Formula 1
10 ott
-
13 ott
Evento concluso
MotoGP
04 ott
-
06 ott
Evento concluso
18 ott
-
20 ott
FP1 in
22 Ore
:
47 Minuti
:
15 Secondi
WRC
03 ott
-
06 ott
Evento concluso
24 ott
-
27 ott
Prossimo evento tra
6 giorni
WSBK
11 ott
-
13 ott
Evento concluso
G
Losail
24 ott
-
26 ott
Prossimo evento tra
6 giorni
WEC
30 ago
-
01 set
Evento concluso
04 ott
-
06 ott
Evento concluso

Silverstone, Libere 1: Canet stacca subito tutti, terzo c'è Migno

condivisioni
commenti
Silverstone, Libere 1: Canet stacca subito tutti, terzo c'è Migno
Di:
25 ago 2017, 08:57

Lo spagnolo della Estrella Galicia ha rifilato oltre otto decimi alla KTM del diretto inseguitore Bendsneyder. Migno apre un terzetto di italiani del quale fanno parte anche Bulega e Bastianini. Problemi tecnici per Fenati, 12esimo.

Il weekend di Silverstone della classe Moto3 si è aperto nel segno di Aron Canet, con il portacolori del Team Estrella Galicia che è riuscito a sfoderare un giro clamoroso proprio sotto alla bandiera a scacchi della prima sessione di prove libere.

Lo spagnolo ha spinto la sua Honda fino ad un crono di 2'14"545, risultando il solo capace di infrangere il muro del 2'15" (anche se la best pole è ancora lontana di oltre 2") e rifilando così la bellezza di 857 millesimi al diretto inseguitore Bo Bendsneyder, che invece guida una KTM ufficiale.

E' stata tutto sommato una sessione abbastanza positiva anche per i ragazzi di casa nostra, perché in terza ed in quarta posizione ci sono le due KTM dello Sky Racing Team VR46, con Andrea Migno e Nicolò Bulega rispettivamente in terza ed in quarta posizione, anche se staccati di poco meno di un secondo.

A completare la top 5 c'è l'altra Honda del Team Estrella Galiciam ovvero quella di Enea Bastianini, che apre la schiera dei piloti distanziati di oltre un secondo. Solo sesto per il momento il leader della classifica iridata Joan Mir, staccato di 1"4 con la Honda del Leopard Racing.

Alle sue spalle ci sono il compagno di squadra Livio Loi, Juanfran Guevara ed un Niccolò Antonelli fresco di firma con la Sic58 Squadra Corse per il 2018. Completa la top 10 Marcos Ramirez, mentre ne è rimasto subito fuori l'idolo locale John McPhee, autore dell'11esimo tempo.

E' stato un inizio travagliato invece quello di Romano Fenati, alla fine 12esimo, ma costretto a rimanere ai box piuttosto a lungo a causa di un problema tecnico occorso alla sua Honda della Marinelli Rivacold. Per quanto riguarda gli altri itialiani, tra i primi venti ci sono anche Fabio Di Giannantonio, 15esimo e Lorenzo Dalla Porta, che con il suo 17esimo tempo è il migliore tra i piloti Mahindra.

Subito fuori dalla top 20, quindi alle spalle anche di Maria Herrera, troviamo Manuel Pagliani e Marco Bezzecchi, che occupano rispettivamente il 22esimo ed il 23esimo posto, con Tony Arbolino in 25esima piazza. Da segnalare che, dopo aver entusiasmato al debutto al Red Bull Ring, questa mattina ha fatto decisamente più fatica Jaume Masia, 33esimo ed ultimo a 4"4 dalla vetta.

Cla#PilotaMotoGiriTempoGapDistaccokm/hSpeed Trap
1 44 spain Aron Canet  Honda 15 2'14.545     157.892 223
2 64 netherlands Bo Bendsneyder  KTM 14 2'15.402 0.857 0.857 156.892 226
3 16 italy Andrea Migno  KTM 14 2'15.403 0.858 0.001 156.891 226
4 8 italy Nicolò Bulega  KTM 12 2'15.466 0.921 0.063 156.818 227
5 33 italy Enea Bastianini  Honda 13 2'15.667 1.122 0.201 156.586 225
6 36 spain Joan Mir  Honda 14 2'16.008 1.463 0.341 156.193 226
7 11 belgium Livio Loi  Honda 15 2'16.101 1.556 0.093 156.087 228
8 58 spain Juanfran Guevara  KTM 13 2'16.120 1.575 0.019 156.065 225
9 23 italy Niccolò Antonelli  KTM 14 2'16.177 1.632 0.057 155.999 224
10 42 spain Marcos Ramírez  KTM 13 2'16.207 1.662 0.030 155.965 226
11 17 united_kingdom John McPhee  Honda 15 2'16.235 1.690 0.028 155.933 226
12 5 italy Romano Fenati  Honda 7 2'16.247 1.702 0.012 155.919 218
13 7 malaysia Adam Norrodin  Honda 13 2'16.493 1.948 0.246 155.638 228
14 88 spain Jorge Martin  Honda 14 2'16.498 1.953 0.005 155.633 226
15 21 italy Fabio Di Giannantonio  Honda 13 2'16.600 2.055 0.102 155.516 220
16 71 japan Ayumu Sasaki  Honda 13 2'16.615 2.070 0.015 155.499 225
17 48 italy Lorenzo Dalla Porta  Mahindra 14 2'17.015 2.470 0.400 155.045 223
18 24 japan Tatsuki Suzuki  Honda 14 2'17.023 2.478 0.008 155.036 226
19 41 thailand Nakarin Atiratphuvapat  Honda 15 2'17.205 2.660 0.182 154.831 218
20 6 spain Maria Herrera  KTM 14 2'17.266 2.721 0.061 154.762 222
21 65 germany Philipp Ottl  KTM 14 2'17.328 2.783 0.062 154.692 226
22 96 italy Manuel Pagliani  Mahindra 14 2'17.509 2.964 0.181 154.488 219
23 12 italy Marco Bezzecchi  Mahindra 13 2'17.519 2.974 0.010 154.477 218
24 27 japan Kaito Toba  Honda 15 2'17.877 3.332 0.358 154.076 223
25 14 italy Tony Arbolino  Honda 15 2'17.953 3.408 0.076 153.991 221
26 75 spain Albert Arenas Ovejero  Mahindra 13 2'17.954 3.409 0.001 153.990 220
27 95 france Jules Danilo  Honda 15 2'18.017 3.472 0.063 153.920 221
28 47 united_kingdom Jake Archer  KTM 14 2'18.165 3.620 0.148 153.755 221
29 84 czech_republic Jakub Kornfeil  Peugeot 13 2'18.203 3.658 0.038 153.713 221
30 69 mexico Tom Booth-Amos  KTM 15 2'18.284 3.739 0.081 153.622 221
31 19 spain Gabriel Rodrigo  KTM 13 2'18.339 3.794 0.055 153.561 227
32 4 finland Patrik Pulkkinen  Peugeot 13 2'18.372 3.827 0.033 153.525 220
33 15 spain Jaume Masia  KTM 13 2'18.984 4.439 0.612 152.849 220
Prossimo Articolo
Niccolò Antonelli passa alla Sic58 Squadra Corse nel 2018

Articolo precedente

Niccolò Antonelli passa alla Sic58 Squadra Corse nel 2018

Prossimo Articolo

Silverstone, Libere 2: Canet si conferma, ma Fenati risale secondo

Silverstone, Libere 2: Canet si conferma, ma Fenati risale secondo
Carica commenti