Moto E, Andalusia: Aegerter domina in una gara piena di scontri

condivisioni
commenti
Moto E, Andalusia: Aegerter domina in una gara piena di scontri
Di:
26 lug 2020, 08:32

Il pilota svizzero ha dominato la gara restando lontano dai guai e tagliando il traguardo con oltre due secondi di vantaggio su Torres. Nel finale brutto scontro tra Ferrari e Granado.

Pole position e vittoria, non poteva andare meglio il weekend di Dominique Aegerter a Jerez. Il pilota del Dynavolt Intact Gp è riuscito ad imporsi giocando di strategia nei primi due giri per poi dare lo strappo decisivo e tagliare il traguardo con oltre due secondi di vantaggio sugli inseguitori.

Al via Aegerter è stato perfetto mantenendo la prima posizione, ma Matteo Ferrari prima ed Alejandro Medina poi hanno insidiato la leadership dello svizzero prendendo anche per breve tempo la prima posizione.

Aegerter, però, oggi ne aveva davvero più di tutti ed una volta tornata al comando al terzo giro ha impostato il proprio ritmo per salutare la compagnia ed avviarsi in solitaria sotto la bandiera a scacchi.

Ben più intensa è stata la lotta per i due restanti gradini del podio. Se in un primo momento sembravano Matteo Ferrari ed Eric Granado i maggiori candidati ad occupare la seconda e la terza piazza, alla fine sono saliti sul podio Jordi Torres e Mattia Casadei.

Ferrari, nel corso del penultimo giro, ha completamente sbagliato la frenata di curva 6 arrivano estremamente lungo e centrando in pieno un Granado incolpevole. Nello scontro ha rischiato tantissimo anche Casadei, ma l’italiano è stato bravissimo nell’evitare le due moto per poi mettersi subito all’inseguimento di Torres senza, però, riuscire ad agganciarlo.

Da applausi la lotta per il quarto posto tra de Angelis e Canepa che ha visto imporsi il sanmarinese nel finale  grazie ad un sorpasso beffa all’ultimo giro ai danni del pilota del team LCR.

Mastica amaro Tulovic. Dopo la bella qualifica che gli aveva consentito di conquistare la prima fila il pilota tedesco è retrocesso sino in quinta posizione mostrando alcuni sprazzi di competitività solamente nel corso delle prime curve della gara.

La top ten si è completata con Mike Di Meglio in settima piazza davanti a Hook, Simeon e Cardelus, mentre Granado, dopo il tremendo crash con Ferrari, è riuscito a tornare in sella chiudendo tredicesimo.

Guarda il Gran Premio Red Bull di Andalusia live su DAZN. Attiva ora

MotoE, Andalusia: Aegerter strappa la pole a Matteo Ferrari

Articolo precedente

MotoE, Andalusia: Aegerter strappa la pole a Matteo Ferrari

Prossimo Articolo

Niki Tuuli operato al polso destro a Barcellona

Niki Tuuli operato al polso destro a Barcellona
Carica commenti

Riguardo questo articolo

Serie MotoE
Piloti Dominique Aegerter
Team Dynavolt Intact GP
Autore Marco Di Marco