MotoE: Energica ha già ricostruito tutte le moto dopo il rogo di Jerez

L'azienda italiana ha costruito tutte le moto andate distrutte nel rogo avvenuto nei test di Jerez de la Frontera qualche settimana fa. I test di giugno si terranno regolarmente dal 17 al 19 giugno a Valencia.

MotoE: Energica ha già ricostruito tutte le moto dopo il rogo di Jerez

Il rogo nei test di Jerez de la Frontera aveva fatto partire con il piede sbagliato l'avventura della MotoE. Tutte le due ruote erano andate distrutte nell'incendio divampato nel paddock della pista andalusa, facendo così saltare il primo appuntamento della serie a due ruote completamente elettrica.

Energica, azienda italiana costruttrice delle Ego Corsa che formano il parco moto della MotoE, si è rimboccata le maniche e in poche settimane ha ricostruito tutto il parco moto andato distrutto a Jerez.

Leggi anche:

Un'ottima notizia, perché questo permetterà a tutti i protagonisti della nuova serie di prendere parte ai test che si terranno dal 17 al 19 giugno sul tracciato di Valencia. Ricordiamo che la prima gara della MotoE 2019 si terrà al Sachsenring, durante il GP di Germania del Motomondiale previsto per il 7 luglio.

“Subito dopo l’incendio dei test di Jerez sapevamo che lo sforzo per tornare a correre sarebbe stato eccezionale”, afferma Livia Cevolini, CEO Energica. “Non c’era molto tempo da aspettare e ci siamo messi subito al lavoro".

"Siamo molto orgogliosi di aver raggiunto questo risultato e che le nuove Ego Corsa siano pronte a scendere in pista nella prima gara in Germania. Non posso che ringraziare tutti per il grande sforzo compiuto compresi i piloti, i team e i nostri partner che ci hanno supportato in questo periodo”.

condivisioni
commenti
Misson Winnow sbarca anche in MotoE: sarà il main sponsor del Pramac Racing

Articolo precedente

Misson Winnow sbarca anche in MotoE: sarà il main sponsor del Pramac Racing

Prossimo Articolo

Garzo è il più veloce nella simulazione di Superpole della MotoE a Valencia

Garzo è il più veloce nella simulazione di Superpole della MotoE a Valencia
Carica commenti