Team Italia: a Brno Valtulini vuole confermare i progressi. Petrarca cerca il riscatto

Il 3570 Tam Italia è pronto ad affrontare la seconda gara in appena una settimana, questa volta in scena a Brno. Stefano Valtulini vuole confermare i progressi mostrati ultimamente mentre Lorenzo Petrarca cerca riscatto.

Estate no-stop per il 3570 Team Italia. Archiviato il ritorno in pista dello scorso fine settimana al Red Bull Ring di Spielberg, la squadra si è trasferita 325 chilometri più a nord per affrontare il Gran Premio della Repubblica Ceca in agenda all'Automotodrom Brno, tradizionale meta del Mondiale Moto3.

Un tracciato che, sulla carta, dovrebbe garantire ai piloti del 3570 Team Italia l'opportunità di migliorare progressivamente le performance e ridurre il gap dal proprio gruppo di riferimento. Particolarmente sfortunato a Spielberg, Stefano Valtulini è determinato ad archiviare nel migliore dei modi questa doppio impegno 'back to back' del calendario iridato, facendo tesoro dei progressi maturati in Austria.

Missione-riscatto invece per Lorenzo Petrarca, coadiuvato da tutta la squadra nella ricerca del giusto feeling in sella al fine di dar prova del proprio valore ed esprimersi al meglio delle proprie possibilità.

"Brno è un circuito veloce, tecnico, dove le doti telaistiche contano più rispetto ad altri tracciati. Da quando corriamo con Mahindra qui ci siamo sempre espressi su convincenti livelli, riuscendo di anno in anno a contenere lo svantaggio dai primi. Per questa ragione ci presenteremo in pista abbastanza fiduciosi, motivati a fare del nostro meglio nel fine settimana. Chiaramente monitoreremo le evoluzioni del meteo, da sempre una variabile da non trascurare in Repubblica Ceca", ha dichiarato Emanuele Ventura, team manager della scuderia italiana.

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Moto3
Evento Brno
Circuito Brno
Piloti Stefano Valtulini , Lorenzo Petrarca
Team Team Italia FMI
Articolo di tipo Preview