Formula 1
02 lug
-
05 lug
Gara in
21 Ore
:
49 Minuti
:
06 Secondi
G
GP di Stiria
09 lug
-
12 lug
Prove Libere 1 in
5 giorni
MotoGP
18 giu
-
21 giu
Canceled
17 lug
-
19 lug
Prossimo evento tra
12 giorni
WRC
21 mag
-
24 mag
Evento concluso
16 lug
-
19 lug
Postponed
WSBK
G
Imola
08 mag
-
10 mag
Evento concluso
G
Donington Park
03 lug
-
05 lug
Postponed
Formula E
05 giu
-
06 giu
Evento concluso
G
ePrix di Berlino I
05 ago
-
05 ago
Prossimo evento tra
31 giorni
WEC
13 ago
-
15 ago
Prossimo evento tra
39 giorni
GT World Challenge Europe Sprint
07 ago
-
09 ago
Prossimo evento tra
33 giorni
11 set
-
13 set
Prossimo evento tra
68 giorni
GT World Challenge Europe Endurance
04 set
-
06 set
Prossimo evento tra
61 giorni

MotoE, Red Bull Ring: Mike Di Meglio vince sul bagnato

condivisioni
commenti
MotoE, Red Bull Ring: Mike Di Meglio vince sul bagnato
Di:
11 ago 2019, 08:32

Il francese vince la seconda gara della storia, disputata per la prima volta su pista bagnata, e vola al comando della classifica generale. Sul podio Xavier Simeon, secondo, e Bradley Smith, terzo. Alex De Angelis è quarto dopo una rimonta.

La pioggia ha accolto i piloti del Mondiale in questa domenica austriaca e la gara della MotoE è stata disputata in condizioni di bagnato. Al Red Bull Ring è Mike Di Meglio a conquistare il secondo successo della storia della Coppa del Mondo, dopo aver gestito il margine ed essere riuscito a contenere gli attacchi degli avversari. Sul podio con lui salgono Xavier Simeon e Bradley Smith, secondo e terzo rispettivamente.

È gran bagarre già nelle prime fasi, che vedono Granado prendere subito il comando della gara davanti a Di Meglio e Simeon. Il brasiliano prova a prendere margine, lasciandosi alle spalle gli avversari, Simeon, Garzo e Ferrari ingaggiano una lotta per la terza posizione.

Le condizioni insidiose hanno reso difficile la gara, i piloti hanno girato sul bagnato per la prima volta e abbiamo visto molti errori, Niki Tuuli va largo nei primi giri e rientra in ultima posizione, perdendo così la testa della classifica a favore di Di Meglio. Anche Smith è protagonista di un lungo, ma riesce a rientrare a centro gruppo, recuperando posizioni fino a tagliare il traguardo al terzo posto.

Nel frattempo Mike Di Meglio va al comando della gara e tenta la fuga, a metà gara ha più di un secondo di vantaggio su Granado. Ma il brasiliano, nell’inseguimento forsennato al rivale, scivola e perde ogni possibilità di vittoria, rientrando in pista ma passando in ultima posizione sotto la bandiera a scacchi. Alle spalle del francese, vincitore ed attuale leader del mondiale, si consuma la lotta tra Garzo e Simeon. Il allarga il gomito sul belga e riesce a completare il sorpasso all’esterno, conquistando la seconda posizione. Ma il colpo di scena avviene all’ultimo giro: Garzo cade e non ha possibilità di tornare in pista.

Di Meglio è così il vincitore della seconda gara della storia, con Xavier Simeon secondo e Bradley Smith terzo. Il britannico beffa Alex De Angelis nel finale ed il sammarinese resta ai piedi del podio. L’alfiere Ducati però è soddisfatto del risultato, dopo un piccolo errore che lo aveva costretto ad una rimonta.

Alle spalle di De Angelis troviamo Matteo Ferrari, quinto davanti al veterano Sete Gibernau, sesto al traguardo e protagonista di grandi duelli. Joshua Hook è settimo e precede Jasko Raffin, ottavo. È l’Italia a chiudere la top 10, con Niccolò Canepa e Lorenzo Savadori, nono e decimo rispettivamente. Bisogna invece scorrere la classifica per trovare l’altro pilota tricolore, Mattia Casadei, 13esimo.

Pos. Pilota Team Gap
1 Mike Di Meglio Marc VDS  
2 Xavier Simeon Avintia 2.238s
3 Bradley Smith SIC 4.368s
4 Alex de Angelis Pramac 5.071s
5 Matteo Ferrari Gresini 5.155s
6 Sete Gibernau Pons 6.845s
7 Josh Hook Pramac 7.961s
8 Jesko Raffin Intact 8.907s
9 Niccolo Canepa LCR 10.331s
10 Lorenzo Savadori Gresini 11.637s
11 Kenny Foray Tech 3 16.446s
12 Randy De Puniet LCR 18.062s
13 Mattia Casadei SIC58 19.584s
14 Nicolas Terol Angel Nieto 21.244s
15 Niki Tuuli Ajo 22.490s
16 Maria Herrera Angel Nieto 25.746s
17 Eric Granado Avintia 1:10.619s
NC Hector Garzo Tech 3 1 lap
Prossimo Articolo
MotoE, Mike Di Meglio conquista la seconda E Pole della stagione

Articolo precedente

MotoE, Mike Di Meglio conquista la seconda E Pole della stagione

Prossimo Articolo

MotoE, Misano: De Angelis conquista una stratosferica E-Pole

MotoE, Misano: De Angelis conquista una stratosferica E-Pole
Carica commenti

Riguardo questo articolo

Serie MotoE
Evento GP d'Austria
Sotto-evento Gara
Location Red Bull Ring
Autore Lorenza D'Adderio