Sky Racing Team VR46 in lutto: è morto Claudio Macciotta

"Maccio" era il capo tecnico di Nicolò Bulega ed era assieme al team Sky VR46 da tre anni. Aveva iniziato come capo tecnico di Andrea Migno.

Sky Racing Team VR46 in lutto: è morto Claudio Macciotta

Un grave lutto ha colpito nella notte lo Sky Racing Team VR46, in particolare la squadra che corre da qualche anno nella categoria più piccola del Motomondiale, ossia la Moto3. Claudio Macciotta, capo tecnico di Nicolò Bulega, è morto questa notte nella sua abitazione.

"Maccio", com'era chiamato da tutti i membri del team italiano, faceva parte del team Sky VR46 da tre stagioni. Inizialmente aveva seguito come capo tecnico Andrea Migno, per poi seguire Nicolò Bulega mantenendo il medesimo ruolo. Prima della gara di Motegi, Macciotta aveva preferito non seguire il team nel trittico asiatico, ma era comunque in contatto con tutti i membri per dare il proprio sostegno da remoto.

L'annuncio della morte di Macciotta è arrivato nel corso della mattinata italiana tramite un comunicato del team italiano. Pablo Nieto, team manager Sky Racin Team VR46, ha voluto dedicare un pensiero al collega e amico con cui condivideva il lavoro.

"E' un momento difficile per tutto il Team – è il ricordo di Pablo Nieto - ma vogliamo stringerci intorno alla sua famiglia in questo dolore. Di Claudio ci mancheranno il garbo, l'eleganza e i modi gentili che sempre lo hanno contraddistinto nel suo rapporto umano e lavorativo con piloti e colleghi".

condivisioni
commenti
Di Giannantonio: "A Sepang voglio rimediare ai danni fatti a Phillip Island"
Articolo precedente

Di Giannantonio: "A Sepang voglio rimediare ai danni fatti a Phillip Island"

Prossimo Articolo

Sepang, Libere 1: Mir precede l'idolo locale Norrodin, Fenati quarto

Sepang, Libere 1: Mir precede l'idolo locale Norrodin, Fenati quarto
Carica commenti