La MotoE cambia format dalla stagione 2022

A partire dal prossimo tutti gli appuntamenti si disputeranno su doppia gara, inoltre è stata eliminata la E-Pole per fare spazio ad un format di qualifica più tradizionale, con Q1 e Q2 come nelle altre classi del Motomondiale.

La MotoE cambia format dalla stagione 2022

La MotoE cambierà il suo format a partire dalla prossima stagione e lo farà in maniera piuttosto radicale. Ciò renderà anche i weekend della Coppa del Mondo elettrica più simili a quelli di un campionato vero e proprio, dandole meno quella parvenza di esibizione che ha avuto in questi primi anni.

La prima novità rilevante è che nella giornata di venerdì le Energica Ego andranno in pista per ben tre volte, disputando due sessioni di prove libere, alle quali seguiranno le qualifiche. Se fino ad oggi solo alcuni appuntamenti hanno avuto una doppia gara, a partire dall'anno prossimo ogni fine settimana ne vedrà disputate una al sabato ed una alla domenica, che andranno in scena alla conclusione del programma del Mondiale.

Inoltre, è stato deciso di modificare anche il sistema delle qualifiche, con l'eliminazione della E-Pole in favore di un format più simile a quello delle altre categorie del Motomondiale, ovvero con una Q1 ed una Q2 di dieci minuti ciascuna.

Nella Q1 scenderanno in pista i dieci piloti più lenti nella classifica cumulativa delle prove libere, che avranno a disposizione appunto dieci minuti senza limitazioni a livello di numero di giri concessi.

Al termine di questa, i primi due si qualificheranno per la Q2 che mette in palio la pole position. Ad entrambi sarà permesso di ricaricare la loro moto (tra i due turni c'è una pausa di 10 minuti), inoltre gli sarà data una gomma posteriore extra per affrontare la Q2.

A questi due, nella sessione decisiva si aggiungeranno i primi otto della classifica cumulativa delle prove libere. Questi dieci piloti avranno quindi a disposizione dieci minuti senza alcuna limitazione a livello di numero di giri concessi, nei quali potranno giocarsi la pole position.

condivisioni
commenti
MotoE, Barcellona: Pons si impone su Aegerter

Articolo precedente

MotoE, Barcellona: Pons si impone su Aegerter

Prossimo Articolo

Svolta MotoE, il 2022 sarà l'ultimo anno con Energica

Svolta MotoE, il 2022 sarà l'ultimo anno con Energica
Carica commenti