Alessandro Lupino si conferma campione italiano della MX1

Il pilota del Team Honda RedMoto ha avuto la meglio alla fine di un bel duello con l'esperto David Philippaerts, chiudendo i conti nella tappa conclusiva di Malpensa.

Per il Team Honda RedMoto è stato un fine settimana “esaltante”. Alessandro Lupino, dopo il titolo 2015, si è riconfermato Campione Italiano dimostrando di essere uno dei piloti più veloci della sua categoria.

A dire il vero, sabato si avvertiva una certa tensione perché il divario fra Lupino e Philippaerts, l’unico che poteva contrastare il pilota delle Fiamme Oro, era veramente risicato: solo 58 punti. Però già dalla serata questa tensione è iniziata a svanire e sicuramente il Party che il Team ha organizzato a chiusura della stagione 2016 ma anche festeggiare i neo sposi, ha stemprato la situazione.

Nel fine settimana scorso, Alessandro Lupino e Daniele Castellini hanno portato all’altare le proprie compagne. Federica per Alessandro e Simona per Daniele e tutto questo ha sicuramente contribuito a rilassare tutto l’ambiente.

Inutile dire che tutto il paddock ha aderito ed i presenti erano veramente tanti, almeno 250 persone. Grande lo sforzo del Team Honda RedMoto che ha allestito sotto la propria Ospitality ben otto tavoli da otto posti ciascuno con un turnover dei posti degno dei migliori pub italiani.

Per quanto riguarda lo svolgimento delle due gare, c’è da sottolineare che già dalle prove del sabato la sfida fra Alessandro e Philippaerts si è dimostrata incandescente con David che faceva la Pole ma con Alessandro subito dietro.

Alla partenza di gara uno Lupino prende subito il comando mentre Philippaerts è sesto al primo passaggio. Alessandro resta in testa per ben tredici giri ma, in quel momento, il passo di del suo avversario è superiore. A tre giri dalla fine, Philippaerts passa Alessandro ed in un solo colpo recupera ben 40 punti.

Si va quindi allo start di gara due con pochi calcoli. Bisogna assolutamente vincere. Alessandro parte primo ed il suo avversario è soltanto nono. Mentre Lupino fa la sua gara, Philippaerts inizia una furiosa rimonta ma dopo 15 giri non cambia nulla. Alessandro ed il Team Honda RedMoto sono campioni.
A dimostrazione del suo stato di forma, Lupino fa sua anche la gara del Supercampione e dimostra che è competitivo e che senza alcuni piccoli problemi patiti quest’anno, anche il suo percorso nel Mondiale MXGP, poteva essere diverso.

La stagione 2016 è finita ma non c’è tempo per rilassarsi. Il Team a breve riceverà le nuove Honda CRF450 versione 2017 ed inizieranno i test per la nuova stagione agonistica. Lupino, dopo una breve “luna di miele”, inizierà la propria preparazione atletica per presentarsi in perfetta forma e poter conquistare nel Mondiale quelle posizioni che sono alla sua portata.

 

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Motocross Italiano
Evento Malpensa
Sub-evento Domenica
Piloti Alessandro Lupino
Articolo di tipo Gara