Test Jerez, Day 3: Bulega concede il bis e chiude al comando

Dopo aver ottenuto il miglior tempo ieri, il pilota dello Sky Racing Team VR46 conclude davanti a tutti anche nell'ultima giornata di prove, dove Canet è secondo e Kornfeil terzo. Più indietro Fenati e Martin.

Test Jerez, Day 3: Bulega concede il bis e chiude al comando
Nicolo Bulega, Andrea Migno, Sky Racing Team VR46
Aron Canet, Estrella Galicia 0,0
Aron Canet, Estrella Galicia 0,0
Niccolo Antonelli, Red Bull KTM Ajo
Andrea Migno, Sky Racing Team VR46
Enea Bastianini, Estrella Galicia 0,0
Philipp Ottl, Schedl GP Racing
Enea Bastianini, Estrella Galicia 0,0
Romano Fenati, Marinelli Rivacold Snipers
Enea Bastianini, Estrella Galicia 0,0
Jorge Martin, Del Conca Gresini Racing Moto3
Bo Bendsneyder, Red Bull KTM Ajo
Carica lettore audio

Nicolò Bulega è in piena forma e lo dimostra andando a chiudere in vetta alla classifica anche l'ultima giornata di test che i piloti della Moto3 hanno affrontato quest'oggi a Jerez de la Frontera.

Sotto un bel sole che ha illuminato il tracciato spagnolo, il 17enne dello Sky Racing Team VR46, in sella alla KTM, non è riuscito per un soffio a migliorare il tempo da lui segnato giovedì, ma l'1'46"264 gli vale comunque la leadership al termine delle prove, come sempre svoltesi in tre fasi distinte.

Ancora una volta si conferma molto veloce Aron Canet con la Honda del team Estrella Galicia 0.0, fermatosi al secondo posto con il tempo di 1'46"338.

In terza piazza abbiamo un volto noto rispetto ai primi due giorni: si tratta di Jakub Kornfeil, autore di una bella prova (1'46"473) in sella alla sua Peugeot preparata dal team MC Saxoprint, il quale si mette dietro le tre KTM di Marcos Ramirez (Platinum Bay Real Estate, 1'46"506) e del duo RBA Racing Team, ovvero Gabriel Rodrigo (1'46"519) e Juanfran Guevara (1'46"553).

Dopo le belle prestazioni dei primi due giorni, Jorge Martin ottiene solamente il settimo crono (1'46"610) con la Honda della Gresini Racing, seguito da quella marchiata Leopard Racing affidata a Joan Mir (1'46"691).

Anche Romano Fenati conclude più indietro rispetto alle precedenti sessioni: il pilota del team Marinelli Rivacold Snipers centra solamente il nono tempo (1'46"740) con la sua Honda, mettendosi dietro John McPhee (British Talent Team) per pochissimi centesimi (1'46"792).

I concorrenti sono risultati sempre più vicini fra loro: oggi erano ben 18 quelli racchiusi nello spazio di 1".

Continuando a scorrere la classifica, fra i ragazzi di casa nostra spunta Tony Arbolino in 13a piazza con la Honda della SIC58 Squadra Corse, mentre il trio formato da Niccolò Antonelli (Red Bull KTM Ajo), Andrea Migno (Sky Racing Team VR46 - KTM) ed Enea Bastianini (Estrella Galicia 0.0, Honda) occupa le posizioni dalla 15a alla 17a.

La Mahindra di Lorenzo Dalla Porta (Aspar) è invece 19a, con in scia la Honda di Fabio Di Giannantonio (Gresini Racing).

Infine troviamo le Mahindra del duo CIP in 26a e 30a posizione, con Marco Bezzecchi più veloce del compagno di squadra Manuel Pagliani.

Moto3 - Test di Jerez - Day 3

condivisioni
commenti

Test Jerez, Day 2: Bulega domina una sessione tiratissima

Fotogallery: i test collettivi della classe Moto3 a Jerez de la Frontera