Formula 1
02 lug
-
05 lug
Evento concluso
09 lug
-
12 lug
Prove Libere 1 in
1 giorno
MotoGP
17 lug
-
19 lug
Prossimo evento tra
7 giorni
G
GP di Andalusia
24 lug
-
26 lug
Prossimo evento tra
14 giorni
WRC
21 mag
-
24 mag
Evento concluso
16 lug
-
19 lug
Postponed
WSBK
G
Donington Park
03 lug
-
05 lug
Postponed
31 lug
-
02 ago
Prossimo evento tra
21 giorni
Formula E
05 giu
-
06 giu
Evento concluso
G
ePrix di Berlino I
05 ago
-
05 ago
Prossimo evento tra
26 giorni
WEC
13 ago
-
15 ago
Prossimo evento tra
34 giorni
GT World Challenge Europe Sprint
07 ago
-
09 ago
Prossimo evento tra
28 giorni
11 set
-
13 set
Prossimo evento tra
63 giorni
GT World Challenge Europe Endurance
04 set
-
06 set
Prossimo evento tra
56 giorni

Tolto il miglior tempo a Bulega: la pole di Le Mans è di Martin

condivisioni
commenti
Tolto il miglior tempo a Bulega: la pole di Le Mans è di Martin
Di:
20 mag 2017, 11:34

Il pilota dello Sky Racing Team VR46 aveva chiuso davanti a tutti, ma è andato oltre i limiti della pista alla curva 8, quindi è stato arretrato alle spalle di Martin. Prima fila anche per Guevara, Fenati ed Antonelli sono in seconda.

La pioggia arrivata a poco più di 10 minuti dalla bandiera a scacchi sembrava aver messo la parola fine alle qualifiche del GP di Francia di classe Moto3. Ma le poche gocce cadute per un paio di minuti non sono bastate per bagnare l'asfalto di Le Mans, spalancando le porte ad un gran finale.

Passare dalla gioia alla delusione è stato un attimo per Nicolò Bulega: il pilota dello Sky Racing Team VR46 aveva chiuso davanti a tutti con il crono di 1'42"710, ma poi se lo è visto cancellare per essere andato oltre i limiti consentiti alla curva 8.

La pole è quindi passata nelle mani di Jorge Martin, che aveva chiuso distanziato di 103 millesimi. Lo spagnolo del Team Gresini andrà quindi a schierare la sua Honda davanti a tutti per la terza volta in questa stagione e al suo fianco avrà proprio Bulega, che in ogni caso si è guadagnato il secondo posto.

A completare la prima fila c'è un ottimo Juanfran Guevara con la KTM dell'RBA Racing Team, mentre Romano Fenati aprirà la seconda. Anche il portacolori della Marinelli Rivacold forse aveva già assaporato la pole, perché era lui al comando quando ha cominciato a piovere, ma poi è stato il primo tra quelli che non sono riusciti a migliorarsi.

Stupisce il grande quinto tempo di Albert Arenas, bravo a portare la Mahindra in seconda fila davanti alla KTM di Niccolò Antonelli. Occhio a quest'ultimo, che ha fatto un run molto lungo, dimostrando di avere un passo davvero invidiabile in ottica gara.

Settimo per Marco Ramirez, che si conferma una possibile mina vagante dopo l'ottima prova di Jerez, precedendo il leader della classifica iridata Joan Mir e le due KTM ufficiali di Bo Bendsneyder e del rientrante Danny Kent.

Subito fuori dalla top 10 c'è Enea Bastianini, ma tra le sorprese positive della sessione va citato anche Manuel Pagliani, 14esimo con la Mahindra del Team CIP nonostante nelle prime fasi sia incappato in un incidente senza conseguenze con Kaito Toba.

Subito dietro a lui troviamo Fabio Di Giannantonio, mentre Lorenzo Dalla Porta e Marco Bezzecchi sono uno nella scia dell'altro in 20esima e 21esima piazza. Delude parecchio Andrea Migno, che non è riuscito a fare meglio del 23esimo tempo, davanti al rookie Tony Arbolino.

Cla#PilotaBikeGiriTempoGapDistaccokm/hSpeed Trap
1 88 spain Jorge Martin  Honda 14 1'42.813     146.537 212
2 8 italy Nicolò Bulega  KTM 17 1'42.844 0.031 0.031 146.493 214
3 58 spain Juanfran Guevara  KTM 16 1'42.961 0.148 0.117 146.327 212
4 5 italy Romano Fenati  Honda 15 1'42.999 0.186 0.038 146.273 211
5 75 spain Albert Arenas Ovejero  Mahindra 17 1'43.038 0.225 0.039 146.217 212
6 23 italy Niccolò Antonelli  KTM 16 1'43.051 0.238 0.013 146.199 208
7 42 spain Marcos Ramirez  KTM 15 1'43.051 0.238 0.000 146.199 210
8 36 spain Joan Mir  Honda 17 1'43.057 0.244 0.006 146.190 208
9 64 netherlands Bo Bendsneyder  KTM 18 1'43.086 0.273 0.029 146.149 210
10 52 united_kingdom Danny Kent  KTM 15 1'43.186 0.373 0.100 146.008 214
11 33 italy Enea Bastianini  Honda 18 1'43.320 0.507 0.134 145.818 210
12 44 spain Aron Canet  Honda 16 1'43.352 0.539 0.032 145.773 211
13 11 belgium Livio Loi  Honda 16 1'43.391 0.578 0.039 145.718 211
14 96 italy Manuel Pagliani  Mahindra 16 1'43.420 0.607 0.029 145.677 209
15 21 italy Fabio Di Giannantonio  Honda 17 1'43.489 0.676 0.069 145.580 213
16 95 france Jules Danilo  Honda 18 1'43.572 0.759 0.083 145.464 216
17 40 south_africa Darryn Binder  KTM 18 1'43.652 0.839 0.080 145.351 212
18 84 czech_republic Jakub Kornfeil  Peugeot 16 1'43.671 0.858 0.019 145.325 211
19 7 malaysia Adam Norrodin  Honda 13 1'43.711 0.898 0.040 145.269 213
20 48 italy Lorenzo dalla Porta  Mahindra 18 1'43.717 0.904 0.006 145.260 208
21 12 italy Marco Bezzecchi  Mahindra 16 1'43.740 0.927 0.023 145.228 208
22 24 japan Tatsuki Suzuki  Honda 15 1'43.793 0.980 0.053 145.154 210
23 16 italy Andrea Migno  KTM 15 1'43.824 1.011 0.031 145.110 211
24 14 italy Tony Arbolino  Honda 14 1'43.891 1.078 0.067 145.017 209
25 17 united_kingdom John McPhee  Honda 15 1'43.893 1.080 0.002 145.014 212
26 27 japan Kaito Toba  Honda 15 1'43.918 1.105 0.025 144.979 213
27 71 japan Ayumu Sasaki  Honda 15 1'43.928 1.115 0.010 144.965 213
28 65 germany Philipp Ottl  KTM 13 1'44.092 1.279 0.164 144.737 211
29 6 spain Maria Herrera  KTM 18 1'44.173 1.360 0.081 144.624 214
30 41 thailand Nakarin Atiratphuvapat  Honda 17 1'44.719 1.906 0.546 143.870 208
31 4 finland Patrik Pulkkinen  Peugeot 16 1'45.337 2.524 0.618 143.026 211
Prossimo Articolo
Le Mans, Libere 3: sull'umido brilla Bulega davanti a Dalla Porta

Articolo precedente

Le Mans, Libere 3: sull'umido brilla Bulega davanti a Dalla Porta

Prossimo Articolo

Carambola impressionante nella Moto3: bandiera rossa a Le Mans

Carambola impressionante nella Moto3: bandiera rossa a Le Mans
Carica commenti