Test Moto3 Losail, Giorno 1: Arbolino guida la tripletta italiana davanti a Fenati e Dalla Porta

condivisioni
commenti
Test Moto3 Losail, Giorno 1: Arbolino guida la tripletta italiana davanti a Fenati e Dalla Porta
Di:
02 mar 2019, 09:38

I ragazzi di casa nostra sono stati i più veloci in una giornata inaugurale caratterizzata dal dominio delle Honda, che hanno monopolizzato le prime otto posizioni. Bene anche Antonelli sesto.

Lo Snipers Team non avrebbe potuto chiedere di meglio nella giornata inaugurale dei test collettivi di classe Moto3 in Qatar. Sulla pista su cui tra una settimana si aprirà il Mondiale 2019, i due piloti della squadra della famiglia Cecchini hanno infatti monopolizzato le prime due posizioni, risultando anche i soli capaci di infrangere il muro del 2'08".

Il più veloce è stato Tony Arbolino, bravo a staccare un crono di 2'07"753 nella sessione conclusiva, grazie al quale ha preceduto di 101 millesimi il "figliol prodigo" Romano Fenati, che si candida ad un ruolo da protagonista nel 2019, dopo essere stato costretto al salto indietro di categoria dalle note vicende di Misano dell'anno scorso.

In generale, gli italiani si sono messi particolarmente in evidenza, perché in terza posizione, seppur staccato di oltre mezzo secondo, troviamo Lorenzo Dalla Porta con la Honda del Leopard Racing. Bene però anche Niccolò Antonelli, sesto con la Honda della SIC 58 Squadra Corse, alle spalle anche dello spagnolo Marcos Ramirez e del giapponese Kaito Toba.

Anche i piloti del sol levante non se la sono cavata affatto male, perché continuando a scorrere la classifica in settima posizione troviamo Ai Ogura ed in nona Kazuka Masaki, che si è preso la palma di miglior pilota KTM in una classifica letteramente dominata dalle Honda nelle prime otto posizioni, completate dallo spagnolo Alonso Lopez.

Hanno faticato decisamente di più i due portacolori dello Sky Racing Team VR46, ovvero Dennis Foggia e Celestino Vietti Ramus, che si ritrovano in 19esima e 24esima piazza. Tra di loro c'è anche Andrea Migno 22esimo. Ma questo non fa altro che certificare ulteriormente le difficoltà che hanno vissuto le KTM in questa giornata di apertura.

Il quadro dei ragazzi di casa nostra si completa con il 27esimo tempo di Riccardo Rossi con la Honda del Gresini Racing, ma continua a stupire vedere attardato anche Can Oncu, rookie della KTM che ha molti occhi puntati addosso dopo essere diventato il più giovane vincitore della storia del Mondiale a Valencia, ma non è riuscito a fare meglio del 26esimo tempo.

La top 10 a fine giornata:

1. Tony Arbolino - (Snipers Team) – 2:07.753
2. Romano Fenati - (Snipers Team) - +0.101
3. Lorenzo Dalla Porta - (Leopard Racing) - +0.530
4. Marcos Ramirez - (Leopard Racing) - +0.560
5. Kaito Toba - (Honda Team Asia) - +0.855
6. Niccolò Antonelli - (SIC58 Squadra Corse) - +0.881
7. Ai Ogura - (Honda Team Asia) - +1.031
8. Alonso López - (Estrella Galicia 0,0) - +1.091
9. Kazuki Masaki - (BOE Skull Rider Mugen Race) - +1.093
10. Gabriel Rodrigo - (Kömmerling Gresini Moto3) - +1.173

Scorrimento
Lista

Tony Arbolino, Team O

Tony Arbolino, Team O
1/28

Foto di: Gold and Goose / LAT Images

Tony Arbolino, Team O

Tony Arbolino, Team O
2/28

Foto di: Gold and Goose / LAT Images

Romano Fenati, Team O

Romano Fenati, Team O
3/28

Foto di: Gold and Goose / LAT Images

Romano Fenati, Team O

Romano Fenati, Team O
4/28

Foto di: Gold and Goose / LAT Images

Lorenzo Dalla Porta, Leopard Racing

Lorenzo Dalla Porta, Leopard Racing
5/28

Foto di: Gold and Goose / LAT Images

Marcos Ramirez, Leopard Racing

Marcos Ramirez, Leopard Racing
6/28

Foto di: Gold and Goose / LAT Images

Marcos Ramirez, Leopard Racing

Marcos Ramirez, Leopard Racing
7/28

Foto di: Gold and Goose / LAT Images

Kaito Toba, Honda Team Asia

Kaito Toba, Honda Team Asia
8/28

Foto di: Gold and Goose / LAT Images

Kaito Toba, Honda Team Asia

Kaito Toba, Honda Team Asia
9/28

Foto di: Gold and Goose / LAT Images

Niccolo Antonelli, SIC58 Squadra Corse

Niccolo Antonelli, SIC58 Squadra Corse
10/28

Foto di: Gold and Goose / LAT Images

Niccolo Antonelli, SIC58 Squadra Corse

Niccolo Antonelli, SIC58 Squadra Corse
11/28

Foto di: Gold and Goose / LAT Images

Ai Ogura, Honda Team Asia

Ai Ogura, Honda Team Asia
12/28

Foto di: Gold and Goose / LAT Images

Ai Ogura, Honda Team Asia

Ai Ogura, Honda Team Asia
13/28

Foto di: Gold and Goose / LAT Images

Alonso Lopez, Estrella Galicia 0,0

Alonso Lopez, Estrella Galicia 0,0
14/28

Foto di: Gold and Goose / LAT Images

Alonso Lopez, Estrella Galicia 0,0

Alonso Lopez, Estrella Galicia 0,0
15/28

Foto di: Gold and Goose / LAT Images

Kazuki Masaki, RBA Racing Team

Kazuki Masaki, RBA Racing Team
16/28

Foto di: Gold and Goose / LAT Images

Gabriel Rodrigo, Gresini Racing

Gabriel Rodrigo, Gresini Racing
17/28

Foto di: Gold and Goose / LAT Images

Gabriel Rodrigo, Gresini Racing

Gabriel Rodrigo, Gresini Racing
18/28

Foto di: Gold and Goose / LAT Images

Dennis Foggia, Sky Racing Team VR46

Dennis Foggia, Sky Racing Team VR46
19/28

Foto di: Gold and Goose / LAT Images

Dennis Foggia, Sky Racing Team VR46

Dennis Foggia, Sky Racing Team VR46
20/28

Foto di: Gold and Goose / LAT Images

Celestino Vietti, Sky Racing Team VR46

Celestino Vietti, Sky Racing Team VR46
21/28

Foto di: Gold and Goose / LAT Images

Celestino Vietti, Sky Racing Team VR46

Celestino Vietti, Sky Racing Team VR46
22/28

Foto di: Gold and Goose / LAT Images

Andrea Migno, Bester Capital Dubai

Andrea Migno, Bester Capital Dubai
23/28

Foto di: Gold and Goose / LAT Images

Andrea Migno, Bester Capital Dubai

Andrea Migno, Bester Capital Dubai
24/28

Foto di: Gold and Goose / LAT Images

Riccardo Riccardo Rossi, Gresini Racing

Riccardo Riccardo Rossi, Gresini Racing
25/28

Foto di: Gold and Goose / LAT Images

Riccardo Riccardo Rossi, Gresini Racing

Riccardo Riccardo Rossi, Gresini Racing
26/28

Foto di: Gold and Goose / LAT Images

Aron Canet, Max Racing Team

Aron Canet, Max Racing Team
27/28

Foto di: Gold and Goose / LAT Images

Aron Canet, Max Racing Team

Aron Canet, Max Racing Team
28/28

Foto di: Gold and Goose / LAT Images

Prossimo Articolo
Manuel Poggiali diventa coach per i piloti della Gresini Racing

Articolo precedente

Manuel Poggiali diventa coach per i piloti della Gresini Racing

Prossimo Articolo

Che sfortuna Rodrigo: si frattura la clavicola e deve volare a Barcellona per operarsi

Che sfortuna Rodrigo: si frattura la clavicola e deve volare a Barcellona per operarsi
Carica commenti
Be first to get
breaking news