto della sua M1 e e che il podio ottenuto in Thailandia non sia stato un caso.

Valentino: "Se la Yamaha è migliorata lo vedremo nel trittico asiatico"

Il 9 volte iridato della Yamaha arriva a Motegi con più fiducia dopo il buon risultato del team giapponese ottenuto a Buriram. "La pista mi piace, ma dovremo vedere come andremo nelle gare asiatiche...".

Lorenzo: "Solo venerdì capirò se potrò correre, ma a Motegi voglio esserci a tutti i costi"

Jorge Lorenzo, pilota maiorchino della Ducati, sta fisicamente meglio e vuole correre su una delle piste del calendario di MotoGP un cui le Desmosedici vanno meglio.

Dovizioso: "Il titolo è quasi impossibile, ma a Motegi voglio la rivincita contro Marquez!"

Il pilota forlivese della Ducati vuole sfidare ancora Marquez dopo aver perso a Buriram all'ultima curva. A Motegi, pista favorevole alla Ducati, Andrea punterà solo a vincere.

Marquez: "Ho il primo match ball in casa Honda e voglio vincere, ma Motegi è una pista Ducati..."

Il leader del Mondiale di MotoGP e pilota della Honda cercherà di chiudere i conti e vincere il settimo titolo iridato della sua carriera. Ma a Motegi le Ducati saranno ancora più forti del solito.

Lorenzo scenderà in pista venerdì a Motegi per capire se ha recuperato dagli infortuni

Jorge Lorenzo, che ha saltato la gara scorsa del Mondiale MotoGP, si è recato in Giappone e venerdì mattina proverà a scendere in pista nelle prove libere per verificare se ha recuperato dai suoi infortuni.

MotoGP 2018: ecco gli orari TV di Sky e TV8 del GP del Giappone a Motegi

Questo fine settimana il trittico asiatico entra nel vivo con la gara giapponese, nella quale Marquez potrebbe già laurearsi campione. Le dirette saranno in esclusiva su Sky Sport MotoGP HD, ma su TV8 ci saranno le differite ad orari più "tradizionali".