Sachsenring: la "medicina" di Marc?
Ducati in difesa al Sachsenring
Simulazione MotoGP: Sachsenring
Rins ha l'ok: corre in Germania
Rossi: "Spero di continuare bene"

Il recupero dell'otto volte campione del mondo procede più a rilento del previsto anche a causa di una Honda poco competitiva. Questo fine settimana però si va al Sachsenring, dove è imbattuto dal 2010 comprese le classi minori: sarà l'occasione giusta per rivederlo al top?

Ducati arriva al GP di Germania, che anche quest'anno si terrà al Sachsenring, conscia che dovrà correre in difesa. La pista tedesca non si sposa bene con le caratteristiche delle moto di Borgo Panigale.

Il Sachsenring è una pista che stressa la splla sinistra degli pneumatici con 10 curve su 14 che girano nella stessa parte, per cui le gomme non fanno in tempo a raffreddarsi. In materia di freni il tracciato non è selettivo, ma è impegnativo controllare le temperature perché c'è solo un rettilineo.

Alex Rins ha ricevuto il via libera dai medici dopo essersi sottoposto ad una visita di controllo a Barcellona e viaggerà in Germania, dove dovrà ricevere l’ok definitivo giovedì.

Dopo aver trovato un buon feeling a Barcellona tra il weekend ed il test, pur senza raccogliere punti a causa di una caduta, il "Dottore" spera di proseguire il trend positivo al Sachsenring. Morbidelli invece punta a riscattarsi su un tracciato con i rettilinei brevi.

Il Sachsenring può essere la "medicina" di Marc Marquez?

Il recupero dell'otto volte campione del mondo procede più a rilento del previsto anche a causa di una Honda poco competitiva. Questo fine settimana però si va al Sachsenring, dove è imbattuto dal 2010 comprese le classi minori: sarà l'occasione giusta per rivederlo al top?

Ducati in difesa: "Sachsenring poco adatta alle Desmosedici"

Ducati arriva al GP di Germania, che anche quest'anno si terrà al Sachsenring, conscia che dovrà correre in difesa. La pista tedesca non si sposa bene con le caratteristiche delle moto di Borgo Panigale.

Simulazione MotoGP: in Sassonia che stress alla spalla sinistra

Il Sachsenring è una pista che stressa la splla sinistra degli pneumatici con 10 curve su 14 che girano nella stessa parte, per cui le gomme non fanno in tempo a raffreddarsi. In materia di freni il tracciato non è selettivo, ma è impegnativo controllare le temperature perché c'è solo un rettilineo.

Rins riceve l’ok dai medici: correrà al Sachsenring

Alex Rins ha ricevuto il via libera dai medici dopo essersi sottoposto ad una visita di controllo a Barcellona e viaggerà in Germania, dove dovrà ricevere l’ok definitivo giovedì.

Rossi: "Spero di continuare bene in Germania"

Dopo aver trovato un buon feeling a Barcellona tra il weekend ed il test, pur senza raccogliere punti a causa di una caduta, il "Dottore" spera di proseguire il trend positivo al Sachsenring. Morbidelli invece punta a riscattarsi su un tracciato con i rettilinei brevi.

MotoGP 2021: orari TV di Sky, DAZN e TV8 del GP di Germania

Le qualifiche e le gare del Sachsenring saranno in diretta anche su TV8 e TV8 HD, mentre le prove libere saranno live solo su Sky Sport MotoGP HD e DAZN. Ecco la programmazione completa del weekend.

Morbidelli: “C’è un po’ di tempesta per l’arrivo della VR46”

Franco Morbidelli riconosce che l’ingresso della VR46 in MotoGP ha scombussolato tutto l’ecosistema dei team della classe regina, nella speranza che abbia meno ripercussioni possibili.

Spagna e Italia: 1 vittoria in 7 GP, cambia la geografia della MotoGP? Prime

Spagna e Italia: 1 vittoria in 7 GP, cambia la geografia della MotoGP?

Nonostante occupino oltre il 70% dello schieramento di partenza della classe regina, italiani e spagnoli insieme hanno firmato appena una vittoria nei primi 7 GP del 2021. Tre li ha vinti la Francia, due l'Australia ed uno il Portogallo: la nuova ventata è anche geografica?

La mamma di Rossi: "Non è uno che lascia le cose a metà"

La madre di Valentino Rossi, Stefana Palma, ha detto ieri che suo figlio non ha intenzione di ritirarsi a metà stagione e che non ha gettato la spugna "neanche negli anni bui della Ducati".

Melandri: "Un gran parlare di sicurezza, pochi fatti in Austria" Prime
Video all'interno

Melandri: "Un gran parlare di sicurezza, pochi fatti in Austria"

Intervista esclusiva a Marco Melandri, con il quale andiamo ad analizzare quanto successo dopo il Gran Premio d'Italia al Mugello ed a Barcellona nel Motomondiale. A proposito del tema sicurezza, il ravennate si dice preoccupato in vista della doppia gara al Red Bull Ring, circuito teatro lo scorso anno di un incidente terrificante e per il quale non vi sono stati lavori di adeguamento

La MotoGP rompe la dinamica dei contratti biennali

Gli ultimi accordi firmati dai piloti della MotoGP mostrano che la tendenza a siglare accordi biennali è stata interrotta.

Espargaro vede qualcosa dei primi anni KTM nella crisi Honda

Pol Espargaro ha detto che la sua difficile prima stagione con Honda in MotoGP gli ricorda molto i suoi primi anni con KTM, quando il costruttore austriaco aveva appena fatto il suo ingresso nella classe regina.

Brembo lavora su un disco freno più grande per la MotoGP

Le esigenze estreme richieste agli impianti frenanti su alcuni circuiti, soprattutto in Austria, ha portato la Brembo a progettare un nuovo sistema frenante per evitare situazioni come quella vissuta da Maverick Vinales lo scorso anno.

KTM: così Oliveira è riuscito a domare di nuovo la "bestia"

Le aspettative sulle possibilità che la KTM potesse replicare i successi del 2020 in questa stagione di MotoGP ha reso il suo inizio difficile ancora più deludente. Ma un aggiornamento chiave ha invertito le sorti della Casa austriaca, riportandola sul gradino più alto del podio a Barcellona.

Ceccarelli: “La caduta degli Dei in MotoGP: Marquez come Valentino?" Test di giugno a Barcellona Prime
Video all'interno

Ceccarelli: “La caduta degli Dei in MotoGP: Marquez come Valentino?"

Torna l'appuntamento del mercoledì mattina di Motorsport.com. In questa puntata di Doctor F1, Franco Nugnes e Riccardo Ceccarelli analizzano il fine settimana dei motori che, tra MotoGP e Formula 1, ha animato il week end. I riflettori si accendono su Marc Marquez, autore di un'altra caduta che ha compromesso il suo GP di Catalunya, segnale che lo spagnolo non è ancora al 100%.Un po' come Valentino Rossi quando fu reduce dall'incidente del Mugello 2010...

Márquez: "Giornata importante per il futuro"

Marc Marquez è stato il pilota che ha completato più giri nel test ufficiale della MotoGP a Barcellona, che ha concluso soddisfatto ma allo stesso tempo stanco.

Pagelle MotoGP: Direzione Gara da 2 GP della Catalogna Prime
Video all'interno

Pagelle MotoGP: Direzione Gara da 2

Andiamo a dare i voti al Gran Premio di Catalunya di MotoGP, dove - oltre alle ottime performance messe i. pista dalla KTM del vincitore, Miguel Oliveira - bisogna andare a giudicare ampiamente insufficiente il comportamento della direzione gara

Alpinestars: la tuta di Quartararo funzionava correttamente

Alpinestars, il marchio che fornisce la tuta a Fabio Quartararo, ha verificato dopo la gara che tutto funzionava correttamente e non ha riscontrato alcuna anomalia.

Report MotoGP: Quartararo era da bandiera nera? GP della Catalogna
Video all'interno

Report MotoGP: Quartararo era da bandiera nera?

In questo nuovo report, Lorenza D'Adderio e Matteo Nugnes, responsabile MotoGP di Motorsport.com, analizzano i fatti salienti che hanno caratterizzato il Gran Premio della Catalogna.

Rossi attacca: "La sicurezza deve essere presa più seriamente"

Il "Dottore" non si è nascosto, dicendo che la Direzione Gara dovrebbe agire soprattutto in Moto3, nella quale l'asticella del pericolo si è alzata troppo. Ma in generale vorrebbe un impegno maggiore da chi si occupa di una tematica tanto importante.