A San Severino Marche si impongono Lupino e Cervellin

Nella MX1 Lupino ha avuto la meglio su Philippaerts grazie al successo ottenuto nella Supercampione. Nella MX2 invece Cervellin è stato l'assoluto dominatore, lasciando solo le briciole agli avversari.

Tutto è andato liscio. Ottimo il tracciato preparato molto bene dallo staff del Moto Club Settempedano, ottime le gare che sono state molto avvincenti e combattute, ottimo il pubblico presente nonostante una situazione meteo molto variabile. Infatti, la pioggia, si è vista soltanto nella serata di sabato a prove concluse e, purtroppo, poco prima del via della Supercampione rendendo il tracciato difficile e scivoloso.

A San Severino Marche in Provincia di Macerata, dove si è svolto il quarto appuntamento dell’Italiano MX1/MX2, i vincitori sono stati Michele Cervellin (Honda Martin) nella MX2 e Alessandro Lupino (Honda RedMoto) nella MX1.

Dopo la prova sfortunata di Mantova, Lupino voleva fortemente riscattarsi e già dalle prove cronometrate del sabato ha fatto capire ai suoi avversari che per vincere, avrebbero dovuto fare i conti con lui. Il pilota delle Fiamme Oro ha fatto la pole e poi è andato a vincere gara uno della MX1, davanti a David Philippaerts (DP19 Yamaha), suo principale rivale in campionato. Nella seconda manche, i ruoli si sono invertiti. Philippaerts ha vinto e Lupino gli è arrivato subito dietro.

A questo punto la Supercampione è diventata la prova decisiva. Chi dei due fosse arrivato davanti, avrebbe vinto tutto. Come abbiamo detto, la gara si è corsa sul fango con Lupino che è partito davanti a tutti e con Philippaerts che non scatta bene al via e poi ha un problema al freno posteriore che gli impedisce di fare meglio del 10° posto.

L’assoluta di giornata la vince quindi Lupino davanti a Philippaerts mentre un regolare Nicola Recchia (Scoccia Racing Kawasaki) con due terzi posti, si prende l’ultimo gradino del podio. Quarto è Pier Filippo Bertuzzo (Honda Martin Tecnology) che a sua volta precede Stefano Pezzuto (Italian Style KTM) che chiude la top five.

 

Michele Cervellin, Honda Martin
Michele Cervellin, Honda Martin

Photo by: Adriano Dondi

Michele Cervellin (Honda Martin Tecnology) ha fatto l'Herlings della situazione. Come il pilota olandese del Red Bull Team KTM, Cervellin, a parte il Warm-Up andato a Nicholas Lapucci (8Biano Racing Team Husqvarna), ogni volta che è sceso in pista ha dominato. Con queste prospettive è ovvio che la MX2 aveva già il suo vincitore. Oltre alle due manche della MX2, Cervellin si è anche piazzato quarto assoluto nella Supercampione.

Simone Furlotti (Team SM Action Yamaha) con due secondi posti di categoria ed un ottavo nella Finale, sale sul secondo gradino del podio precedendo Simone Zecchina (CDP Cortenuova Yamaha), che nelle due gare della MX2 ha fatto quinto e terzo e si è piazzato nono nella gara di chiusura. Ottimo il quarto posto di Nicholas Lapucci al quale sembra che il cambio di moto gli sia giovato. Nelle due manche della MX2 ha sempre fatto delle belle rimonte facendo segnare tempi interessanti. Chiude la classifica dei primi cinque un ottimo Davide Bonini (Mc Gaerne Husqvarna) che, seppur ritornato alle gare dopo un breve stop per un infortunio, ha portato a casa un totale di 240 punti che lo tengono in lotta per la terza piazza del campionato.

La Over 21 della MX2 viene vinta da Dawid Ciucci (Mc Lumezzane Yamaha) davanti a Alessandro Brugnoni (Marchetti Racing KTM) ed a Francesco Ciola (Hobby Motor Suzuki). Nella Under 21 Morgan Lesiardo (DP19 Yamaha) si impone su Davide Cislaghi (Mc Cairatese KTM) e Yuri Pasqualini (Hobby Motor KTM).

Nella MX1 Davide Bertugli (Mc Castellarano Husqvarna) si aggiudica il primo posto nella Over 21 precedendo Simone Tabone (SS Racing Team Honda) e Rocco Frignani (Mc Mantovano T. Nuvolari Suzuki). Thomas Marini con la Husqvarna 300 2T del Team Solaris vince la categoria Under 21. Jimmy De Nicola (Team Pardi Racing Honda) è secondo, Alfredo Memoli (Mc Cerbone KTM) è terzo.

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Motocross Italiano
Evento San Severino Marche
Sub-evento Domenica
Piloti Alessandro Lupino
Articolo di tipo Gara