Ducati in MotoE: un azzardo che può diventare la svolta dell'elettrico
Prime
MotoE Commento

Ducati in MotoE: un azzardo che può diventare la svolta dell'elettrico

Di:

La scelta della Ducati di impegnarsi come fornitore della Coppa del Mondo elettrica ha stupito, ma è un segnale che può dare sicuramente linfa ad un settore che soprattutto fra le moto fatica a decollare. Se però apre la strada la regina delle supersportive e magari buca il cuore dei ducatisti, allora...

Ducatista è una parola semplice, ma racchiude in sé un significato molto profondo. Se ci si limitasse ad una definizione da dizionario, sarebbe fin troppo semplice classificarlo come proprietario di una moto Ducati o tifoso del marchio di Borgo Panigale in MotoGP o in Superbike.

Il concetto di ducatista è un qualcosa che va oltre a questo, per certi versi è quasi una scelta di vita. Un possessore di una Ducati è fiero di avere una moto che non è stata pensata per fare grandi numeri (anche se le vendite del marchio bolognese sono sempre eccellenti se rapportati alle dimensioni della fabbrica), ma concepita come un qualcosa di esclusivo e molto legato alla tradizione.

condivisioni
commenti
Domenicali: "Ducati punta sulla leggerezza per la sua MotoE"
Articolo precedente

Domenicali: "Ducati punta sulla leggerezza per la sua MotoE"

Prossimo Articolo

CEO Energica: "Se Ducati non fosse entrata in MotoE sarebbe stata miope"

CEO Energica: "Se Ducati non fosse entrata in MotoE sarebbe stata miope"
Carica commenti