Formula 1
10 ott
-
13 ott
Evento concluso
MotoGP
18 ott
-
20 ott
Evento concluso
25 ott
-
27 ott
Prossimo evento tra
2 giorni
WRC
03 ott
-
06 ott
Evento concluso
24 ott
-
27 ott
Prossimo evento tra
1 giorno
WSBK
11 ott
-
13 ott
Evento concluso
G
Losail
24 ott
-
26 ott
Prossimo evento tra
1 giorno
WEC
30 ago
-
01 set
Evento concluso
04 ott
-
06 ott
Evento concluso

Silverstone, Libere 2: Canet si conferma, ma Fenati risale secondo

condivisioni
commenti
Silverstone, Libere 2: Canet si conferma, ma Fenati risale secondo
Di:
25 ago 2017, 13:03

Lo spagnolo della Estrella Galicia ritocca il tempo della mattina ed è ancora il più veloce con la sua Honda, anche se Fenati è solo ad un decimo. Terza c'è la KTM di Bendsneyder, top 10 anche per Di Giannantonio e Bastianini.

Aron Canet ha continuato a dettare legge anche nella seconda sessione di prove libere del GP di Gran Bretagna di classe Moto3. Il pilota della Estrella Galicia ha ritoccato sensibilmente il crono che aveva fatto segnare in mattinata, scendendo a 2'13"320 e mettendo nuovamente tutti alle spalle della sua Honda.

Dietro di lui però ha fatto un passo avanti deciso Romano Fenati, portando la sua Honda della Marinelli Rivacold in seconda posizione, a soli 101 millesimi dallo spagnolo. Bene anche Bo Bendsneyder, terzo a 203 millesimi con la sua KTM ufficiale.

A completare la top 5 troviamo poi il tandem del Gresini Racing composto da Jorge Martin e Fabio Di Giannantonio, che però pagano entrambi circa mezzo secondo. Solo settimo il leader della classifica iridata Joan Mir, che con la sua Honda del Leopard Racing ha chiuso dietro anche al tedesco Philipp Oettl.

Stupisce l'ottimo ottavo posto del giapponese Ayumu Sasaki, con a seguire Juanfran Guevara ed Enea Bastianini a chiudere il quadro delle prime dieci posizioni. Sono piuttosto arretrate quindi le due KTM dello Sky Racing Team VR46, con Nicolò Bulega in 13esima posizione ad oltre 1"2 ed Andrea Migno addirittura 20esimo a 1"6.

Subito davanti a quest'ultimo, rispettivamente in 18esima e 19esima posizione, troviamo Niccolò Antonelli e Tony Arbolino, mentre subito dietro ci sono le due Mahindra di Lorenzo Dalla Porta e Marco Bezzecchi. Il 27esimo tempo di Manuel Pagliani completa il pacchetto dei nostri.

Rispetto a stamani ha fatto un passetto in avanti anche l'atteso Jaume Masia, accreditato del 25esimo tempo. Discorso inverso per Maria Herrera, solamente 31esima dopo essere stata nella top 20 in FP1.

Cla#PilotaMotoGiriTempoGapDistaccokm/hSpeed Trap
1 44 spain Aron Canet  Honda 15 2'13.320     159.342 220
2 5 italy Romano Fenati  Honda 10 2'13.421 0.101 0.101 159.222 228
3 64 netherlands Bo Bendsneyder  KTM 15 2'13.523 0.203 0.102 159.100 225
4 88 spain Jorge Martin  Honda 13 2'13.783 0.463 0.260 158.791 224
5 21 italy Fabio Di Giannantonio  Honda 13 2'13.828 0.508 0.045 158.738 223
6 65 germany Philipp Ottl  KTM 12 2'13.840 0.520 0.012 158.723 229
7 36 spain Joan Mir  Honda 14 2'13.854 0.534 0.014 158.707 228
8 71 japan Ayumu Sasaki  Honda 12 2'14.117 0.797 0.263 158.396 228
9 58 spain Juanfran Guevara  KTM 14 2'14.195 0.875 0.078 158.303 224
10 33 italy Enea Bastianini  Honda 13 2'14.228 0.908 0.033 158.265 224
11 19 spain Gabriel Rodrigo  KTM 14 2'14.362 1.042 0.134 158.107 225
12 24 japan Tatsuki Suzuki  Honda 14 2'14.512 1.192 0.150 157.930 223
13 8 italy Nicolò Bulega  KTM 13 2'14.564 1.244 0.052 157.869 226
14 42 spain Marcos Ramírez  KTM 14 2'14.573 1.253 0.009 157.859 224
15 17 united_kingdom John McPhee  Honda 14 2'14.671 1.351 0.098 157.744 229
16 7 malaysia Adam Norrodin  Honda 14 2'14.691 1.371 0.020 157.721 225
17 11 belgium Livio Loi  Honda 13 2'14.744 1.424 0.053 157.658 226
18 23 italy Niccolò Antonelli  KTM 14 2'14.784 1.464 0.040 157.612 226
19 14 italy Tony Arbolino  Honda 10 2'14.904 1.584 0.120 157.471 224
20 16 italy Andrea Migno  KTM 13 2'14.951 1.631 0.047 157.417 224
21 48 italy Lorenzo Dalla Porta  Mahindra 14 2'15.083 1.763 0.132 157.263 221
22 12 italy Marco Bezzecchi  Mahindra 13 2'15.310 1.990 0.227 156.999 222
23 95 france Jules Danilo  Honda 13 2'15.342 2.022 0.032 156.962 224
24 84 czech_republic Jakub Kornfeil  Peugeot 14 2'15.535 2.215 0.193 156.738 218
25 15 spain Jaume Masia  KTM 13 2'15.573 2.253 0.038 156.694 228
26 75 spain Albert Arenas Ovejero  Mahindra 11 2'15.623 2.303 0.050 156.637 222
27 96 italy Manuel Pagliani  Mahindra 15 2'15.687 2.367 0.064 156.563 218
28 69 mexico Tom Booth-Amos  KTM 12 2'15.911 2.591 0.224 156.305 223
29 47 united_kingdom Jake Archer  KTM 15 2'16.074 2.754 0.163 156.117 223
30 6 spain Maria Herrera  KTM 12 2'16.109 2.789 0.035 156.077 223
31 4 finland Patrik Pulkkinen  Peugeot 14 2'16.299 2.979 0.190 155.860 215
32 41 thailand Nakarin Atiratphuvapat  Honda 15 2'16.442 3.122 0.143 155.696 222
33 27 japan Kaito Toba  Honda 16 2'17.123 3.803 0.681 154.923 223
Prossimo Articolo
Silverstone, Libere 1: Canet stacca subito tutti, terzo c'è Migno

Articolo precedente

Silverstone, Libere 1: Canet stacca subito tutti, terzo c'è Migno

Prossimo Articolo

Silverstone, Libere 3: Fenati fa il vuoto con la pista che si asciuga

Silverstone, Libere 3: Fenati fa il vuoto con la pista che si asciuga
Carica commenti