Iscriviti

Sign up for free

  • Get quick access to your favorite articles

  • Manage alerts on breaking news and favorite drivers

  • Make your voice heard with article commenting.

Motorsport prime

Discover premium content
Iscriviti

Edizione

Italia Italia
Ultime notizie
MotoE Silverstone

MotoE | Silverstone: Krummenacher e Casadei trionfano sul bagnato

Randy Krummenacher centra la prima vittoria in MotoE sotto la pioggia di Silverstone in Gara 1, mentre Mattia Casadei conquista il suo primo successo in stagione in una Gara 2 insidiosa. Sul podio Kevin Manfredi e Nicholas Spinelli, con Eric Granado che sale sul podio in entrambe le manches.

Mattia Casadei

La pioggia non ha graziato nessuna categoria a Silverstone, anche la MotoE è stata costretta a disputare la sua prima gara al rientro dalla pausa estiva sul bagnato. A trionfare in una Gara 1 decisamente combattuta è Randy Krummenacher, che centra la sua prima vittoria nella categoria interamente elettrica, beffando nel finale Kevin Manfredi, ottimo secondo per soli 142 millesimi.

A salire sull’ultimo gradino del podio è Eric Granado, che prova la fuga nelle prime fasi di gara ma poi è costretto a difendersi e lottare poi in maniera accesa con Hector Garzo, che viene beffato nel finale ed è quarto. Il leader di campionato Jordi Torres è quinto al traguardo e mantiene la leadership approfittando della gara difficile di Matteo Ferrari, scattato davanti ma costretto a scontare un Long Lap per essere caduto sotto bandiera gialla in qualifica.

Il pilota del team Gresini è ottavo alle spalle di Mattia Casadei e Miquel Pons, sesto e settimo rispettivamente. Chiude la top 10 Andrea Mantovani alle spalle di Mika Perez. Così gli altri italiani: Kevin Zannoni è 13°, Alessio Finello 14°. Ritirati Luca Salvadori, Nicholas Spinelli e Alessandro Zaccone.

In Gara 2 è ancora una volta il meteo a fare da protagonista: ma ad approfittare delle condizioni insidiose è Mattia Casadei, che trionfa per la prima volta in stagione aggiudicandosi Gara 2. Sabato pomeriggio in fuga per l’italiano, che riesce a tagliare il traguardo con oltre un secondo di margine sul primo degli inseguitori. Eric Granado passa sotto la bandiera a scacchi in seconda posizione e centra il doppio podio nel weekend.

In terza posizione c’è Nicholas Spinelli, che si riscatta dopo lo zero di Gara 1 e nella seconda manche sale sul podio beffando Jordi Torres per pochi decimi. Il leader della classifica è quarto e ancora una volta chiude davanti al diretto rivale in campionato Matteo Ferrari. Il portacolori Gresini è settimo e perde qualche punto nella generale, dove ora si trova a 15 lunghezze dall’avversario.

Ferrari incappa nella seconda penalità del weekend per aver causato una caduta multipla nelle prime fasi di gara. L’italiano riparte e rimonta, ma un nuovo Long Lap lo relega in settima posizione. A causa dell’incidente, si ritirano Rany Krummenacher e Kevin Zannoni.

Tra Torres e Ferrari si piazzano Hector Garzo e Andrea Mantovani, quinto e sesto rispettivamente. Ottavo Hikari Okubo, che resta davanti a un Kevin Manfredi in rimonta. Il portacolori Ongetta SIC58 Squadracorse chiude Gara 2 in nona posizione dopo essere stato coinvolto nell’incidente con Matteo Ferrari, mentre chiude la top 10 Mika Perez. Così gli altri italiani: Luca Salvadori è 11° davanti ad Alessio Finelli, 12°. Ritirati il già citato Zannoni e Alessandro Zaccone.

Be part of Motorsport community

Join the conversation
Articolo precedente MotoE | Ferrari domina ad Assen e riduce il distacco in classifica
Prossimo Articolo MotoE | Austria: Casadei firma la doppietta nel trionfo italiano

Top Comments

Sign up for free

  • Get quick access to your favorite articles

  • Manage alerts on breaking news and favorite drivers

  • Make your voice heard with article commenting.

Motorsport prime

Discover premium content
Iscriviti

Edizione

Italia Italia